Papaveri e Papere



Ogni anno , in Maggio , a pochi chilometri da casa mia , questo bellissimo campo diventa rosso , non di vergogna , ma di bellezza ,si popola di  un miliardo di papaveri o forse più . Per chi come me è cresciuto con la canzone papaveri e papere di Nilla Pizzi (in realtà io sono molto più giovane , il testo è del 1952 , io sono un ragazzo del 1969) , che mio padre mi cantava mentre mano nella mano tornavamo dalla scuola materna , i papaveri sono un bel ricordo .Un ricordo soprattutto d’infanzia perchè dove sono cresciuto , alle porte di Milano vi erano campi di papaveri a perdita d’occhio , che oggi non esistono più , almeno da quelle parti .Nel Pavese dove abito da qualche anno si può godere ancora di queste meraviglie.

Categorie:Pic of the dayTag:

33 comments

  1. Meraviglioso

    Piace a 2 people

  2. Wow, straordinario 🙂

    Piace a 2 people

  3. Che spettacolo 🙂

    Piace a 1 persona

  4. Un po’ fuori tempo massimo?
    shera 😋

    Piace a 2 people

  5. hai ragione Massi ma ti garantisco che quest’anno ne ho visti tantissimi a Milano, in uno dei miei haiku “sto inciampando su papaveri rossi” ho messo una foto di un prato pieno di papaveri che ho visto dopo essere uscita dalla metro rossa San Leonardo e ammirando tanta bellezza ho fatto foto e composto l’haiku. Anch’io ricordo i miei che canticchiavano la canzoncina …….credo di Nilla Pizzi

    Piace a 2 people

  6. Qui dove vivo ci sono tanti campi di papaveri, un vero spettacolo! Quest’anno rispetto ai precedenti sono stati di meno.
    Sai che papaveri e papere la cantavano anche a me? Da piccola piccola sembravo bassina… ma poi sono cresciuta 😀 Eppure quella canzone la porto nel cuore è stata parte della mia meravigliosa infanzia.

    Piace a 2 people

  7. A me è capitato di fotografarne uno tutto rosso a poche centinaia di metri da casa mia pochi mesi fa.
    Anni fa avevamo anche degli splendidi campi tutti gialli per la coltivazione della colza, ma ultimamente sono stati riconvertiti in mais e granoturco. Erano stupendi da vedere, anche dall’alto perché un cavalcavia li sovrapassava.

    Piace a 2 people

  8. Il papavero è un fiore bellissimo, anche perchè non si fa catturare, non dura reciso. Purtroppo pesticidi e altre porcate li hanno decimati in tante zone, ma anch’io ricordo quando c’erano campi magnifici

    Piace a 1 persona

  9. un bellissimo colpo d’occhio… ciao Massi 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi a Paola Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

non ti perdere

viaggi & curiosità in pillole

amankumar000

A storyteller with a poetic heart

Globo Viajero

Ama, vivi, viaggia

AAdolescenza

Chi ha detto che è semplice?

itsthebiblophile

Writing can be anything for anyone but for me it's to express the overwhelming feelings I feel that cannot be said .[Disclaimer : everything posted here will be my own work (p.s. work here means everything written and not the images) unless mentioned otherwise. Please do not copy.]

ENDangered Peoples News

We must talk about it

DomenickStyle

Love and My World

Andrea Bianchi - Drummer

Con music-pedia personale filmata incorporata risuonata dal sottoscritto.

Creative minds.

When you are young , your thoughts are younger.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: