Riflessi di Nordkapp


Molti arrivano nel punto più estremo del continente Europeo in bicicletta , non so cosa li spinge a fare una sfacchinata di questo tipo , in bici è veramente dura , sono molti chilometri , e le strade sono , si senza buche , ma spesso sono salite e discese , moltissimi tunnel , specialmente prima di arrivare al circolo polare artico ,il tempo non sempre clemente non aiuta , ma nessuno è scoraggiato dalle condizioni atmosferiche , anzi , abbiamo visto molte donne anche da sole , in coppia , gruppi , in bici , ma anche in moto , abbiamo incontrato alcuni motociclisti che arrivavano dall’Italia , ci hanno raccontato che per molti questi Viaggio è una sfida , insomma , Capo Nord , rimane una meta molto ambita …..Buona giornata e Buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

2 pensieri su “Riflessi di Nordkapp”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.