Music For Travelers “ Change” Tears For Fears



Sarà perchè dopo quasi trent’anni mi sono deciso a leggere quel bellissimo romanzo di Milan Kundera, sarà perchè di quel romanzo ne avevo sempre sentito parlare come di un mattone incredibile, invece ho sbagliato, avrei dovuto leggerlo molto prima, ma forse era giusto così. Talmente giusto che nel finale strepitoso, nonostante la morte ho rivissuto un pezzo doloroso della mia vita, ma l’ho vissuto per quello che era, era un gesto d’amore, si un gesto d’amore completo che solo oggi ho compreso per quello che era. Quindi i Tears for Fears e soprattutto Change, per stasera fanno al caso mio . Viva l’amore e Buon Viaggio

Categorie:Music For Travelers, Travel with The WolfTag:, , , , , , , , ,

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: