Archive for ‘Books for Travelers’

Books for Travelers ” L’ultimo cavaliere” S.King

Quando inizio a leggere un nuovo libro è come se partissi per un viaggio,  quando Viaggio leggo il mondo che mi circonda, le storie di un libro diventano le mie, esattamente come in un viaggio. Questo libro racconta l’inizio di una storia fantastica, una delle più belle saghe fantasy in assoluto, tra le più bella secondo me, scritta e raccontata con la maestria di Stephen King dal Maine o forse meglio dire da Roland di Gilead, il protagonista indiscusso l’eroe assoluto di questa pazzesca e infinita storia ….credo che anche chi non è affascinato dal genere, in questa lunga storia possa trovare luoghi dove vivere almeno un’avventura e credo che sia giunto il momento per me, di iniziare a rileggere la saga della Torre Nera. Buona serata e Buon Viaggio e che Viaggio.

Books For Travelers “Mao , la storia sconosciuta “ J.Chang & J.Halliday

La Chang non ci va certo leggera verso il leader cinese. In molti, soprattutto in certi ambienti sono convinti che Mao sia stato una grande persona, ma a quanto pare non è proprio così, in questo libro la figura del leader della repubblica popolare cinese esce con le ossa rotte, paragonato a Hitler e Stalin ha calpestato i diritti degli oppositori, ideatore dei centri di rieducazione, vero e propri Lager, da dove in molti non fecero più ritorno, una storia tremenda che fa riflettere su alcune delle figure storiche del novecento. Un bel testo senza ombra di dubbio. Buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Domando Scusi” D.Billitteri

Se volete ridere leggendo allora questo libro di Daniele Billitteri, già giornalista dell’Ora e scrittore . Domando scusi è un episodio che ha per protagonista l’investigatore Franco Butera, della FBAI , acronimo di Franco Butera Amato Investigazioni, che con il fido Muhammad e la segretaria Giusy vi regalano uno spaccato di vita palermitana veramente molto divertente, senza dimenticare la suspance del giallo poliziesco. Buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers ” Alamut ” V.Bartol

La giornata mondiale del libro la concluderei con uno dei libri più belli che ho letto negli ultimi anni. Bellissimo libro che ci pone davanti ad uno dei quesiti più importanti della vita, cosa c’è dopo la morte? Qui in un mondo lontano, nell’Iran del undicesimo secolo, tra filosofia, azione e menzogne, in un mondo affascinante, una bella storia scritta da Vladimir Bartol, scrittore Sloveno che in questo libro ha messo tutto il suo talento. Uno dei libri che ho comprato per il titolo e la copertina, che si è trasformato in una piacevole sorpresa…Buona serata e Buon Viaggio

Books for Travelers”Depeche Mode la Biografia” S.Malins

Proprio in questi giorni esce una splendida chicca sulla lunghissima storia dei Depeche Mode firmata da Anton Corbijn, il titolo è infatti DM AC, le iniziali della Band e del grande fotografo. Io invece vi rimando alla biografia ufficiale della band inglese, scritta da Steve Malins in collaborazione con la Band. Un racconto lungo quarant’anni dove Dave, Martin e Andy, ci fanno tuffare nella storia di una delle Band più affascinanti degli ultimi decenni . Per gli amanti della musica elettronica un bel gioiello tutto da leggere e da custodire con amore . Enjoy the Silence e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Roma Caput Mundi: L’ultimo Pretoriano. A.Fedriani

Come dice Corrado Augias, Fedriani è un grande narratore di battaglie. Il terzo capitolo di Roma Caput Mundi, ci riporta all’ascesa di Costantino, dopo la caduta di Diocleziano, ma nella storia di Roma di questo periodo è il passionale intreccio amoroso tra Minervina e il pretoriano Sesto Martiniano che ci portano nel cuore dell’impero, un Impero che sta per sgretolarsi, tra battaglie epiche e migliaia di sotterfugi. Un Fedriani in forma che regala emozioni a non finire . buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers ” Il Giuoco delle perle di vetro” H.Hesse

Ho un rapporto stranissimo con questo romanzo, iniziato almeno una decina di volte è mai finito, interrotto quasi sempre intorno alla pagina cinquanta, non so dire il perchè, ma comunque questo rimane l’unico libro del mio scrittore preferito (PER DISTACCO), che non ho mai letto completamente, ma ve lo consiglio e chissà quanti di voi l’hanno letto e se ne sono innamorati, ma ci riproverò anche io prima o poi, anzi non appena finisco di leggere quei sei settecento libri che mi mancano …..Buona Lettura e Buon Viaggio

Books For Travelers ” La Foresta” E.Rutherfurd

Nel classico stile di Rutherfurd, la narrazione millenaria di una foresta a sud dell’Inghilterra che attraverso i secoli si racconta attraverso lo scrittore. Monaci, taglia legna, taglia gole e molti altri che passando per questa splendida foresta hanno lasciato un segno indelebile negli anni. Rutherfurd è sempre un grande piacere a qualsiasi età e in qualsiasi periodo della nostra vita. Buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers ” Opinioni di un clown” H.Boll

La retorica di un Clown, in uno spaccato della Germania de boom economico post bellico, le critiche di un uomo in maschera alla scarsa accettazione da parte dei tedeschi delle responsabilità storiche,un grande libro di Heinrich Boll. La storia di Hans che dopo esser stato lasciato dall’amore della sua vita, inizia un percorso che in realtà lo porterà lontano dalla sua maschera o meglio lo porterà a rivelare la sua anima, quella si, in contrasto con i pregiudizi della borghesia. Questo libro mi era stato consigliato qualche anno fa dalla mia amica Barbara, che ringrazio di cuore, perchè mi ha fatto ricordare quanto sono stati grandi gli scrittori tedeschi di quel periodo …Buona serata e buon Viaggio

Books For Travelers ” Coriolano della Floresta” L.Natoli

Il seguito naturale del romanzo: I Beati Paoli e le leggenda di una Sicilia splendida e affascinante, l’ambientazione sul finire del millesettecento, quando i nobili venivano spesso bastonati dalla setta per le ignobili angherie verso i più deboli, in una sorta di giustizia leggendaria che racconta una Sicilia diversa da quella di oggi. Lo sfarzo dei signori, della corte e del vice Re, sono lo sfondo della storia che ha per protagonista Coriolano della Floresta, il nobile signore conosciuto nel romanzo di Natoli come il capo indiscusso di questa sorta di tribunale popolare che appunto aiutava gli ultimi. Sono libri che ho letto e riletto e proprio ieri mentre finivo il primo volume avevo già preso il secondo che ho già iniziato . Il fascino di quella Palermo è incredibile e ogni volta che mi reco nel capoluogo siciliano, una scappata all’albergheria e ai quattro canti non me la leva nessuno…..Ah proposito, il bellissimo segnalibro e lo ha fatto la mia piccolina ….Buona serata e Buon Viaggio

It’s raining cats and dogs

Self-deprecating everyday casualties

Usually a happy go lucky

Taking life easy, step by step, with just some cigarette and broken dreams in my pockets.

©️SPOOKY SKULLERY🦴

Guida romantica a posti alterni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: