Archive for ‘Music For Travelers’

Music For Travelers “ Is Vic There “ The Department S

Una canzone gothic rock tra le più belle degli anni ottanta , is Vic There un pezzo incredibile , peccato che i department s abbiamo fatto pochino dopo questo pezzo , ma si sa , gli anni ottanta spesso erano una botta e via …..Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “ Gimme a Bullet “ AC DC

Forse , ma senza forse la band “australiana” è senza dubbio il mio battesimo con l’hard rock .Siamo nel 1978 , e Bon Scott e gli ACDC escono con il loro quinto album : Powerage . Da questo album vengono estratti alcuni singoli come Gimme a Bullet un bel pezzo con sonorità Blues abbastanza esplicite , tutto l’album è un misto di blues e hard rock , un binomio che non muore mai ….Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “Anxious” The Housemartins

Ultimamente sono completamente in mano alla musica post punk e gothic , non solo però Joy Division e Bauhaus , ma anche come in questo caso gli Housemartins , il loro album di debutto, dal quale è estratto questo pezzo splendido è una Milestone della musica degli anni ottanta e non solo …..Buona serata e Buon Viaggio

youtu.be/mu_SqiekKCA

Music For Travelers ” Shadowplay” Joy Division

Il secondo lato di Unknown Pleasures è più bello del lato A , sembrerebbe impossibile , ma mi sembra un po di rivivere la stessa cosa che vivo da sempre con Led Zeppelin III , dove il side B è tre spanne sopra il primo lato . Shadowplay , la seconda traccia di questa parte di album è una scarica di adrenalina , un pezzo di gothic rock estremamente spettacolare . Ho sentito che quest’anno , per il 65mo dalla nascita di Ian Curtis , i Joy Division faranno un tour celebrativo , inutile dire che se venissero in Italia e ci fosse la possibilità sarei in prima fila , ma anche in qualche altro paese europeo me la giocherei ……Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers Special Edition ” The Doors ” The Doors

Proprio oggi , nel lontanissimo 1967 , usciva sotto l’etichetta Elektra l’album di debutto della band californiana di Jim Morrison , i Doors . l’album dal titolo The Doors , contiene alcuni dei brani della band di Los Angeles, divenuti leggendari come Light my Fire , Break on through e The End , una ballata mistica splendida . Si narrà che quando il gruppo finì di registrare The End , Morrison fatto completamente di LSD , rientrò nello studio di registrazione e con un estintore distrusse tutti gli strumenti ….. in quel periodo l’acido lisergico veniva consumato come il pane ….., specie tra gli artisti , specie tra i poeti ….Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Freedom ” The Housemartins

Un capolavoro del post punk l’album di debutto degli Housemartins , la band inglese originaria di proprio di Hull . Freedom è una canzone felice , una happy song , quei motivetti che mettono da subito allegria , tutto l’album è splendido , con pezzi di pregievole fattura , io comprai la musicassetta dal cappellano militare durante il mio anno di leva , uno che di musica si intendeva parecchio direi …..Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers Special Edition “ Lou Reed Live “

Accompagnato da Dick Wagner e Steve Hunter alle chitarre , prodotto da Steve Katz , questo album live del grande Lou , ci regala pochi , ma intensissimi pezzi , come Vicious , Satellite of love e ovviamente Wallet on the wild side . Le foto di copertina sono di un giovane Oliviero Toscani …..Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” In Your House ” The Cure

La prima volta che ho ascoltato questo pezzo avevo poco più di tredici anni , la versione da studio è molto più lenta e indefinibile , ma questa versione Live a me piace molto . L’album è Seventeen Seconds , quello dove c’era anche A Forest , altro pezzo leggendario , questo ribadisco , mi piace moltissimo quindi spero ci sia felicità ….In your House ….Buona Serata e Buon Viaggio

Music For Travelers Special Edition “ Love “ The Cult

Siamo esattamente a metà degli anni ottanta , quando esce Love , secondo lavoro in studio dei The Cult , la band britannica capitanata da Ian Astbury frontman del gruppo e da Billy Duffy , chitarrista di livello della Band , un capolavoro , una del gli album che hanno influenzato di più la mia passione per la musica , un pezzo più bello dell’altro , erano gli anni ottanta . Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “ Judas be my guide “ Iron Maiden

L’album Fear of the dark del 1992 è l’ultimo con Bruce Dickinson , prima del ritorno dello stessa alla fine degli anni novanta , uno splendido album , con alcuni pezzi veramente belli , questo è uno dei miei preferiti del gruppo Heavy Metal Britannico , buona serata e Buon Viaggio

Artblog

Scrivi la vita con saggezza

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Pacoinviaggio

viaggiare in tutti i sensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: