Archive for ‘Music For Travelers’

Music For Travelers “ Judas be my guide “ Iron Maiden

L’album Fear of the dark del 1992 è l’ultimo con Bruce Dickinson , prima del ritorno dello stessa alla fine degli anni novanta , uno splendido album , con alcuni pezzi veramente belli , questo è uno dei miei preferiti del gruppo Heavy Metal Britannico , buona serata e Buon Viaggio

Music for Travelers ” Immortality ” Pearl Jam

In molti hanno sostenuto e sostengono che questo pezzo sia un tributo alla fine prematura di Kurt Cobain , leader dei Nirvana scomparso prematuramente proprio qualche mese prima della pubblicazione di Vitalogy , terzo album in studio della band di Seattle . Io non so se sia vero o meno , ma se cosi fosse è un grandissimo tributo , perchè immortality è un pezzo di una bellezza incredibile , dove la voce di Vedder e la chitarra di Mike Mc Cready si sposano alla perfezione . Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers Special Edition “ Sandinista” The Clash

Il quarto album in studio della band inglese , Joe Strummer and co , ci regalano qualcosa di diverso rispetto agli album precedenti , un album che ha me piace molto , ma che in molto non hanno apprezzato , qui c’è tantissima musica di ottimo livello , qui c’è uno dei miei pezzi preferiti dei Clash , the call up , un triplo album da sballo , buona notte e Buon Viaggio

Music For Travelers “The Scientist” Coldplay

Splendido pezzo di inizio 2000 di uno dei gruppi di maggior successo della musica pop rock di questo ultimo periodo , il primo singolo dei Coldplay , estratto dal primo album in studio della band britannica , Parachutes , quello che diede loro il successo planetario . Chris Martin , un frontman poliedrico e bravissimo , ma anche i suoi compagni non sono male , per niente ….Buona notte e Buon Viaggio

Music For Travelers Special Edition ” Kick Inxs

Avevo conosciuto il gruppo australiano con la loro Original Sin , del 1983 mi piaceva molto la figura del leader e cantante della Band Micheal Hutchence . Quando uscì questo album nel 1987 , lo acquistai quasi subito , mi piacevano tutti i pezzi , una sorta di Greatest Hits , con pezzi che hanno fatto la storia del gruppo e della musica pop come Mistify , Never tear as apart e New Sensation e l’iconica Need you tonight che si ballava in tutte le discoteche del mondo . Tanta splendida musica , fino alla tragica morte di Mike il 22 novembre del 1997 , appena dopo aver pubblicato il suo ultimo lavoro con il gruppo , dopo di allora quasi più nulla , un peccato , Micheal Hutchence lo ricordo spesso , forse perchè ascolto spesso gli INXS ……Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Fire In Cairo” The Cure

L’album Three Immaginary Boys dei Cure è stato uno dei primi che ho comprato , quando ho iniziato ad avere qualche soldino in tasca , avevo forse quattordici anni , l’album era uscito già da qualche anno , ma io amavo moltissimo la musica Dark e la New Wawe dei Simple Minds per esempio , eravamo già in epoca post punk , non mettevo ancora i DR Martens di Sara , quello sarebbe successo qualche anno dopo , ma la mia anima tormentata di sognatore andava pazzo per tutte quelle ballate tristi , nello stile tipico di Robert Smith and Co . Fire in Cairo è anche un motivetto discretamente movimentato per la musica dei Cure di quel periodo , ma tutto l’album è molto molto bello ……Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” The Battle of Evermore ” Led Zeppelin

Era il 1971 , quando gli Zeppelin uscirono con il loro quarto album , nel giro di due/tre anni ci hanno regalato capolavori autentici e tantissima musica di livello , Led Zeppelin IV , quello di Black Dog, della struggente Starway to Haven , di Rock ‘n Roll e altri pezzi mostruosi è anche l’album di un pezzo splendido come The Battle of Evermore , uno dei miei preferiti della band , ispirato a quanto pare alle storie di Tolkien , la seconda voce che sentite è quella di Sandy Danny , compianta cantante Britannica , considerata una delle migliori vocalist del folk d’oltremanica . The Battle of evermore è completamente suonata a mandolino , da quello che a parer mio (togliendo Hendrix perchè è come Roma) è il più grande chitarrista di sempre : Jimmy Page …..Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “ Special Edition The Worst of Jefferson Airplane”

Tra le tante chicche in mio possesso , questa raccolta dei Jefferson Airplane , intitolata The Worst , è una di quelle alle quali sono più affezionato . Sarà che ho sempre avuto un debole per la bellezza e la voce di Grace Slik , ma anche per la musica psicadelica di quegli anni , i pezzi di questa raccolta , sono tutti grandi successi , pubblicati tra il 1966 e il 1969 , anni d’oro della musica mondiale ….Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Pleasently Disturbed ” Simple Minds

Uno dei dischi più belli del gruppo scozzese , forse il mio preferito , il loro primo album in studio , Life in a day anno 1979 , anno di nascita di Lella e proprio oggi in un mare di avvenimenti e ricorrenze , tra le altre il record del mondo di Mennea sui duecento metri e il compleanno di Alessandro Del Piero , noi festeggiamo il nostro anniversario , di questo pezzo ho un ricordo meraviglioso di quando la sera sbarbatello mi addormentavo con questa splendida melodia nelle orecchie , ultima traccia del lato A e il mio Walkman si spegneva da solo e solo dopo avermi messo nelle condizioni di sognare cose divine ……Buona serata e Buon Viaggio

Artblog

Scrivi la vita con saggezza

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Pacoinviaggio

viaggiare in tutti i sensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: