My Three biggest disappointments

In realtà le delusioni sono sempre dietro l’angolo nella vita di tutti i giorni , ma a volte capita anche in viaggio di incappare in qualche brutta esperienza o in grandi o piccole delusioni , in realtà queste che vi racconto più che delusioni , sono valutazioni espresse rispetto a ciò che mi ero immaginato o semplicemente perché quel viaggio non l’ho saputo organizzare e quindi apprezzare .

1 Mauritius : La Maurice , in realtà non è proprio una delusione , forse quando si viaggia in alcuni luoghi , bisogna leggere e soprattutto avere la capacità di difendere le proprie idee , io avevo votato le Seychelles , quindi partivo già con il dente avvelenato ( ma neanche per sogno) , in realtà la delusione più grossa è stata la barriera corallina , praticamente morta , almeno quella della parte a nord ovest dell’isola dove eravamo alloggiati , il nostro Hotel (non faccio il nome perché nel frattempo ha cambiato gestione) , molto bello e con una bella spiaggia , praticamente attaccato al ClubMed , ma dire che le Mauritius sono una delusione è una parola grassa oltre che grossa .

 Oahu (Hawaii Islands) : Qui la delusione è dovuta alle altissime aspettative che avevo riguardo a questa meta , anche per le Hawaii vale , lo stesso discorso fatto prima , delusione è una parola enorme . l’Isola di Oahu è certamente quella più conosciuta , Honolulu e Waikiki sono per quelli della mia età luoghi da sogno e lo sono , sono solo superaffollati , proprio da qui arriva la delusione , Hanauma Bay , una delle spiagge più belle dell’isola , anche alle sette del mattino era invasa da migliaia di giapponesi , non sono riuscito a fare neanche una foto subacquea , questo perché la densità di “popolazione” in acque era agghiacciante , ma anche qui avrei potuto fare meglio molto meglio .

La Maurice Natl Park : Anche qui premetto che il parco è semplicemente splendido , la notte passata al interno di una Tipi indiana è stata una splendida avventura , la delusione è dovuta alle due escursioni che promettevano l’avvistamento di Orsi , la prima e di Alci la seconda . Gli Orsi li abbiamo visti , ma da un capanno e lontani almeno trecento metri ( probabilmente avevano messo del pesce in un tronco per attirare i grossi animali ) . Le Alci invece ,  dopo una pagaiata di oltre tre ore con un freddo incredibile , le abbiamo viste in cartolina , ma d’altro canto con la

natura non i può essere mai certi ….

MWT Best Five Wildlife Pictures

Una volta era difficile fare belle foto , specialmente se non si era , come nel mio case buoni fotografi , ma anche un principiante a volte con una mezza botta di …..diciamo fortuna , può mettere nel suo obiettivo la foto giusta , quando le condizioni sono favorevoli e in questo caso gli animali sono quasi disponibili a farsi immortalare da un obiettivo . Ho scelto queste cinque foto alle quali sono particolarmente affezionato , scattate in luoghi lontani tra loro , con tre macchine fotografiche differenti e in momenti della vita diversi . La Tartaruga è di certo la mia più bella foto , il mare incantevole che bagna la spiaggia di Seven Mile Beach alle Isole Cayman era il Novembre del 1996 scattata con la mia Konica subacquea , allora si facevano cinquanta foto per averne una massimo due buone . Al secondo posto direi lo splendido esemplare di uccello di Mynah Balinese , immortalato tra le terrazze coltivate a riso nella parte nord dell’isola di Bali , era il mese di agosto del  2000 , la mia macchina era una Nikon F50 , un bel mezzo decisamente . Al Terzo posto direi il mio amico bisonte , scatto catturato nello scenario delle Black Hills in North Dakota , terra di indiani e praterie , era il settembre del 2012 , la macchina un Nikon D3100 un mezzo meno sofisticato , ma di buona qualità . Al quarto posto il bel cucciolo di Grizzly , non lontano dal Columbia Icefield sulle Rocky Mountain Canadesi , era il mese di giugno del 2013 , la macchina era sempre la Nikon D3100 . Per ultima , ma non perché meno bella , quella meravigliosa foto , un inno all’amore , i due cervi in quello che è il più bello tra i parchi americano : Yellowstone , era il 2010 , settembre e la foto fu scattata con una Fuji completamente automatica , che oggi usa la mia bambina per esercitare la sua passione per le foto …….Buona giornata e Buon Viaggio

 

MWT , Hotels top Five

Nei miei primi viaggi , il budget , era quasi tutto a favore degli acquisti e dei divertimenti in viaggio , ci si accontentava di dormire in luoghi che avevano un unica richiesta da parte nostra : la pulizia . Poi abbiamo iniziato ad avere pretese diverse e aumentando anche il budget , si è alzato anche il livello delle strutture che abbiamo utilizzato anche nei nostri viaggi on the road . Negli ultimi anni , complice anche il nostro modo di viaggiare abbiamo alzato ulteriormente il livello , specialmente nei viaggi a unica destinazione , anche se devo essere sincero gli Hotels devono avere un buon rapporto qualità prezzo , ma soprattutto devono essere puliti , se siete in giro tutto il giorno , non ha molto senso spendere un patrimonio per dormire qualche ora , un letto comodo e una stanza pulita sono da privilegiare sopra tutto , però ho dei bei ricordi di alcune nostre mete particolari . Nella mia Top five , metto i cinque Hotels che ci sono piaciuti di più sotto vari punti di vista , indipendentemente dalle stelle , l’atmosfera , la cortesia, la pulizia e lo charme e i servizi  sono tra queste .

Al primo posto senza alcun dubbio , Hilton Canary Wharf ,  a Londra , complice un grosso affare tramite booking , siamo riusciti a spendere poco e a godere di una serie di servizi eccezionali , camere pulitissime , cordialità ed una spettacolare colazione inclusa nel prezzo hanno fatto tutta la differenza di questo mondo . Al Secondo posto un bellissimo posto , molto di charme , il Beverly Plaza Hotel , a Los Angeles , meraviglioso giardino e servizio impeccabile , abbiamo dormito solo una notte qui , ma ci è rimasta nel cuore . Al terzo posto Il Marriott Hotel city centre , siamo a Shanghai , una splendida suite e profumi floreali stupefacenti , siamo a due passi da People Square e dalle splendide luci di Nanjing Road , qui a differenza dei primi due eravamo con Rebecca , dovrebbe essere al primo posto , per un sacco di motivi . Al quarto posto , lo Sheraton Hotel and Towers , uno spettacolo con vista sulla baia di Hong Kong , camera piccola , molto funzionale , Hotel enorme per i nostri standard , ma siamo stati quasi dieci giorni e per tutto quel tempo ci siamo sentiti a casa , per nulla a buon prezzo , ma posizione imbattibile , fuori dalla grande porta d’ingresso ingresso in metropolitana direttamente su Nathan Road . al quinto posto di questa classifica ,

 Capitol Hill a Washington . bellissima la vista serale sullo State Capitol della capitale americana , belle camere , ma il servizio si perde per la migliaia di persone che girano nella hall , buona posizione .

Bellissimi Hotels , senza alcuna ombra di dubbio , ma si può investire quel gruzzolo , in attività , in cene di gran gusto in dischi o in libri , insomma meglio spendere tanto per vedere , piuttosto che spendere per dormire , non siete d’accordo ? …..Buona settimana e Buon Viaggio

 

 

 

Le più Belle Città per MWT

La prima classifica non poteva non essere quella delle mie città preferite , attenzione non dei luoghi preferiti , ma di quelle città che in qualche modo mi hanno rubato un pezzettino di cuore, tanto da tornarci spesso o quasi . Non so se si è capito , ma amo profondamente l’Ovest e l’Oriente in egual misura , tanto è vero che negli ultimi dieci anni abbiamo intensificato l’alternanza , un viaggio ad ovest corrisponde , l’anno successivo , con uno ad Oriente , mi piacerebbe poter viaggiare molto di più , ma non sempre è possibile , quindi ci accontentiamo di quello che viene , se viene e se no …. La prima città non può che essere San Francisco , sin dal mio primo e rocambolesco viaggio nell’agosto del 1992 è sempre stata in qualche modo una delle mie mete preferite , pian piano però è diventata anche un luogo del cuore , i colori e il fatto che sia riconosciuta come una delle più tolleranti città del mondo sono tra le cose che mi piacciono di più , poi il suo sali e scendi , il Golden Gate sulla baia , insomma per me la numero uno . Al Secondo posto la città più bella d’Europa , Londra , dove girando ogni angolo troviamo un pezzo di storia , la capitale della musica per eccellenza , il Tower Bridge , tutto quel via vai sul Tamigi , le vie alla moda , la moda , i Punk degli anni settanta e perché no , anche Her Majesty , la Regina Elisabetta. Al terzo posto per chiudere il podio metterei Shanghai , la città più popolosa del mondo , con una marea di cose da vedere e soprattutto molti luoghi dove non vi sembrerà di stare in una città di oltre 37 milioni di abitanti . Parchi ben curati , uno dei Musei più importanti d’oriente , il Bund e Pudong , la città vecchia di Nanshi , i templi buddisti , le vie dello shopping lunghissime e piene di luci , sul fiume , una bella Skyline , quella del Financial center , e poi tantissime vie piene di mercatini e colori , attenzione però ai motorini elettrici , quelli ve li troverete ovunque . Al quarto posto la freschezza della West Coast , del Canada e di Vancouver , una delle città con l’età media più bassa del pianeta , pulita , organizzata e verdissima , specialmente superando il Lions Gate nella parte Nord , cascate , boschi , lo splendido Stanley Park e il suggestivo quartiere di Gastown , una volta quartiere malfamato , oggi invece fiore all’occhiello della città . Al Quinto posto , Melbourne , the Greater Melbourne , come la chiamano gli australiani , sede di uno dei concorsi ippici più famosi del mondo : The Melbourne Cup , nel giorno della gare , si ferma tutta la nazione , i pub e i locali sono pieni di gente e anche i turisti si fanno coinvolgere dall’atmosfera spumeggiante che si respira in questa splendida città . Il bellissimo Queen Victoria Market , dal quale si gode della splendida Skyline della città , la splendida cattedrale di San Patrizio , musei e teatri molti attivi e Hosier Lane , un piccolo vicolo pieno di eccellenti Murales , poi da qui si può partire per moltissime escursioni , a nordovest  percorrendo la Great Ocean Road , per vedere i dodici apostoli e Adelaide a sud per visitare la splendida Tasmania e a Nordest per arrivare a Sydney . Al Sesto posto Hong Kong , una meravigliosa città , piena di angoli incredibili , la baia più bella del mondo , quando alla sera vi troverete sullo Star Ferry che fa la spola da Koowlon a Hong Kong e viceversa godrete di uno spettacolo eccezionale da una parte e dell’altra , si perché anche guardando la parte della penisola di Koowlon rimarrete a bocca aperta , anche qui ci sono tantissimi templi buddisti e parchi meravigliosi , il Monastero di Po lin , sul isola di Lantau vi porterà con una lunghissima funivia sopra il mare cinese meridionale , per visitare la statua del Budda più grande del Mondo , il Giant Budda . Al Settimo posto , metterei Vilnius , la capitale della Lituania è insieme alle sue sorelle del Baltico (Tallin e Riga ) una delle città più belle d’europa , uno splendido centro medievale , specialmente nella città vecchia , la splendida cattedrale di Sant’Anna , meravigliosa la torre Gediminas , sull’omonima collina , l’università costruita verso la fine del 1500 , la collina delle tre croci e tantissimo altro , un gioiello sul mar Baltico . All’Ottavo Posto , la capitale de Canada Ottawa ; Lungo il canale Rideau , si snoda una delle più belle città del nord america , un vero e proprio gioiello , la collina del parlamento , con un prato verdissimo e curatissimo , ha un edificio in stile vittoriano decisamente affascinante , d’estate vi può capitare di partecipare a qualche evento . Confederation Square a metà strada tra il parlamento e l’Università è uno snodo importante , qui si trova l’imponente War Memorial . Anche a Ottawa , musei e teatri efficienti , fanno di questa fresca città un luogo splendido anche per viverci . Al nono posto  Sydney , Vienna , considerata da molti esperti del settore , la città dove si vive meglio al mondo , storia e cultura si fondono al massimo , Schönbrunn , il palazzo Asburgico , il centro storico molto bello , la cattedrale di Santo Stefano , Hofburg e la principessa Sissi , il Danubio , che non è più blu , come una volta , ma ha sempre il suo fascino , il rispetto delle regole civili , sono alla base della buon modo di vivere dei Viennesi e di Vienna , alla base di tutto c’è come dico sempre , l’educazione . Al decimo posto , ci metterei Trondheim , città del Nord della Norvegia , bella , molto bella , qui farei un discorso più generale , perché le città Norvegesi , se pur piccole sono tutte dei gioielli incredibili , centri storici tenuti in modo eccellente , università quasi ovunque , palazzi storici e parchi verdissimi e poi l’Aurora Boreale in alcuni periodi dell’anno . Non ho messo dentro quelle che ritengo per motivi diversi le mie preferite , Roma che è senza ombra di dubbio la città più bella del mondo , nonostante tutto e tutti , per ciò che rappresenta e per la ricchezza culturale e storica che ha e New York , perché della modernità è indiscutibilmente la numero uno , senza se e senza ma . (ovviamente tutto ciò è frutto dei miei gusti personali e quindi opinabile da chiunque )

Spero di Avervi incuriosito almeno un pochino , per me sarebbe già una grande soddisfazione se anche solo una persona , facesse un viaggio perché incuriosito da un mio articolo . Buona serata e Buon Viaggio