Archive for ‘Patrimoni dell Unesco’

Patrimonio dell’Unesco : Hangzho e il Xi Hu Lake

Ad un paio di ore di auto da Shanghai , si trova questa incredibile chicca nella città di Hangzho , una splendida città medievale tra le meglio conservate della Cina antica . Il lago Xi Hu , conosciuto come il Lago Occidentale è ricco di angoli meravigliosi , con giardini incredibilmente colorati , Pagode e ponti bellissimi dai quali ammirare il panorama . Qui tra le cose da non perdere assolutamente ci sono le tre Pagode in mezzo all’acqua , che durante la luna piena riflettono la luce della stessa nelle acque del lago , uno spettacolo meraviglioso . Sono bellissime anche le isolette sparse all’interno del lago , su Gu Shan , in estate troverete aperta la società degli incisori di Sigilli , da non perdere poco più a nord dell’isola di Gu Shan , lo splendido ponte di Quyuan , insieme uno dei posti migliori per vedere la panoramica sul lago e la strada che vi porterà all’interno di ricco giardino colorato . Se siete a Shanghai , perdete una giornata per visitare questo meraviglioso sito , che dal 2011 è anche Patrimonio dell’umanità …..Buona giornata e Buon Viaggio

A spasso, nel Portogallo dei Templari

Siamo a sud di Porto , un po più che a metà strada con la capitale Lisbona , a Tomar , un piccolo centro dello splendido Portogallo , si trova il leggendario Convento dell’Ordine di Cristo , una volta chiesa dell’Ordine dei Templari poi , a seguito della forte repressione verso gli stessi , il convento passò di mano ai Legionari di Cristo intorno al cinquecento , splendide tra le altre cose , le finestre decorate da Diogo de Almeida , grande architetto lusitano di quel periodo storico . Qui varrebbe la pena un bel viaggio On The Road , partendo da Porto , per visitare questa zona occidentale del Portogallo , passando per la splendida città di Coimbra e deviando leggermente per il famoso Santuario della Madonna di Fatima , non molto lontano dal Convento di Cristo , insomma un bel viaggio , tra la storia e la religione , un sito che è Patrimonio mondiale dell’umanità .Buona giornata e Buon Viaggio

Ercolano parte terza

Giusto per finire il discorso su una delle meraviglie della penisola italica , Ercolano vale Pompei ? Sotto certi punti di vista si , il tesoro storico che ci si trova è sensazionale , Pompei è più grande , ma Ercolano ha un fascino incredibile . Siamo molto vicini al mare , con l’eruzione del 79 DC , la spiaggia si è spostata di quattrocento metri , ma il mare è visibile . Proporrei una Full immersion delle due città romane della Campania , magari al mattino Pompei e al pomeriggio Ercolano , magari in autunno con le temperature un po’ meno roventi , da non perdere ad Ercolano (quasi tutto) , il museo dei tesori , con migliaia di reperti , tra i quali bracciali , orecchini e anelli in oro , pugnali e statue ottimamente conservate . Purtroppo il tempo e la maleducazione rendono questi siti fragili , quindi ci vogliono molte risorse , anche economiche per restaurare , conservare e ripulire dalla maleducazione …Un luogo speciale , che spero possa essere visitato con rispetto per molti millenni ancora ….Buona giornata e Buon Viaggio

Ercolano parte prima

Una meravigliosa meta , Pompei mi aveva emozionato , Ercolano mi ha affascinato , ci sono delle differenze tra le due realtà , quel terribile 79 Dc è stato devastante per entrambe le città , ma mentre a Pompei , furono i lapilli a mettere fine alla vita , a Ercolano fu il fango . Alcune Domus sono veramente belle e ben tenute , in alcune ci sono dei reperti che sono sopravvissuti alla colata di fango e riportati in vita in modo eccellente , come il portone originale , della Casa del tramezzo di legno . Insomma ci sono molte cose da vedere , mosaici , colonnati , statue , noi siamo stati molto fortunati , perché arrivando molto presto , abbiamo girato il sito praticamente da soli e ne abbiamo goduto appieno ….Consigliatissimo , Buona giornata e Buon Viaggio

Sian Ka’an Yucatàn :dove inizia il cielo

Sembrerebbe un nome Arabo , ma invece siamo nella parte caraibica del Messico , qualche centinaio di chilometri a sud di Cancun , nello splendido scenario dello Yucatàn . Sian Ka’an è una riserva naturale che , dalla fine degli anni ottanta è divenuta patrimonio dell’umanità , siamo nel lontano dalla città Maya di Tulum , dove la fauna si intreccia e vive tra le splendide acque cristalline e il verde lussureggiante delle foreste pluviali , tra le mangrovie e le paludi , tra i coralli e i suoi pesci variopinti è una miriade di uccelli multicolore , qui tra le sue acque spettacolari potreste incontrare qualche delfino o nuotare con le iguane , questi rettili infatti , amano passare del tempo in acqua e sono grandi nuotatori . Ci si arriva attraversando la foresta sino al villaggio di pescatori di Punta Allen , non lontano dalle rovine Maya di Cobá, insomma un tesoro sotto ogni punto di vista ….Buona serata e Buon Viaggio

Un Tesoro : Leptis Magna

Ogni tanto mi vengono in mente tutti i luoghi della terra , distrutti dall’uomo o semplicemente inavvicinabili per le stupide guerre che continuano , nonostante la storia avrebbe dovuto insegnarci molto , ma che in realtà ci ha insegnato molto , ma molti di noi continuano a non capire . Ci sono molti luoghi ormai sepolti tra le sabbie dei deserti , ci sono fondali che ci ricordano quanto era bello il mondo e ci sono luoghi , che nonostante tutto sono rimasti quello che erano , hanno solo subito gli il naturale corso degli anni e degli eventi atmosferici . Uno dei luoghi più affascinanti sotto la protezione dell’Unesco dal 1982 , è certamente Leptis Magna , nella zona a sud est della capitale Libica Tripoli , una delle città più ricche dell’Impero Romano . Ho trovato su Youtube , questo splendido video , dove il Maestro Alberto Angela , ci racconta quello che era questa splendida città , che è rimasta sepolta per oltre duemila anni , proprio dalle sabbie del Sahara , lo invidio , decisamente lo invidio …..buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Curiosity Killed the Cat : L’Afghanistan impossibile

Molti di noi non conoscevano questa zona , quando poco prima dell’invasione Americana in Afghanistan , i Talebani fecero saltare in aria le due statue scolpite nella roccia del Buddha del parco nazionale di Band e- mir , due statue millenarie patrimonio dell’Unesco , da li in poi quest’area non lontano dallo splendido paesaggio montano dell’Indu Kush è divenuta tristemente famosa , eppure qui , in questa splendida parte del paese asiatico ci sono dei laghi dalle acque turchesi che sono una vera meraviglia , probabilmente molti di noi non li vedranno mai , per cia dell’eterno conflitto in atto nella regione , ma se qualcuno dovesse mai raccontarvi di esserci stato e di averli visti , allora ascoltatelo attentamente perchè probabilmente sta per raccontarvi una storia straordinaria . Buona serata e Buon Viaggio

Shark Bay Western Australia

Quante belle cose ci sono nel mondo , alcune le ha create l’uomo , monumenti , edifici chiese , in ogni parte del globo c’è qualcosa di straordinario da ammirare , ma la maggior parte delle cose spettacolari sono opera della natura .

Siamo a circa ottocento chilometri a nord di Perth , nello splendido scenario della costa occidentale dell’Australia , in questa vasta area ci sono alcune delle forme di vita più antiche del mondo oltre che la più vasta comunità di Dugonghi al mondo . Shark Bay dal 1991 è sotto il protettorato dell’Unesco , la zona è abitata da circa un migliaio di persone su una costa lunga quasi millecinquecento chilometri e offre un sacco di attività marine , come nuotare con delfini e squali e immersioni di ogni tipo e livello , un mare splendido lungo tutta la costa e come punto d’approdo una delle città più fresche del mondo : Perth —-buon pomeriggio e Buon Viaggio

Leshan e il grande Buddha

Se al Monastero di Po Lin sull’isola di Lantau a largo di Hong Kong c’è la statua del Buddha in acciaio più grande del mondo , qui a Leshanc’è la statua del Buddha di pietra più grande del Mondo . Questo luogo è carico di spiritualità (anche se i turisti imperversano) , reso molto più selvaggio da una location in mezzo alla vegetazione .

Alla confluenza di due fiumi dalle acque turbolente  , nel 713 un monaco iniziò questa colossale costruzione scolpita nella roccia , lo fece perchè il Buddha calmasse le acque , diventate pericolose per la navigazione . Si dice che la massa di rocce smossa per la scultura abbia effettivamente cambiato il corso dei due fiumi e che oggi la navigazione risulta più tranquilla , la costruzione fù terminata quasi un secolo dopo dai discepoli del Monaco Haitong , la statua è alta circa 70 metri .Oggi la catena Montuosa che comprende anche il grande Buddha di Leshan è Patrimonio dell’umanità , ci sono solo due modi per visitare questa meraviglia , la prima classica , con un piccolo giro in barca prezzi accessibili , e la seconda ,certamente la più intrigante , percorrendo la Lingyuun Cliff Road , una scalinata che vi porterà ai piedi del Buddha. Se siete arrivati fino a qui , non demordete e osate , sarete certamente ripagati. Buon pomeriggio  e Buon Viaggio

Signs from the Planet “Cliff Palace “ Mesa Verde Nat’l Park

Uno dei parchi più sottovalutati , ma uno dei più belli in assoluto , patrimonio dell’Unesco , qui è pieno di cittadelle rupestri, lascito degli indiani Anasazi . Questo è il cartello che segnala , all’interno del parco , Cliff Palace , la cittadella più bella e completa , che è anche la più grande città costruita nelle rocce del Nord America .Si vede benissimo dall’alto , ma da il meglio di se da vicino

Siogiovanni

Sono come sono , una persona libera ... Qui le mie arti e passioni

Интересные советы

Советы на каждый день

marisa salabelle

Non fu la morte di Romolo Santi, e nemmeno l’incidente capitato ad Alvaro. Ma quando si sparse la notizia che anche Ermanno, il più giovane dei tre fratelli Santi, era morto, allora sì che la gente, a Tetti e nelle frazioni vicine, aveva cominciato a mormorare...

Vogelknipser

Mit Wohnmobil und Kamera auf den Spuren der Natur

Un libro tira l'altro

L'ineguagliabile potere delle parole.

Nonsolocinema

Parliamo di emozioni

Cap's Blog

La musica ha inizio dove finiscono le parole

@didiluce photo blog

"Chi evita l'errore elude la vita." C. G. Jung

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: