Music For Travelers ” basket Case ” Green Day


Di certo il primo grande successo del gruppo statunitense, uscito dopo anni di gavetta nel pandemonio della musica punk rock di quegli anni, Micheal Jordan si era ritirato dal basket giocato, dopo l’assassinio del padre, proprio nel 1994 firmava un contratto con i Chicago white sox, una squadra di baseball della major league, senza grandi fortune, per tutti gli amanti del basket, fortuantamente MJ, l’anno dopo torno al suo primo amore, giusto per calare il secondo trhee-peat. questo pezzo della storia del più grande giocatore di basket della storia, non ha nulla a che vedere con questo pezzo dei Green Day, ma siccome il frontman della band si chiama BJ Amstrong, mi è venuto in mente che proprio con Jordan a Chicago, nei Bulls giocava un omonimo del leader dei Green day e quindi mi è piaciuto fare un po di confusione. Buona serata e Buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

2 pensieri su “Music For Travelers ” basket Case ” Green Day”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.