Archive for ‘Europe’

Nidarosdomen, la cattedrale di Trondheim

Nel cuore di una delle città più belle della Norvegia, Trondheim, si tova il Nidarosdomen, costruito sulla tomba di Olav il santo, Re di norvegia intorno all’anno mille. Distrutta e ricostruita più volte, questo luogo di culto è insieme, l’edificio medievale più grande del paese scandinavo, in una delle sue cappelle sono conservati i gioielli della corona norvegese. la cattedrale risale al 1300 circa ed è costruita in stile gotico normanno, la sua imponenza si può ammirare anche dal fiume Nidelva che scorre placido poco distante, come poco distante si trova la Gamle Bybro, il ponte che vi porta nell’old town di Trondheim, una splendida zona di case coloratissime e locali pittoreschi. Tutta la Norvegia è fantastica, ma per me le due T, Trondheim e Tromso sono il top. ah proposito, mi sento molto molto bene, Buona giornata e Buon Viaggio

Major Oak, Sherwood England

Non è sempre facile, ma qualche cosa di buono ieri ho sentito, poco per la verità, ma è già qualcosa.

Qui nasce la leggenda di Robin Hood, il famoso ladro che nel periodo delle crociate e di Riccardo cuor di leone salvò il regno dalle mire del principe Giovanni. Di questo ladro gentiluomo ne abbiamo sentite di tutti i colori, il giovane Robin rubava ai ricchi Baroni per redistribuire ai poveri della contea di Nottingham, un gesto eroico per quesi tempi, anche se qualcuno parla di storie inventate, ma è una delle tante storie dove si scontrano il bene e il male, come quasi tutte le storie del nostro mondo. In quella meravigliosa zona dell’Inghilterra, tra Sheffield e Nottingham si trova uno degli alberi più longevi del mondo, niente a che vedere forse con la Sequoie millenarie della California, alcune delle quali raggiungono e superano i duemila anni di esistenza, ma anche questo è un albero leggendario, pare infatti, che la Major Oak, una bellissima quercia vecchia più di 8 secoli, facesse da riparo a Robin e la sua banda di “fuorilegge” , se non è leggendario questo albero allora pochi lo sono. Buona giornata e Buon Viaggio…..

download (1)

Sligeach, nella verde Irlanda

Non lontani dal confine con l’Irlanda del Nord, proprio lungo le coste del nord della verdissima repubblica d’Irlanda, si trova Sligo, una piccola cittadina proprio sulle sponde dell’oceano Atlantico. Sligo, in gaelico Sligeach che significa città delle conchiglie se c’è un luogo dove si può credere alle fate questo luogo è proprio qui. Qui si tramandano leggende da secoli, ci sono bellissimi tour a “caccia” di fantasmi, Knockarea vi aspetta insieme al fantasma della Regina Grace O Malley, che dicono essere ancora li ad aspettare i viaggiatori, sulla somminatà di un promontorio da dove si gode di una vista spettacolare. Nella zona di SLigo ci sono moltissimi lasciti del passato, cimiteri, rocche, ma forse il sito più bello è quello relativo alla Sligo Abbey, un’abbazzia del XIII secolo costruita in stile romanico, l’aurea che abbraccia questo luogo è pazzesca, uno splendido luogo dove fermarsi a meditare, soprattutto perchè non è mai affollato . Il piccolo centro cittadino con le casette colorate e qualche pub dove gustare ottime birre . In un viaggio meraviglioso in Irlanda questa è una delle tappe da non perdere . Buon Sabato e Buon Viaggio

Canterbury Leggendaria

Il Regno Unito è ormai prossimo a riaprire tutto, sperando che anche dai noi si possa riaprire nello stesso modo il prima possibile, quale viaggio migliore di quello che ci porta nella splendida Canterbury, leggendaria cittadina del Kent ? Una bellissima strada ricca di storia quella che i frati e i religiosi, ma anche persone di qualsiasi levatura sociale, percorrevano dal sud dell’Inghilterra, dalla Cattedrale di Canterbury, passando per Francia e Svizzera sino  a Roma; Veniva percorsa per andare a Roma dai Papi e a visitare la tomba di Pietro. Qui in questa cittadina della campagna inglese nel sud del paese, ci sono tre tra le più importanti chiese cristiane costruite intorno al V/VI secolo dopo Cristo: la più antica chiesa consacrata del Regno Unito è quella edificata per volere della Regina Berta e dedicata a San Martino. Poi troviamo il Monastero di Sant’Agostino: primo vescovo d’Inghilterra, che fece costruire la cattedrale di Canterbury. Qui troverete ancora un’ atmosfera antica che trasuda storia ovunque. Le tre chiese sono patrimonio dell’umanità. Ci si arriva in traghetto da Calais o in macchina da Londra. Viaggio molto bello! Si potrebbe decidere sempre di percorrere lo stesso tragitto dei frati e percorrerla a piedi ….quindi io mi avvio, vi aspetto lungo la strada, Buona Giornata e Buon Viaggio

Giornata della Terra

Oggi 22 Aprile è la giornata della terra e chi meglio dei Troll potrebbe raccontarci come vivere in armonia con il nostro pianeta ? Chi ha dimestichezza con la lettura fantasy, sa che quando si parla di Trolls, spesso, si parla di creature “legnose”dalle fattezze mostruose, tendenzialmente solitarie e quindi non aggressive, almeno nei lunghissimi racconti di Terry Brooks è così, addirittura diventano guardie del corpo della Ard Rhys, il Druido supremo nei racconti di Shannara . I Trolls che incontrerete in un viaggio in Norvegia, sono spesso di legno, hanno tutti facce un po’ buffe, ma gentili e soprattutto dicono, i Norvegesi, portano fortuna . Spesso si trovano fuori dai negozi di Souvenirs, ma ci sono anche all’esterno delle agenzie di viaggi o delle librerie, per la gioia dei più piccoli, ma anche degli adulti, specialmente quelli che amano le fate ….come me. Buona giornata della terra e Buon Viaggio

img_2320

Un tipico paesaggio norvegese

In Norvegia piove molto, probabilmente è per questo motivo che il verde di tutte le tonalità è il colore predominante. Spesso di contrasto, le poche costruzioni fuori dalle città sono color pastello, così da farle risaltare incredibilmente e dare piacere agli occhi del viandante. Qui in una landa sperduta tra i fiordi della parte nord occidentale del paese Scandinavo dove ci si incontra di rado con persone o animali, vi capiterà spesso di vedere case rosse su sfondo verde , una meraviglia per gli occhi . La Norvegia ha chiuso tutte le frontiere, anche quelle con Svezia e Finlandia, ma appena riaprirà sarà una delle mete più gettonate del nord Europa, come sempre del resto . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Locarno, come un set cinematografico

Sulla sponda Settentrionale del Lago Maggiore, nel canton Ticino in Svizzera si trova Locarno terza città del cantone a lingua italiana dopo Lugano e Bellinzona. Locarno è stato insieme a tutto il canton ticino, tra le mie prime mete ad viaggiatore, quando appena patentato mi avventuravo oltrefrontiera per visitare qualsiasi centro piccolo o grande della vicina Svizzera . il microclima favorevole rende Locarno una meta non solo per gli amanti del Lago, la folta e lussureggiante vegetazione mediterranea ne fà un luogo di relax, per tutti . Questo centro è conosciuto in tutto il mondo perchè offre uno dei festival del cinema più importanti d’Europa il Locarno Film Festival, che è secondo per longevità solo alla Mostra del cinema di Venezia. La prima edizione infatti, risale al 1946, tutti gli anni nelle prime due settimane di Agosto migliaia di appassionati e di professionisti del mestiere si danno appuntamento per questo magnifico contributo al cinema d’autore. Locarno è anche una città con una bella storia medioevale e rinascimentale molto bella la piazza grande, la biblioteca comunale all’interno del palazzo Morettini (1709), il castello Visconteo e la Chiesa di Santa Maria in Selva. Orsellina appena qualche chilometro fuori Locarno ospita la Chiesa della Madonna Del Sasso che sorge su uno sperone roccioso ed è meta di pellegrinaggi. Nelle molte chiese della zona sono presenti dipinti religiosi di epoche diverse, insomma per un week end Locarno è tra le destinazioni più intriganti e deliziose della Svizzera. Una buona meta per la ripartenza Buona serata e Buon Viaggio

Il Big Ben è ripartito

Dopo un lungo tempo di inattività, la torre dell’orologio più famosa del mondo, quella della capitale inglese, ha ripreso la sua attività normalmente. Il Big Ben infatti si era fermato infatti nell’agosto del 2017 per un restauro durato quasi quattro anni. Sarà strano, ma guarda caso in questi quattro anni c’è stata molta burrasca oltremanica, non solo il Covid che è stata una “fortunata” coincidenza in tutto il pianeta, ma gli Inglesi sono usciti dall’Unione Europea e nella famiglia reala c’è stata parecchia maretta. Chissà che il rintocco della torre dell’orologio non sia di buon auspicio, non solo per gli anglosassoni, ma per tutti noi. God Save the Queen e Buon Viaggio

Photo by Oleg Magni on Pexels.com

Cleopatra’s Needle, London Uk

Un incredibile omaggio a Cleopatra nei giardini del Victoria Embankment nella bella cornice della capitale inglese, qui infatti si trova l’obelisco di granito  rosa, proveniente da Assuan e che è gemello di quello di New York. L’obelisco si trova esattamente tra due sfingi vittoriane che ne esaltano la forma, non sono in molti a conoscere questa chicca egiziana del regno uniti, ma se ci andate non perdetelo perchè non è niente male, si trova sul waterloo bridge, il ponte sul Tamigi subito dopo quello tragicamente famoso dei Blackfriars dove venne ucciso il banchiere italiano Roberto Calvi negli anni ottanta, ma questa come direbbe Carlo Lucarelli è un’altra storia. Buona giornata e Buon Viaggio

Il Castello di Dracula è in vendita

Questo, che tra l’altro è uno splendido maniero, raccontato nel libro di B. Stoker è il castello di Dracula (anche se in realtà pare fosse un altro), in quella parte splendida di Romania in Transilvania nello splendido scenario dei Carpazzi. Pare sia in vendita nuovamente, si il castello di Bran è stato messo in vendita per oltre 66 milioni di dollari americani, ma non avendo trovato in questi anni alcun compratore, sembrerebbe che ne possano bastare solamente 12 milioni, potremmo fare una sorta di crowfunding e comprarlo insieme, che ne dite? Poi da queste parti la natura è splendida e la popolazione gentile e molto ospitale, in questa zona si vive bene, tra villaggi sassoni e castelli medievali ….Buona giornata e Buon Viaggio

290914122043
Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

Serenità interiore

il mio mondo fra le ombre

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: