Tag Archive for ‘musicfortravelers’

Music For Travelers ” More ” Sister of Mercy

Un gran bel pezzo, anche se in realtà i Sister of Mercy dopo l’abbandono di Wayne hanno perso molto, moltissimo della loro vena creativa. Questo pezzo però ricorda più gli anni ottanta e non è niente male, un po come il canto del cigno. Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Talk about the weather ” Red Lorry Yellow Lorry

Sempre post punk e gothic rock, i Red Lorry Yellow Lorry, conosciuti soprattutto nel regno unito, sono una formazione di Leeds, questo pezzo l’ho scovato nella playlist spotify di Rebecca, un pezzo incredibile, come tanti che ho conosciuto ultimamente. Talk about the weather è anche il titolo del primo album della band, i Lorries sono stati molto produttivi sino agli inizi degli anni novanta, per gli amanti del genere, ma anche per chi ama la musica in generale. Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” The Passion of Lovers ” Bauhaus

Sto leggendo un libro musicale bellissimo, una storia incredibilmente movimentata, in un periodo storico per la musica, che passava dal punk di metà anni settanta al post punk di inizio anni ottanta. Nel post punk spiccava tra i tanti, il nome dei Bauhaus e la voce splendida del suo frontman Peter Murphy. Questo pezzo che a noi piace molto è tratto dal secondo album Mask un album che contiene altre tracce di gran livello e le note dark di questo gruppo si fanno sentire alla grande. Buona notte e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Bambino ” Litfiba

Questi erano anni interessanti della mia vita, anni interessanti per la musica che sembrava regalarci nuovi eroi. Litfiba 3 è il terzo album della band toscana, moltissimi riferimenti politici, dalla copertina che ritrae WJ Darden giustiziato in Florida solo qualche mese prima dell’uscita dell’album e soprattutto la visita del vostro santo Woitjla al dittatore Pinochet del 1987. Bambino era un gran bel pezzo, i Litfiba, i primi soprattutto profumavano di Post Punk e facevano ottima musica. Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Tower of Strenght” Mission UK

Un pezzo molto bello Tower of the Strenght anticipò di un mese l’uscita del secondo album dei Mission, Children contiene al suo interno anche la bellissima cover di Dream on di Steven Tyler. L’album è stato produtto da un totem della storia della musica, John Paul Jones bassista dei Led Zeppelin, forse il più grande di tutti i tempi. Ho necessità di comprare un album dove sentire la voce Wayne, assoliutamente. Buona notte e Buon Viaggio

Music For Travelers “Special Edition” Freddie & The screamers

Tra i vari vinili che ho acquistato fino ad oggi, ce ne sono alcuni acquistati quando ero un giovane ragazzo, che non ho mai ascoltato. Da qualche tempo, al mattino mentre facciamo colazione, abbiamo iniziato a mettere un dicsco in sottofondo, a parte Rebecca che metterebbe in loop Cult, Joy DIvision e Sister of Mercy, cerchiamo di mettere ogni giorno un disco diverso. Oggi è toccato a Freddie & The Screamers, un disco che ho acquistato nel mio negozio di riferimento, dove Gabriele sapeva sempre consigliarmi. Quindi abbiamo scoperto che Fred James è un bluesman texano, che insieme ai the screamers, negli anni novanta ha inciso qualche buon album e che ha cinto alcuni premi a Nashville, oggi è proprietario e produttore della Bluesland production, un’etichetta indipendente che produce solo Blues & Soul. Non male il loro primo lavoro dal titolo omonimo. Buona giornata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Pressure Down” J.Farnham

Era il mese di luglio del 1987, poco prima dei miei diciotto. Ci trovavamo a Goteborg per uno dei più grandi e importanti tornei di calcio al livello giovanile, credo si il più grande al mondo, un’esperienza incredibile e soprattutto indimenticabile. Tra i benefits che avevamo ricevuto, una card per accedere gratuitamente ad ogni sorta di svago che la città svedese potesse offrire, teatri, musei, piscine, discoteche mezzi pubblici, insomma due settimane in una sorta di parco dei divertimenti continuo. L’età e la compagnia non era quella adatta a musei e teatri, per la cultura sotto questi punti di vista ci sarebbe stato tempo in un altro periodo della nostra vita, ma ricordo invece un’enorme discoteca, affollata di gente proveniente da molte parti del mondo, una miriade di colori e un profumo di gioventù pazzesche, in quelle discoteche imperversava con un paio di pezzi John Farnham, e ricordo che questo era uno dei pezzi più gettonati, se chiudo gli occhi posso sentire ancora l’ovazione delle migliaia di persone presenti quando il DJ faceva partire questo pezzo. Bellissimi ricordi per davvero, quando tornai a casa, corsi a comprare la cassetta del cantante Australiano, nato in Inghilterra, questo mi è servito per qualche hanno per riassaporare quei ricordi, che inevitabilmente con l’andare avanti della vita hanno lasciato spazio ad altri, ma che basta qualche nota per riaccendere. L’album era Whispering Jack, il disco più venduto nella storia austaliana, anni dopo comprai anche il vinile, così giusto per non dimenticare. Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Eighties” Killing Joke

Spesso nelle locandine dei Killing Joke figuravano anche i Joy Division, in un epoca dove la musica post punk era un vero pozzo di San Patrizio. Il gruppo di Londra ebbe per qualche anno una causa aperta con i Nirvana, perchè il riff iniziale di eighties sarebbe stato plaggiato dal gruppo di Kurt Cobain nell’apertura di Come as you are, la storia si chiuse con la morte di Cobain. tanti altri pezzi di buon livello per la band inglese, viva il post punk. Buona notte e Buon Viaggio

Music For the Travelers ” Bring on the night “

Il secondo album della band inglese, un album con dei pezzi diventati storia della musica, come Walking on the Moon e ancor di più come Message in a Bottle, io ho scelto il ritmo accattivante di Bring on the night, con quella sorta di reggae e rock che tanto piaceva a Sting e soci. Era il 1979, ma potrebbe essere tranquillamente oggi. Resto in attesa di qualcuno che mi mandi o mi porti a quel paese. Buona notte e Buon Viaggio

Facciamoci i fatti vostri

Cosa fare dopo aver fatto una corsetta al mattino senza aver visto niente di interessante? niente ci facciamo i fatti nostri o vostri magari, che ne dite ? Queste sono alcune domande così giusto per divertirvi e avere la possibilità di conoscervi, magari vi è sfuggito qualcosa dei vostri gusti. In fondo troverete le mie risposte, buona giornata

  • perdono o rancore ?
  • il tuo Vinile/CD preferito ?
  • fai sempre ciò che vuoi o ciò che è giusto ?
  • Quale è Il tuo viaggio più bello ?
  • in quale epoca avresti voluto vivere ?
  • credi che esistano elfi e fate ?
  • il miglior ristorante nel quale hai mangiato ?
  • cosa pensi dei tuoi connazionali ?
  • il libro che porteresti con te ovunque ?

Io risponderei così, tra perdono e rancore, credo che opterei per il perdono con condizionale, il rancore non fa per me, non fa bene e soprattutto non aiuta il nostro fisico in generale. Il mio vinile preferito, ce ne sono moltissimi, ma oggi direi Unknown Pleasures dei Joy Division, ma domani potrei citarne un altro. Faccio sempre ciò che mi va e che penso sia giusto, anche se a volte reagisco di puro istinto. Il mio viaggio più bello è sempre il prossimo, quello che devo ancora fare, ma se fossi costretto a sceglierne uno direi West Coast tra Canada e Usa del 2013, sensazioni ineguagliabili. Soffro in questo mondo, ma credo che avrei sofferto in tutte le epoche storiche del passato, però come schiavo nell’antica Roma o nel medioevo mi sarei forse divertito. Elfi e fate esistono, le creature fantastiche ci sono, magari non in questa dimensione. Sono stato fortunato, ho mangiato in qualche buon ristorante e ne vorrei citare più di uno, ma ne cito uno che non c’è più il Ristorante la Zelata nelle campagne alle porte di Milano, tanta roba davvero. Ci sono molti miei connazionali che stimo, ma ce ne sono tanti altri che sarebbero fuori luogo nei peggiori luoghi del mondo. Il libro che vorrei portare sempre con me? Anche qui rispondo per oggi, domani è un altro giorno, credo che la leggenda del Calice Cremisi per oggi vada bene. Buona giornata e Buon Viaggio

SaphilopeS

ne güzel blues, ne güzel karanlık

Il Fesso

Tutte le mattine si alzano un furbo e un fesso. Se si incontrano l’affare è fatto.

Trust and Believe In The Unseen

Live with More Light & Faith by CM.

AlessiaCheFaCose

so far tutto non, no so fare niente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: