Archive for ‘Asia’

La Grande Muraglia

Di certo quando parliamo della grande muraglia cinese, parliamo di uno dei simboli più conosciuti nel mondo, un simbolo dell’umanità tutta. La prima muraglia fu costruita un paio di secoli prima dell’anno zero, durante la dinastia Qin, il lavoro fu proseguito nei secoli sino ad arrivare ad oltre ottomila chilometri, che nonostante abbiamo ospitato centinaia di migliai di soldati non hanno garantito alla Cina la sicurezza per la quale la grande muraglie era stata costruita, come accadde nel 1215, quando Gengis Khan prese Pechino, passando da alcune aperture. Oggi è uno dei luoghi più visitati del grande paese asiatico e una delle meraviglie del nostro pianeta e nonostante tutto, non dimostra assolutamente i suoi duemila e passa anni e non solo perchè tra gli anni cinquanta e ottanta del novecento ci fu un grande lavoro di restauro, ma soprattutto perchè, la struttura era costruita molto bene, come accade per tutte le grandi opere costruite nel tempo, si vede che architetti, ingegneri e lavoratori soprattutto erano di gran lunga superiori a quelli di oggi, o mi sbaglio? Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Paulo Marcelo Martins on Pexels.com

I Camini delle fate al Goreme National Park

Nello splendido scenario della Cappaddoccia, nel cuore del grande paese asiatico, si trova uno spettacolo incredibile. Siamo a Goreme a sud est di Ankara, in un luogo che sembra uscito direttamente dalle favole delle mille e una notte. Un luogo da visitare almeno una volte nella vita, come molti, forse tanti  questa zona è un sito patrimonio dell’umanità, l’Unesco infatti  lo ha inserito nella sua lunga lista già nel 1985. La zona è caratterizzara da formazioni rocciose conosciute anche come camini delle fate, uno dei viaggi più belli che si possano fare, magarì abbinandolo alla splendida Istambul.  Il modo più bello per vedere questa splendida area è certamente la mongolfiera, vedere dall’alto deve lasciare senza parole. Buona giornata e Buon Viaggio

I Sette pilastri della Saggezza

Un massiccio bellissimo conosciuto anche come Jahal Makbras, quello dei pilastri della saggezza, che non credo abbia nulla a che vedere con Ken Follett, ma invece ha molto a che vedere con Lawrance d’Arabia, il famoso eroe di sua maestà che fece furore da queste parti durante la prima guerra mondiale (poi ci chiediamo come mai dove hanno colonizzato gli europei ci sono situazioni estreme). Siamo nello spettacolare deserto giordano, il bellissimo Wadi Rum, non lontano dalla città di Aqaba, tra pinnacoli e arenaria rossa, in un luogo incantato come la valle della luna. Le emozioni ripartono e i colori di questa terra dalla storia millenaria non hanno mai perso smalto, nonostante l’Aparthaid che si consuna da oltre settant’anni a pochi passi da qui. Ma il mondo diventerà un posto migliore, ma forse noi non ci saremo più e io mi accontento di poco . Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Mike van Schoonderwalt on Pexels.com

Solo meraviglie alle isole di Trang

Ci troviamo nel meraviglio scenario delle isole adamantine al confine con la Malesia, dove si estende questo arcipelago di piccole isolette con spiagge di sabbia bianca e foresta pluviale a ridosso del bagnasciuga . Qui le possibilità di fare snorkeling e immersioni sono incredibili, queste zone protette hanno nel mare il loro punto di forza, sia in superficie con i colori turchesi delle acque limpidissime, ma soprattutto sotto il pelo dell’acqua, dove coralli e pesci multicolori sono i reali padroni di questi mari. Per arrivare da queste parti ci vogliono non più di mezz’ora con Air Asia dalla capitale Bangkok e circa cinque ore di navigazione da Phuket, i prezzi delle sistemazioni sono interessanti, ma quello che riceverete in cambio è semplicemente spettacolare, una buonissima alternativa alle spiagge famose della splendida Thailandia, magari dopo aver fatto un po di Trekking a nord in mezzo alle foreste dell’affascinante paese sudorientale ….Buon Sabato e Buon Viaggio

The Secret Garden in Seul

Siamo nella bellissima città di Seul, nella prosperosa e operosa Corea del Sud. In uno splendido parco che ospita tra le altre cose il palazzo della prosperità, una meravigliosa residenza dei sovrani coreani dalla fine del 1300, proprio nel cuore di Jongno -Gu si trova il Secret Garden, un bellissimo esempio di giardino Coreano. Questo è un luogo dove rilassarsi e godere in silenzio della bella atmosfera che si respira. Ci troviamo nel quartiere culturale di Insa-dong, dove si trovano in successione Musei, palazzi storici, bancarelle di mercatini delle pulci e tanto altro. Avrei voluto raccontarvi dal vivo questa esperienza, anche perchè eravamo prontissima a partire per la capitale coreana, giusto qualche giorno prima di questa per niente esaltante pandemia. Ma va bene così, ci sono cose nel mondo che fanno ancor apiù ribrezzo del Covid 19. Buona giornata e Buon Viaggio

Il Taman Negara, il cuore verde Malaysia

Il Cuore verde della Malesia, si trova a nord est della capitale Kuala Lumpur, non lontano dalla costa meravigliosa del Terranganu, lo stato a nord est del paese è qui che si trova il Taman Negara, un parco meraviglioso, un area enorme interamente protetta. Una volta qui ci si veniva per avvistare le tigri che sono animali difficili da individuare, ma qui vi poteva capitare di vederne qualcuna, l’incontro con questo splendido felino è certamente l’esperienza più bella che vi possa capitare all’interno del parco, ma molti difficile. Siamo nel centro esatto del paese asiatico, qui tra la giungla e gli animali che la popolano, tutto sembra vivere in torale armonia, i rumori nel cuore del parco sono solo quelli della natura, versi, ruggiti e barriti in un luogo molto bello, anche se chi ci è stato di recente mi dice che non è più come una volta, ma questa è la più grande foresta pluviale della Malesia ed è comunque un luogo meraviglioso …Buon pomeriggio e Viaggio

Photo by Jacob Colvin on Pexels.com


Indu Kush e l’Afghanistan Spettacolare

Molti di noi non conoscevano questa zona, quando poco prima dell’invasione Americana in Afghanistan, i talebani fecero saltare in aria le due statue scolpite nella roccia del Buddha del parco nazionale di Band e- mir, due statue millenarie patrimonio dell’Unesco, un delitto scellerato contro l’umanità e la sua storia. Da li in poi quest’area non lontano dallo splendido paesaggio montano dell’Indu Kush è divenuta tristemente famosa, eppure qui, in questa splendida parte del paese asiatico ci sono dei laghi dalle acque turchesi che sono una vera meraviglia, probabilmente molti di noi non li vedranno mai, per via dell’eterno conflitto in atto nella regione, ma se qualcuno dovesse mai raccontarvi di esserci stato e di averli visti, allora ascoltatelo attentamente perchè probabilmente sta per raccontarvi una storia straordinaria ricca e meravigliosa. Buona giornata e Buon Viaggio

Dialetti a Singapore

Nella grande città stato di Singapore, da sempre è riconosciuta come una delle città più multietniche del pianeta, moltissime etnie vivono da questa parte di mondo e moltissimi sono i dialetti che si parlano in città, anche se l’inglese è generalmente diffuso. Uno di questi dialetti o meglio uno dei suoi derivati è il Singlish, semplicemente una forma dialettale fortemente conosciuta da uqeste parti, un misto tra inglese , tamil e malese e chissà quale altra lingua locale. In realtà a Singapore a parte la pronuncia tipica dei popoli orientali l’inglese come già detto è parlato da quasi tutti gli abitanti, da molto più tempo che da noi , ma il singlish è una cosa seria , qui tutti ne sono innamorati , da Marina bay a Little India, dai Quay a Orchard road quasi fosse il dialetto originario di Singapore e quindi viene parlato spesso dagli abitanti della perla orientale …..Buona giornata e Buon Viaggio

Il paradiso delle Gili Island

Da anni sono uno dei paradisi per i  sub e gli amanti dello snorkeling raggiungibili in un paio d’ore da Bali . Le Isole Gili, Gili Trawangan, Gili Meno e Gili Air, sono un piccolo angolo di mondo da preservare, dove è possibile praticare snorkeling e dedicarsi al ozio più totale. Qui infatti i fondali sono ricchi di pesci e di reef corallini ancora piene di colori, squali e mante non mancano, come tutti i classici pesci variopinti tipici delle barriere coralline, da queste parti sono molto frequenti incontri con serpenti di mare, che sono si molto docili, ma “be careful” non si sa mai . Qui è possibile immergersi a tutte le ore del giorno e della notte(che spettacolo l’immersione notturna) e fare ogni tipo di attività subacque, come avete certamente intuito il mare e i suoi fondali sono i veri eroi incontrastati di questi minuscolo arcipelago, ma sul isola di Gili Trawangan ci sono molte possibilità di soggiorno, quando vi torverete da queste parti del globo, investite un paio di giorni in queste isole, non ve ne pentirete . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Francesco Ungaro on Pexels.com

Il ponte di Lugou Qiao a Pechino

La capitale della repubblica popolare Cinese ha moltissimi luoghi speciali e da mostrare anche al viaggiatore più attento, uno di questi luoghi è certo questa bellissimo ponte del XIII secolo, conosciuto anche come Marco Polo Bridge, lungo circa duecentosessanta metri , nel 1937 è stato il teatro di una sparatoria, tra alcuni giapponesi e cinesi che si trovavano a passeggiare sul ponte, pare che questo fu il pretesto per l’invasione Nipponica della Cina . Il ponte conserva ancora le pietre originali e oltre cinquecento statue di leoni. Se siete a Pechino, non perdetevi questa escursione a circa una ventina di chilometri a Sud della capitale cinese …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

LA DARKINA DEL WEB

il mio mondo fra le ombre

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: