Archive for ‘Oceania e Mari del Sud’

Il Barron Gorge e Kuranda

A nord di Cairns, nello scenario spettacolare della foresta pluviale del nord del Queensland, si trova Kuranda. Questa piccola località poco più a sud delle grandi foreste pluviali di Cape Tribulation è considerata una delle attrazioni più belle del intero Queensland, per via della bellissima Foresta pluviale nella quale è compleatamente immersa uno dei modi più interessanti per godere di questo splendido paesaggio è certamente il viaggio di andata e ritorno con la Kuranda scenic railway, una linea ferroviaria di fine ottocento che vi porterà a vedere le cascate del Barron Gorge, nell’omonimo parco nazionale con vedute straordinarie a strapiombo, mentre attraverserete tratti della ferrovia su ponti in legno a un centinaio di metri sopra la foresta, le vetture sono ancora come allora e sono una delle cose più affascinanti del luogo. Potete anche visitare le cascate con un escursione in fuoristrada il Barron Gorge è un parco nazionale molto bello. Un piccolo consiglio, se arrivate sino a qui, allora spingetevi sino a Port Douglas e Cape Tribulation due dei luoghi più belli di tutta l’Australia, qui senon lo sapete già , capirete veramente cosa vuol dire Rainforest . Buona serata e Buon Viaggio

Auckland Sky Tower

Devo dire che la Nuova Zelanda è uno di quei viaggi che ancora ispirano un certo fascino, da quelle parti mi piacerebbe andare e infatti inizierò a breve a lavorare a un on the road, con magari un escursione mare alle Fiji, che ne dite ?

Con i sui 328 mt di altezza, dal quale godere dall’alto della bellissima vista panoramica sulla baia di Auckland, la Sky Tower è la costruzione più alta della Nuova Zelanda, la terra dei Maori famosa soprattutto per le regate della coppa America di Vela. In realtà risulterà noioso guardare solo il panorama, visto le tante attività che si possono fare su questo bel ” Tall Building”, dal metro 192 si possono fare cose davvero interessanti, come passeggiare su un bel pavimento in vetro trasparente o fare un giretto all’esterno con una speciale imbracatura ed essere catapultati a circa 90 km/h con un cavo radioguidato sino a terra, non male insomma, specialmente per gli amanti dell’estremo, che però è un estremo soft, visto che è abbastanza sicuro. o no ? Di certo non fa per me, io l’unica cosa che farei di estremo è l’oriente (ah ah ah) Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Doug Brown on Pexels.com

Il regno del Crocco

Se siete amanti del rischio , allora uno dei luoghi migliori per voi sono certamente i Billabong del nord est dell’Australia . Nello stato del Queensland infatti soprattutto a nord, è facile imbattersi in alcune di queste zone paludose dov’è il Re incontrastato è Mr Croccodile . A parte gli scherzi (c’è proprio poco da scherzare) da queste parti la pericolosità di fermarsi anche solo a fare un bisognino è elevatissima e questo splendidi “signori” sarebbero ben lieti di fare la vostra conoscenza , un po’ meno lo saremo noi .Rimane il fatto che è molto più bello vederli così dal vivo , che trasformati in qualsiasi altra cosa , ci siamo capiti vero ? buona giornata e Buon Viaggio

A caccia di Opale a Coober Pedy

Dopo centinaia di chilometri partendo  da Port Augusta , lasciato l’ultimo tratto di civiltà conosciuta , nel bel mezzo del Bush e del deserto Australiano , nel cuore del continente degli Aborigeni ,si trova questa piccola cittadina a circa 800 km a nord di Adelaide è famosa per l’estrazione dell’opale un minerale di cui il continente Australiano e ricco . la città di Coober Pedy è costruita in parte sottoterra , per via delle temperature infuocate , specialmente nella stagione secca , le massime si aggirano sempre sopra i 40 gradi , siamo nel cuore del deserto australiano e nel cuore del grande paese dell’Oceania . Questa come si può ben immaginare è una cittadina molto particolare , abitata quasi interamente dai lavoratori delle miniere e dalle loro famiglie , in tutta la città vivono circa poco più di duemila persone , l’opale è impiegato dagli orafi e artigiani che forgiano collane , monili etc. se siete diretti da Adelaide verso Ayers Rock , questa diventa una tappa quasi obbligatoria , si possono visitare anche le miniere , un esperienza affascinante. Buona giornata e Buon viaggio

Ulururu la Montagna Sacra

Correndo verso Nord da Port Augusta lungo la Stuart Highway , Nel bel mezzo del “Bush” Australiano si trova il monolito più grande del Pianeta “Uluru”. In  lingua aborigena , la montagna sacra , la montagna dell’antico popolo della terra dei Canguri , in Realtà questo risulterebbe essere un pezzo di un monolito molto più grande , che comprende anche il Monte connor e Kata Tjuta i monti Olgas una distesa di 36 cupole in arenaria rossa a circa trenta chilometri  da Ayers Rock .la montagna è sacra per gli aborigeni , quindi ci sono divieti ristrettissimi , potrete avvicinarvi solo con guide autoctone , con le quali (un tour vero e proprio) potrete scalare anche la montagna sacra e vedere alcune figure rupestri risalenti a migliaia di anni fa , da lontano sembra un Blocco liscio e levigato , in realtà è pieno di insenature sporgenze e grotte , insomma  uno Spettacolo , specialmente  all’alba e al tramonto , per via della variazione dei colori in contrasto con la luce del sole , colori che vanno dal rosso , all’arancione , dal viola all’ocra , se andata in Australia e avete tempo , non perdetelo …..Buon Pomeriggio e Buon Viaggio

Il Nullarbour National Park e la Eyre Highway

Un bel modo per attraversare il grande paese dei canguri è certamente quello di fare un viaggio on the road da Perth a Sydney un’altra splendida e lunghissima strada che unisce la costa ovest alla costa est dell’australia lungo la Eyre da Perth sino a Port Augusta .  Superando il confine tra gli stati di Wester Australia e South Australia , si arriva nella spettacolare area di Nullarbor , questo immenso parco nazionale , offre una moltitudine di attività , tra le più belle la possibilità di vedere le balene dalle Cliffs of Nullarbor , che sono un’ottantina di metri a strapiombo sulla great australian bay ; qui da giugno a ottobre si possono vedere i grandi mammiferi durante la loro migrazione . Da non perdere le dune di sabbia del Nullarbour plain sono uno dei luoghi più visitati del parco , semplicemente meravigliosi , Nullarbour significa nessun albero e qui di alberi ne troverete veramente pochi .L’Australia è un paese enorme e ci vorrebbero almeno 6 mesi per goderne tutte le bellezze , oppure bisogna venirci più spesso , questo è un viaggio che in camper vi entusiasmerà , Buon pomeriggio  e Buon Viaggio

The Great Ocean Road e la B100

Ne ho parlato forse poco , ma questa strada è una delle più belle e affascinanti dell’intero pianeta , un susseguirsi di emozioni da Torquay a Warrnambool , per oltre duecentocinquanta chilometri quasi tutti nello stato di  Victoria , nel sud dell’Australia esattamente tra Melbourne e Adelaide . Tornanti a picco sul mare e punti di vista meravigliosi sul mare che in un crescendo di emozioni , trovano l’apoteosi nei Dodici Apostoli , nel Port Campbell National Park , a sud di Allansford . Da Melbourne , per raggiungere Port Campbell si può utilizzare anche la B100 , che è meno conosciuta , ma è altrettanto spettacolare , anzi , essendo tutta sulla costa è forse ancora più affascinante , se arrivate a Melbourne e decidete di andare in auto ad Adelaide o Alice Springs , non dimenticatevi di fare queste strade e soprattutto non perdetevi Kangaroo Island a sud di Adelaide , un luogo semplicemente speciale …..Buona giornata e Buon Viaggio

img194

 

Squali Balena e non solo : Ningaloo Reef

Il bellissimo tratto di Ningaloo Reef , lungo oltre duecentocinquanta chilometri da Marzo a Maggio è la casa per eccellenza degli Squali Balena , i pesci più grandi al mondo.

Siamo a circa cinquecento chilometri a Nord di Perth nel western Australia e questo bellissimo tratto di mare in questo periodo è letteralmente preso d’assalto da molti turisti , anche perché i sistemi adottati dagli operatori della zona garantisco l’avvistamento di questi grossi pesci , ma qui in questa zona di Australia tutto l’anno è possibile avvistare Mante e Megattere , la temperatura è gradevole tutto l’anno , siamo sopra il tropico del capricorno quindi a parte pochissime eccezioni sole e temperature tropicali vi terranno compagnia per tutto il tempo . Da qui si può organizzare un bel viaggiatto di qualche settimana e visitare tutte le bellezze di questo stato , da monkey mia al deserto dei pinnacoli , sino allo splendido Karijini national Park , per passare da shark bay e tanti altri luoghi meravigliosi ……Buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

Tasmania dove il mare è blu

Una grande isola proprio a sud della sorella più grande , l’Australia , della quale fa parte . Molte possibilità in questo lembo di terra che deve il suo nome a tale Tasman , un ‘ esploratore Olandese che a metà del milleseicento avvistò per primo questa grande isola . La splendida Hobart , la capitale è anche sede della Sydney/Hobart una delle più belle regate velistiche di quelle zone , una delle cose più belle di questa isola è che quasi la metà del territorio è protetto , parchi , lagune , spiagge e splendidi luoghi che fanno della Tasmania una delle mete più spettacolari del mondo , molte le possibilità di fare Whale Watching anche qui ,  il volo per l’Australia è lungo , ma vale assolutamente la pena , qui il Diavolo della Tasmania ha il suo regno , questo marsupiale dalla faccia da orsacchiotto simpatico , in realtà è molto aggressivo ed il simbolo di questo stato splendido , il mare di Tasmania e l’Oceano indiano bagnano le coste dell’isola , i colori sono semplicemente meravigliosi ….fateci un pensierino , magari non dal 4 maggio prossimo , ma prima o poi torneremo a volare  …Buon Pomeriggio e Buon Viaggio

Lo Splendido scenario del Milford Sound

Chi pensa che i fiordi siano solamente in Norvegia e in Scandinavia si sbaglia di grosso , certo ce ne sono moltissimi in quello splendido nord europa  , ma questo è di  certo uno dei luoghi più belli in assoluto della Nuova Zelanda , il paese dei Maori . Il Milford Sound è un bellissimo fiordo del sud del paese , qui tra le acque trasparenti non è difficile incontrare foche e delfini , magari facendo un bel giretto in canoa . Questo splendido luogo è stato votato più di una volta come la più bella destinazione al mondo , se non lo conoscevate , adesso ne sapete un pochino di più , magari la curiosità vi porterà a saperne molto di più e perché no , magari andare a vederlo dal vivo ….magnifico .Buona giornata e Buon Viaggio

download (11)

 

 

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

Serenità interiore

il mio mondo fra le ombre

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: