Music For Travelers ” The Eternal ” Joy Division


Era il mese di luglio del 1980 quando usci il secondo album dei Joy Division, la band di Manchester guidata da un cantante che sarebbe divenuto un’icona della storia del post punk e della musica rock in generale, la voce di ian Curtis inconfondibile, in uno dei pezzi più belli di Summer, Hook, Morris e appunto Curtis. Credo di averlo detto diecimila volte, Ian Curtis era un poeta, la sua situazione fisica lo ha delibitato moltissimo, sino a portarlo al gesto estremo quando non aveva ancora ventiquattro anni. I Joy Division da allora non esistono più, esisteranno i New Order, ma questa è un’altra storia. Buona serata e Buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

5 pensieri su “Music For Travelers ” The Eternal ” Joy Division”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.