Batu Caves a Kuala Lumpur


Spesso ho sostenuto e sostengo che il viaggio è come un libro e viceversa, tanto è vero, che proprio in questi giorni, leggendo un libro di Hesse :Dall’India, uno splendido reportage dello scrittore tedesco, sul viaggio che lo ha portato per alcuni mesi, nel lontano oriente, tra Indonesia, Malesia e Sri Lanka, tra i molti luoghi descritti da Hesse ci sono anche le splendide Grotte di Batu a Kuala Lumpur .

Mi è capitato di visitare questo bel luogo in uno dei miei primi viaggi on the road, quello in Malesia del 1994, ricordi indelebili, queste splendide grotte, la più grande è alta più di 35 metri, sono considerate un luogo sacro per gli Induisti. Qui alcune delle cavità naturali, ospitano statue della religione indiana. Un luogo sempre molto affollato aperto quasi sempre, molto bello la sera, con le luci sopra la grande scalinata che porta dentro le caverne. Chi viene a Kuala, sa che questa visita è un must assoluto, se ci andate state attenti alle scim …Buona Giornata e Buon Viaggio

Photo by julia lee on Pexels.com

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

3 pensieri su “Batu Caves a Kuala Lumpur”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.