Semplicemente Kuala Lumpur

Quando andammo in Malesia, le Petronas Towers non erano ancora completate, mancavano le due guglie, ma qualche altro grattacielo nel cuore della splendida città malese c’era già. Ci troviamo in una delle più belle città del sud est Asiatico, una delle più incredibili e cosmopolite capitali del mondo, tra le guglie di vetro dei grattacieli e i minareti delle moschee, tra una chinatown incredibilmente vivace e templi Indù dalle decorazioni pazzesche. Kuala Lumpur è da sempre considerata uno snodo importante nel mar Cinese Meridionale. Molte le attività e le cose da fare, molti templi Taoisti, Buddhisti, Indùisti e chiese, da sempre questo paese è uno dei più civili sotto il profilo della cultura Religiosa, non vi sarà difficile visitare templi di diverse religioni costruiti uno di fonte all’altro, anche se qui la maggioranza è musulmana. Da non perdere il sito induista di Batu Caves, un tempio bellissimo all’interno delle grotte Batu appena fuori dalla città, con all’interno le statue delle divinità di questa religione. Qui si trova anche la National Mosque Masjid Negara, immersa in uno splendido giardino a pochi passi dal museo d’arte musulmana, da non perdere assolutamente. Kuala Lumpur tra modernità e antichità saprà rubarvi il cuore, vale da sola una vacanza, anche se una volta che siete qui un bel viaggio on the road non lo scarterei, Io sono andato ben prima dell’11 settembre del 2001, quando il mondo, almeno all’apparenza era molto diverso, un viaggio in Malesia è però un vero sogno a tutto tondo …….Buona pomeriggio e Buon Viaggio

Solo meraviglie alle isole di Trang

Ci troviamo nel meraviglio scenario delle isole adamantine al confine con la Malesia, dove si estende questo arcipelago di piccole isolette con spiagge di sabbia bianca e foresta pluviale a ridosso del bagnasciuga . Qui le possibilità di fare snorkeling e immersioni sono incredibili, queste zone protette hanno nel mare il loro punto di forza, sia in superficie con i colori turchesi delle acque limpidissime, ma soprattutto sotto il pelo dell’acqua, dove coralli e pesci multicolori sono i reali padroni di questi mari. Per arrivare da queste parti ci vogliono non più di mezz’ora con Air Asia dalla capitale Bangkok e circa cinque ore di navigazione da Phuket, i prezzi delle sistemazioni sono interessanti, ma quello che riceverete in cambio è semplicemente spettacolare, una buonissima alternativa alle spiagge famose della splendida Thailandia, magari dopo aver fatto un po di Trekking a nord in mezzo alle foreste dell’affascinante paese sudorientale ….Buon Sabato e Buon Viaggio

Il Taman Negara, il cuore verde Malaysia

Il Cuore verde della Malesia, si trova a nord est della capitale Kuala Lumpur, non lontano dalla costa meravigliosa del Terranganu, lo stato a nord est del paese è qui che si trova il Taman Negara, un parco meraviglioso, un area enorme interamente protetta. Una volta qui ci si veniva per avvistare le tigri che sono animali difficili da individuare, ma qui vi poteva capitare di vederne qualcuna, l’incontro con questo splendido felino è certamente l’esperienza più bella che vi possa capitare all’interno del parco, ma molti difficile. Siamo nel centro esatto del paese asiatico, qui tra la giungla e gli animali che la popolano, tutto sembra vivere in torale armonia, i rumori nel cuore del parco sono solo quelli della natura, versi, ruggiti e barriti in un luogo molto bello, anche se chi ci è stato di recente mi dice che non è più come una volta, ma questa è la più grande foresta pluviale della Malesia ed è comunque un luogo meraviglioso …Buon pomeriggio e Viaggio

Photo by Jacob Colvin on Pexels.com


Una Malesia meravigliosa

Non troppo a Nord della bellissima capitale Kuala Lumpur , si trova questa tranquilla città dello stato del Perak , qui non c’è molto e ci arrivate se siete on the road e decidete di passare da queste parti , ma se lo fate non ne rimarrete delusi , tra le altre cose , qui si trova una bellissima mosche , la moschea di Ubudiah , dalle bellissime cupole d’oro .Tra le cose strane che potete trovare a Kuala Kangsar , c’è l’albero della gomma più vecchio del paese, piantato poco dopo la meta del milleottocento, qui in questo paese vi capiterà spesso di vedere piccole fabbriche per l’estrazione della gomma in mezzo alla giungla più selvaggia, ma se capitate da queste parti è perchè o vi siete persi o avete voluto arrivarci, noi abbiamo voluto arrivarci e non ce ne siamo pentiti per niente ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Una foto , un viaggio Shot 4

Gli anni novanta sono stati senza ombra di dubbio uno spettacolo , personalmente posso dire che è stata una decade di successo , girava tutto benissimo , proprio tutto . Nel 1994 , era agosto , il viaggio on the road attorno alla penisola malese , quando internet era un miraggio e ci si affidava alle letture e alle agenzie . Un paese semplicemente meraviglioso la Malesia , un popolo assolutamente fiero , ho un ricordo notevole di tutto il viaggio , anche di Kota Bharu , un enclave musulmana abbastanza rigida nel mnord del paese . Mare meraviglioso , città antiche , le leggende dei pirati e una varietà di templi incredibile , moschee , templi induisti e Buddisti chiese cristiane , spesso le une vivino agli altri , il mio primo impatto con l’oriente è stato decisamente forte , ah quasi dimenticavo , si mangia benissimo , specialmente nelle località sulla costa …… qui siamo alle Ali’s Waterfall , nel cuore della giugla che separa le spiagge di Kampong Tekeke e Kampong Juara sull’isola di Tioman …..Buona pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata B come Buddha

Il sito di Wat Maisuwankiri , si trova nello stato del Kelantan , questo sito è famoso soprattutto per il Dragon Boat Temple , ma ci sono anche delle rappresentazioni diverse del Buddha . La Malesia è tradizionalmente un paese accogliente e generalemente portato verso il rispetto di tutte le religioni , un popolo molto fiero a maggioranza musulmana , ci sono splendide moschee , ma sono moltissimi i tepli indù e buddisti , il nostro viaggio on the road in questa splendida terra è uno dei più belli della mia vita da viaggiatore e il popolo malese e il paese in generale è rimasto nel mio cuore ed è mia intenzione tornarci , magari anche solo per vedere le Petronas terminate ……Buona serata e Buon Viaggio

Nello splendido mare della Malesia : Redang

Un angolo di paradiso , una delle isole più belle di tutto l’oriente , un luogo ancora incontaminato , nonostante da molti anni i viaggiatori , specialmente quelli europei che da anni hanno imparato ad apprezzare le splendide spiagge di sabbia bianche e le acque turchesi di questo splendida località balneare a Nord est della penisola Malese , non molto lontano dalla costa e da Kuala Terranganu . Questa è l’isola maggiore che si trova nell’area protetta del parco marino del Terrenganu , che prende il nome dalla città Malese sulla costa Nord orientale del paese , poco più a sud , a Merang (qui c’è una splendida spiaggia ) partono quasi tutti i collegamenti con le isole che punteggiano questo splendido tratto di mare , inutile dire che le immersioni e lo snorkeling sono le attività più richieste sull’isola alla quale ci si arriva con un’ora circa di aliscafo , a Redang ci sono una decina di strutture ricettive , che offrono tutti i tipi di pacchetti possibili . Se siete in Malesia , non perdetela , qui il mare è strepitoso e ancora non troppo affollato ….le foto fanno effetto……Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata M come Massi , come Moschea o come Malesia ?

In questi giorni , dove si dibatte come al solito di tante panzanate , mi è venuta in mente questo paese , questa piccola città a nord della capitale malese , e la sua splendida Ubudiah Royal Mosque . La Malesia è un paese a maggioranza musulmano , ma nel mio viaggio , in questo luogo non mi sono mai sentito in pericolo un solo istante , anzi , mi è piaciuto moltissimo lo spirito dei Malesi . Poi è arriva ’11 settembre e tutto il mondo è cambiato , in peggio ovviamente , ma le persone che sono state in Malesia , mi hanno confermato la bontà dei miei ricordi . Io non credo molto nella religione , la mia fede è legata a qualcosa di più spirituale , ma soprattutto è una cosa mia , molto personale , non mi interessa la chiesa , non mi interessano i precetti delle religioni , non bisogna essere un santo per distinguere il bene dal male e soprattutto non necessariamente bisogna andare in chiesa o nei templi se si vuol pregare .  Di base c’è che ognuno , soprattutto su queste cose , debba  poter essere e fare quello che vuole , nel rispetto degli altri ovviamente . Questo luogo era praticamente vuoto , quando entrammo , abbiamo dovuto coprirci con un saio , ma a parte questo , questo momento è stato molto spirituale e di questo luogo porto con me sempre uno splendido ricordo …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

 

img813

Scatto d’annata U come Ubudiah Mosque

Questa è la splendida Ubudiah Mosque si trova in Malaysia ,  Kuala Kangsar , una splendida cittadina nella parte ovest della penisola Malese, un bellissimo viaggio on the road ,siamo nell’estate del 1994 , mamma mia !!!! Abbiamo visitato questo sacro luogo , nel più assoluto silenzio e rispetto , eravamo solo in quattro e nessuna guida , il ricordo di questa Nazione (a maggioranza Musulmana) è proprio di apertura verso gli altri culti religiosi , qui , in quasi tutte le città vi capiterà di vedere templi Indù fianco a  fianco a Moschee o a Templi Buddisti o a  chiese cristiane ,  un esempio di tolleranza che ci vorrebbe oggi , in questi tempi difficili tra le razze e le religioni del mondo…..Buon Sabato e Buon Viaggio

img066

Scatto d’annata K come Kite

 

Un grande aquilone , in uno scatto malese del 1994 . Siamo in Malesia , qui da anni si organizza il World Kite Festival , una sorta di esposizione mondiale di aquiloni , nella città di Pasir Gudang , nello stato di Johor nella parte sud dello stato della Malesia . Un Festival coloratissimo e ancora oggi uno dei più belli che riguardano gli aquiloni , molti appassionati arrivano da tutto il mondo per esporre i loro spettacolari “Kite” . Buona giornata e Buon Viaggio

 

img782