Music for Travelers ” Leave me alone ” New Order


Il secondo album in studio della band, nata dalle ceneri dei Joy Division, subito dopo il suicidio di quel genio di Ian Curtis. Bernard, Peter e Stephen, insieme alla compagna di quest’ultimo, la tastierista inglese Gillian Gilbert ripartirono quasi subito, ma non utilizzarono il nome della loro band precedente, forse anche per rispetto nei confronti di Ian o forse no, fatto sta, che i New Order divvennero immediatamente famosi un’altra volta, con brani dance e post punk meravigliosi come questa Leave Me Alone e ci stà tutta questa sera. Buona serata e buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

3 pensieri su “Music for Travelers ” Leave me alone ” New Order”

  1. L’evoluzione negli anni dei JD/NO è stata incredibile. Hanno passato fasi incredibili, ultimamente sono “pop”, ma in passato a mio avviso erano più creativi ed interessanti.
    Ad ogni modo, una band che ADORO e di cui ho moltissimi dischi.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.