Arriverà il letargo…


Ieri sera un bel cielo ha accompagnato alla fine una splendida giornata, una luce incredibile quella autunnale. Diciamoci la verità, indipendentemente dal nostro credo, non si può non constatare che i cambiamenti climatici in atto siano evidenti, non solo per legiornate calde sino a metà novembre e l’assenza, per esempio dei nebbioni tipici della pianura padana. La mia bussola metereologica è la mia splendida tartaruga, che solitamente ai primi di ottobre era già bella che sotto il terreno ed iniziava il suo periodo di letargo, mentre a stamattina, nonostante i 3 gradi è ancora fuori, assonnata, lentissima, ma ancora in giro. Se la pianura padana è l’area più inquinata del vecchio continente un motivo o più di uno ci sarà…Buona giornata e Buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

18 pensieri su “Arriverà il letargo…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.