Il Trondelag e Roros

Da qualche anno patrimonio dell’umanità, Roros, si trova a sud di Tromso e molto a nord rispetto alla capitale norvegese Oslo. Siamo in una delle regioni più belle del nord europa, il Trondelag sulla vecchia via che portava a Trondheim, tra foreste e splendidi parchi naturali, siamo poco più a nord dello splendido Femundmarka Nasjonalpark, paradiso per la splendida fauna. Roros è una delle città più antiche del paese scandinavo, che mantiene ancora in vita il centro con le sue splendide case di legno coloratissime (anche se in Norvegia ne troverete moltissime), tutte del settecento e dell’ottocento, nel centro spicca la bianchissima chiesa, Bergstadens Ziir, un moto d’orgoglio di tutta la comunità. Qui c’è un mondo sotterraneo, infatti la città fondata nella metà del seicento era un centro minerario molto importante per il paese e le miniere sono ancora visitabili, se state pianificando un viaggio in Norvegia e volete una valida alternativa ai fiordi, ecco quello che fa per voi ……Buona giornata e Buon Viaggio

Il cuore di Manhattan

Delle strade numerate della grande mela questa è di certo una delle mie strade preferite forse perchè durante le mie visite a NYC, ho spesso alloggiato da queste parti, forse perchè da est a ovest ci sono tantissime cose da vedere e forse semplicemente perchè è la mia via preferita di Midtown. Dicevamo da est a ovest, si perchè sulla quarantaduesima partendo da est, troviamo la United Nation Plaza, che dalla 42th alla 45th costituisce il quartiere delle nazioni unite, da visitare assolutamente. Venendo verso il west side, troviamo prima il Chrysler Building, uno dei simboli assoluti di New york, poco sotto la grand central terminal, la splendida stazione nel cuore di Manhattan, tutta in stile Art Decò con le sue enormi aquile in acciaio fuori dal grande ingresso. Poi all’incrocio con una delle icone della città, la fifth Avenue, si trova la New york public Library, la biblioteca della città, con i due leoni sulla scalinata che vi danno il benvenuto in questo luogo di cultura, dove sono conservati milioni di testi e di riviste da tutto il mondo, proprio accanto al tranquillo Bryant Park, un piccolo polmone verde all’ombra dei grattacieli, dove il traffico di Manhattan sembra scomparire. Andando avanti, all’incrocio con Broadway, incontriamo nel bel mezzo del Theater District, Times Square, un incredibile mix di colori, suoni, ma anche rumori molesti, quello che io definisco il più grande flea Market al mondo. E per finire dall’altra parte del Hudson river c’è la possibilità di fare crociere sino a Ellis Island e Liberty Island e oltre, vi consiglio di prendere il water taxi per spostarvi nella città sul fiume. Insomma la 42th è il cuore di Manhattan senza ombra di dubbio e vi impegnerà per una giornata intera da alba ad alba ……Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Nextvoyage on Pexels.com

Early Morning

Sono anni che corro al mattino, qualche volta anche di sera, sono molti anni, da quando ho smesso di fumare, quasi dieci anni fa. negli anni mi è capitato di vedere moltissimi animali, lepri e coniglietti su tutti, nutrie, fagiani, anatroccoli, anche qualche tasso (non quelli di interesse), ma quello di oggi è stato il più entusiasmante, un piccolo cerbiatto, che probabilmente, cercando refrigerio dall’afa è caduto in uno canale di irrigazione, non riusciva più a saltare fuori e continuava a fare avanti e indietro nuotando anche controcorrente, ho chiamato i vigili del fuoco, sempre pronti ad intervenire per salvare qualsiasi essere vivente, ma sono riuscito ad aiutarlo da solo, al decimo tentativo è riuscito ad imboccare la via giusta che lo ha portato in una piccola salita con l’acqua bassa dal quale è saltato fuori con un’agilità tipica della sua specie per la mia felicità e la sua ovviamente. La mia corsa di questa mattina si riassume in questa avventura con la natura, la mia performance ? Lasciamo perdere, ormai colleziono solo brutte figure, in tutti i campi( scherzo ovviamente)… Buona giornata e Buon Viaggio

Mo i Rana

Un ottimo punto di partenza per visitare la parte alta del Nordland in Norvegia e i Nordfjiord. Mo i Rana è una piccola cittadina sul mare, qui si possono fare moltissime escursioni e soprattutto si possono vedere i lupi, una meraviglia specialmente in inverno con la neve e l’aurora boreale. Il piccolo centro a sud di Bodo è in completo rifacimento, sono molte infatti le costruzioni che sono in ristrutturazione, come molte sono le nuove costruzioni in lavorazione, mi piacerebbe rivederla tra una decina di anni, quando sarà certamente il fiore all’occhiello di questa parte di Norvegia. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Val Padana la nuova California

Da un paio di sere, nella nostra zona lampeggia e piove copiosamente, immagino che questo non basti a ridurre la grossa siccità che ha colpito il nord del nostro paese negli ultimi mesi, ma almeno porta un leggerissimo refrigerio. Leggerissimo perchè non appena il sole appare all’orizzonte la giornata sembra subito prendere fuoco. Mi fa sorridere che le temperature di alcune delle zone più calde del mondo siano più basse di quella fornace che è ormai diventata la pianura padana, la nuova California, senza mare e sopratutto con l’aria tra le meno respirabili del pianeta. Intanto la spiaggia di Dickenson Bay, un gioiellino dei caraibi rimane uno spettacolo per pochi. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Fotografie 126

Da Ketchikan Alaska e tutto

Vedendo una foto sui social, mi è venuta in mente questa piccola città che è anche uno dei principali scali delle navi da crociera che navigano da queste parti del mondo. Ma la cosa che mi ha colpito di più è il cartello di benvenuto che recita ” Welcome to Alaska’s 1st City The Salmon Capital of the World”, non metto in dubbio che questa possa essere veramente la capitale della produzione di salmone, qui i corsi d’acqua sono ricchi di questo prelibato pesce, ma mi viene da ridere questa ricerca pedante di primeggiare in qualsiasi cosa da parte degli States. Ma non ci stupiamo, chi vince il campionato di Basket Americano è considerato campione del mondo, come se in quel campionato gareggiassero anche squadre di altre nazioni, ma è così loro sono questi e anche peggio, ma fortunatamente anche meglio. Buon pomeriggio e dal fresco di Ketchikan è tutto. Buon Viaggio

Photo by Pixabay on Pexels.com

Scatto d’annata Y come Yosemite

Il mio primo parco nazionale del continente nord americano, Yosemite. Un po’ come il primo amore che non si scorda mai ( ma io non ne ho mai scordato nessuno), uno dei parchi americani più verdi e affascinanti con una valle ricca di fauna selvaggia, fiumi e cascate e tanti sentieri dove ammirare orsi, lupi e altri grandi animali, le sue curve e i suoi tornanti sono meravigliosi, ma attenti ai freni in discesa, potrebbero surriscaldarsi. Buona pomeriggio e Buon Viaggio

Le Strade Più belle del Nord America Part 15 (The Million Dollar Highway Colorado)

Come spesso mi è capitato di raccontare, nel continente Nord Americano (non solo ovviamente), ci sono tantissime strade che sono diventate negli anni una sorta di mito, alcune più delle altre. Alcune di esse sono famose in tutto il mondo e non solo per le pellicole hollywodiane, altre lo sono per i paesaggi mozzafiato che spesso attraversano, strade per chi cerca l’avventura, tra un tornante montano ed un curva che costeggia la costa, negli States si trova proprio di tutto come la spettacolare Million Dollar Highway, una strada, di appena una trentina di miglia che si snoda, tra Silverton e Ouray, strade che ricordano il vecchio west nello splendido scenario delle Rockies in Colorado . Un susseguirsi di tornati, curve a gomito e cieche, salite e discese, con vista sulle montagne e sulle valli sottostanti da lasciare a bocca aperta, per gli amanti delle moto, ma anche per chi ama viaggiare on the road con qualsiasi mezzo. Uno dei tratti guidati più impegnativi degli States , ma uno dei più belli in assoluto…Buona serata e Buon Viaggio

Indovina Indovinello se il posto è sempre quello Shot 117

Finalmente alcune cose vanno al loro posto, il volo per Vancouver programmato per il 24 di Giugno del 2022 è ora ufficialmente spostato al 24 Giugno 2023, per quest’anno niente nordamerica, ma il rischio era di non fare nulla e invece qualcosa si è mosso e quindi… stay tuned. Questo invece è uno dei luoghi che ho amato di più al mondo, una delle città che non dimenticherò mai e che soprattutto vorrei visitare ancora qualche volta. Qui ci siamo persi insieme ad alcuni miei compagni di squadra di ritorno dalla Gothia Cup che si svolgeva e si svolge a Goteborg in Svezia, ci fermammo in questa grande città dopo aver trovato in una pozzanghera settanta marchi, che ci servirono per andare a mangiare un buon galletto con patate al forno e qualche pinta di buona birra. Usciti dal locale, non riuscimmo a ritrovare la strada per il pulman della squadra, incontrammo un signore di mezza età olandese altamente alticcio che ci raccontò che una volta giocava con Ruud Krol e Cruijff nelle giovanili dell’Ajax, indipendentemente da questa storia, in mezzo alle tante cupole verdi delle chiese di questa città Mr Frank ci portò ai piedi del nostro torpedone (eufemismo puro) e così riuscimmo a metterci al calduccio. Qualcuno è mai stato da in questa splendida città europea ? Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Sabine on Pexels.com

Scatto d’annata D come Dead horse point

Un bel ricordo di questo che considero uno dei parchi più sottovalutati del panorama Nord Americano, siamo nello Utah meridionale a una trentina di chilometri dalla splendida cittadina di Moab. Questo che vedete dietro le spalle dell’attore nella foto (😂😂😂😂) è Dead Horse Point, la spettacolare ansa del Colorado, nello splendido scenario di Canyonlands National Park. Un parco che offre moltissimi scorci meravigliosi e che tra quelli rocciosi, a parer mio è quasi al livello del Bryce, tra l’altro la vicinanza con un altro grande parco, quello di Arches lo rende una meta imperdibile, anche perché la maggior parte dei viaggiatori si dirigono proprio verso Arches rendendo questo luogo un posto meraviglios anche per fare lunghe passeggiate in tranquillità tra i canyon. L’attore non lo troverete, almeno per i prossimi anni, perché impegnato sul set di un grande film …..Il caldo fa male, Buona Giornata e Buon Viaggio

DSC_0172