Cose dell’altro mondo e non solo

Una di quelle notizie che non vorresti mai sentire, il Botswana ha legalizzato la caccia agli elefanti o una cosa del genere, sembrerebbe che qualche decina di migliaia di  dollari si possa uccidere un esemplare adulto. Le licenze sono acquistabili online. Strano atteggiamento quello del governo del paese africano, solo qualche mese fa, c’è stata una grossa moria di elefanti per cause ancora tutte  da chiarire, eppure, nonostante il paese sia sempre stato considerato un santuario della fauna selvaggia è bastato il cambio di presidente per offrire sul menu dei cacciatori anche questa “prelibatezza”. La maggior parte delle persone che si è prenotata una battuta di caccia in questo paradiso, proviene dagli Stati Uniti (neanche a dirlo), si devono essere azzuffati parecchio, perchè le licenze sono limitate a meno di trecento capi. Il Botswana possiede la più grande popolazioni di elefanti del continente africano, quindi come mi diceva Merdaccia “l’alternativa è fare tutti la fine dei tre che hanno accoltellato in Inghilterra quindi lasciamo parlare i fatti”, lasciamo parlare i fatti, probabilmente non ho ancora capito il giusto equilibrio che c’è in natura. Un po come quanto avviene alla isole Far Oer dove ancora vengono trucidate centinaia di Balene pilota o come in Trentino, dove aprono la caccia in anticipo per abbattere i cervi che secondo le autorità , ma più che altro per i cacciatori della zona sono diventati troppi …..Buon pomerigrigo e Buon Viaggio

download (9)