Viaggi ai giorni nostri

In questi ultimi due anni la voglia di viaggiare è diventata veramente tanta, anche se insieme a lei è cresciuta la paura di quello che potremmo trovare nel paese che visitiamo. Si sentono spesso storie di viaggiatori costretti a rimanere, alle Maldive, negli States, magari solamente per non aver trovato il luogo dove fare un tampone o perchè peggio ancora positivi e quindi obbligati alla quarantena in Hotel. Conosco una persona che si è sposata proprio i primi giorni del 2022 e non è ancora riuscito a tornare dal viaggio di nozze alle Maldive, poi invece ci sono altre storie, come quella che viene proprio in questi giorni dal piccolo arcipelago di Kiribati, che sino a qualche giorno fa non aveva conosciuto la pandemia e con i primi voli internazionali ha visto arrivare qualche viaggiatore positivo che ha portato questo dono nella capitale Tarawa Sud. Verrebbe da dire statevene a casa, stiamocene a casa, ma è difficile veramente, intanto qui sembrerebbe che i contagi siano in calo e si parla già di vita, un po come l’anno scorso, salvo poi tornare alle restrizioni ad Ottobre, l’unica cosa che ho capito è che in Italia ci sono un sacco di virologi, alcuni studiosi altri dell’università della strada e quelli sono veramente molti. Buona Domenica e Buon Viaggio

Photo by Fabian Wiktor on Pexels.com