Tag Archive for ‘world’

Un borgo Meraviglioso: Cefalù

Inutile elencare i nomi di Cefalù in Fenicio, in Greco, In Latino o in Arabo, per dire che questo splendido borgo Marinaro, inserito nel parco delle Madonie è uno dei borghi più antichi e più belli d’Italia. A circa settanta chilometri da Palermo, Cefalù è un centro balneare che durante il periodo estivo quadruplica la sua popolazione, con turisti che arrivano da tutto Italia, ma anche dall’estero, che vengono certamente per il bel mare e la buona tavola, ma anche e soprattutto per quello che rappresenta questo centro che ha origini antichissime, la cinta muraria e il tempio di Diana sono esempi di costruzione megalitica risalenti al quinto secolo AC, si susseguono nel tempo  invasioni romane, Bizantine ed Arabe e Normanne, che modellarono la città secondo i canoni di queste civiltà. La Bellissima chiesa medioevale di S.Giorgio si deve al Re Normanno Ruggiero VII e la cattedrale Arabo Normanna è stata inserita da poco nel Patrimonio mondiale Unesco. Tutto questo rende questo piccolo Borgo una metà ideale per una vacanza all’insegna della cultura e del relax, buona anche come base per escursioni, nel vicinissimo parco delle Madonie e per la vicinanza con Palermo, altro luogo, come tutta la Sicilia del resto, di immenso valore Storico. Preparatevi a degustare anche le numerose opere d’arte culinarie, Arancine e Granite su tutti. Buon Viaggio e Buona Domenica

Music For Travelers ” New Dawn Fades” J.Division

Giusto anticipare di qualche giorno, si perchè martedì è il 18 maggio e sono esattamente quarantuno anni che Ian Curtis ha deciso di andare a vivere in un’altra dimensione, lasciandoci e soprattutto togliendoci la possibilità di ascoltare altri capolavori come quelli che hanno caratterizzato la band di Manchester. New Dawn Fades chiude il lato A di quel capolavoro che è stato Unknown Pleasures e come dici Peter Hook, bassista della band , Ian ci manca tutti i giorni. Buona serata e Buon Viaggio

Il Castello di Masino

Una residenza millenaria quella del Castello di Masino, nel Canavese a Caravino in provincia di Torino. Qui hanno abitato per oltre dieci secoli i Conti Valperga di Masino. Oggi il FAI, di cui ci onoriamo di essere soci, per la giornata del FAI, ha organizzato un’apertura straordinaria di questo luogo, con visite guidate. Noi avevamo prenotato per tre, ma Lella è stata messa KO dalla seconda dose del vaccino, quindi siamo andati solo io e la “Contessina” Rebecca, inutile dire quanto siano educative e istruttive queste giornate per lei e per me, l’importante è sapere che si sia divertita e che le sia piaciuto quello che ha visto. Il Castello al suo interno ha delle stanze con degli affreschi bellissimi, biblioteche, sale da conversazione, camini e stufe ovunque, letti a baldacchino ed altri arredi della fine del settecento sono tutti ben conservati, ma è all’esterno che regale le cose migliori con un parco immenso con vista a trecentosessanta gradi sulle montagne e le valli sottostanti. C’è anche un labirinto della lunghezza di oltre un chilometro, dal quale se non si sta attenti non si esce più, un bel roseto e piante meravigliose, prati verdissimi e sentieri in mezzo ai vigneti molto interessanti, ci si può andare con i nostri amici a quattro zampe, insomma una bella metà . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Solo meraviglie alle isole di Trang

Ci troviamo nel meraviglio scenario delle isole adamantine al confine con la Malesia, dove si estende questo arcipelago di piccole isolette con spiagge di sabbia bianca e foresta pluviale a ridosso del bagnasciuga . Qui le possibilità di fare snorkeling e immersioni sono incredibili, queste zone protette hanno nel mare il loro punto di forza, sia in superficie con i colori turchesi delle acque limpidissime, ma soprattutto sotto il pelo dell’acqua, dove coralli e pesci multicolori sono i reali padroni di questi mari. Per arrivare da queste parti ci vogliono non più di mezz’ora con Air Asia dalla capitale Bangkok e circa cinque ore di navigazione da Phuket, i prezzi delle sistemazioni sono interessanti, ma quello che riceverete in cambio è semplicemente spettacolare, una buonissima alternativa alle spiagge famose della splendida Thailandia, magari dopo aver fatto un po di Trekking a nord in mezzo alle foreste dell’affascinante paese sudorientale ….Buon Sabato e Buon Viaggio

Le capitali degli States Part 43 (Columbus Ohio)

Nella parte poco più a sud dei grandi laghi americani, a metà strada tra Cincinnati e Cleveland, si trova Columbus capitale dello stato dell’Ohio. Columbus è sede della Ohio State University e lo spirito universitario si sente ovunque. Una città piena di giovani studenti, piena di musei e teatri, il fiume Ohio che da il nome allo stato, si getta nel Mississipi dopo un lungo percorso di olre mille e cinquecento chilometri, questa è una delle aree più produttive del paese, una di quelle che ha sofferto di più la delocalizzazione delle aziende americane. Non siamo in uno di quegli stati famosi per i viaggiatori, ma sevolete respirare l’america delle grandi fabbriche e capire un po di più di quello spirito americano del nord, allora questo è un buon punto di partenza, magari per un viaggio tra Illinois, Michigan e la parte a sud dell’Ontario. Per gli amanti del Rock, a Cleveland si trova la Rock n’ roll Hall of Fame una sorta di Nobel per i più grandi musicisti della musica Rock. Per il resto Columbus (chissà se quelli della Cancel culture chiederanno di cambiarne il nome) è giustamente gemellata, tra le tante città con la nostra Genova, città di Cristoforo Colombo, la statua del navigatore italiano, che Genova aveva donato a Columbus e che dal 1955 si trovava davanti al City Hall è stata rimossa per paura che venisse danneggiata come avvenuto con tante altre staute di Colombo, sparse in tutti gli States, tanto da convincere alcuni a chiedere che venga restituita a Genova. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Mohan Reddy Atalu on Pexels.com

The Secret Garden in Seul

Siamo nella bellissima città di Seul, nella prosperosa e operosa Corea del Sud. In uno splendido parco che ospita tra le altre cose il palazzo della prosperità, una meravigliosa residenza dei sovrani coreani dalla fine del 1300, proprio nel cuore di Jongno -Gu si trova il Secret Garden, un bellissimo esempio di giardino Coreano. Questo è un luogo dove rilassarsi e godere in silenzio della bella atmosfera che si respira. Ci troviamo nel quartiere culturale di Insa-dong, dove si trovano in successione Musei, palazzi storici, bancarelle di mercatini delle pulci e tanto altro. Avrei voluto raccontarvi dal vivo questa esperienza, anche perchè eravamo prontissima a partire per la capitale coreana, giusto qualche giorno prima di questa per niente esaltante pandemia. Ma va bene così, ci sono cose nel mondo che fanno ancor apiù ribrezzo del Covid 19. Buona giornata e Buon Viaggio

Long Flight

Il mio soggiorno fra le nuvole più duraturo è stato un Milano-Singapore con Qantas (poco meno di quattordici ore senza scalo ovviamente), e il vostro ? Il volo più lungo sino a qualche anno fa era il Newark – Singapore. La compagnia aerea Singapore Airlines da qualche anno ha messo fine a questa tratta, rivedendo tra l’altro alcuni dei suoi tragitti a lungo raggio. Nel frattempo ne sono rimasti altri, che non scherzano affatto. Trascorrere più di dieci ore in aereo senza neanche uno scalo è un bel match, ma volare per esempio con Qantas, da Sydney a Dallas in quindici ore e venticinque minuti (attualmente il più lungo) non è niente male, non credete? Rimaniamo in ogni caso in attesa del famoso “Londra – Sydney ” che dovrebbe spazzare via ogni record e soprattutto accorciare finalmente le distanze tra l’Europa e la bellissima terra dei Canguri . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Dan Gold on Pexels.com

Qualcosa di strano

La baia di Sydney, una delle più belle al mondo, l’Harbour Bridge (nella foto) che insieme al Sydney Opera House(il teatro dalle vele Bianche) e The Rocks( dove arrivarono i primi prigionieri deportati dal Regno Unito ) fa di questa una delle baie più belle del pianeta. L’unica nota di tristezza per questo paese che è grande 9 volte l’Europa e 50 volte l’Italia sta nella popolazione, poco più del doppio della Lombardia e meno della metà della città più popolosa del mondo: Shanghai. Troppa terra per così poche persone, in un mondo che ha necessità di spazi, la densità di popolazione di alcune aree del pianeta è sconcertante in un senso e nell’altro, nel Montana, stato meraviglioso del nord ovest degli Stati Uniti, in un area grande dieci volte la lombardia ci vivono poco più di un milione di persone, c’è qualche cosa che non va e noi lo sappiamo, ma facciamo finta di nulla. Buona giornata e Buon Viaggio

Bahamas Dreaming

Uno degli arcipelaghi più belli e azzurri del mondo, una mare di isolette, isolotti e splendide spiagge, si nella mia Top Three ci sono certamente queste isole, tutte insieme appassionatamente, a un’ora di volo da Miami. Non troppo lontane dall’Italia, per rilassarsi, per tuffarsi e vedere le meraviglie di questi fondali, per nuotare con gli squali, ma anche solo per guardare l’orizzonte. Mi sono innamorato delle Bahamas quando ancora ero un giovincello che non conosceva il mondo, ma ricordo di essere rimasto affascinato dallo spettacolo incredibile di queste isole,viste in un documentario di metà anni ottanta, allora per viaggiare ci volevano veramente montagne di soldi, oggi ce ne vogliono comunque, ma ci si può arrangiare . Si questa sera voglio addormentarmi con questo splendido pensiero e magari iniziare ad andarci nei miei sogni, per vedere come si sta, prima di poterci per davvero andare un giorno non troppo lontano…Buon pomeriggio e Buon Viaggio

A San Francisco….

 

Una delle vie più frizzanti della città di San Francisco non lontano da Castro e Mission regni incontrastati della comunità LGBT della bay area tra le case coloratissime e la marea di locali e negozi Freak di una delle città tra le più tolleranti del pianeta. Questo è il testo della canzone di Jimi Hendrix, Little Wing, scritto a mano nel portoncino di un negozio di abbigliamento che si chiama proprio come il titolo della canzone, credo non sia l’unica cosa eccentrica di questa zona, anzi ce ne sono moltissime, purtroppo l’odore di erba è fortissimo, ma non fa male anzi vi porta quasi uno stato di felicità. Qui nel quartiere di Haight & Ashbury si vive ancora la Summer of love del 1967, tra i pub e i negozi che vendono veramente di tutto c’è un atmosfera da California fine anni sessanta che non è niente male. Non vedo l’ora di tornare a San Francisco anche per vedere come è cambiata questa zona dall’ultima volta che l’ho vista. Buona giornata e Buon Viaggio

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

It’s raining cats and dogs

Self-deprecating everyday casualties

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: