Scatto d’annata M come Mother Road

Sono cresciuto con il mito della route 66, quella strada che taglia in due gli Stati Uniti da Chicago sino al pier di Santa Monica a Los Angeles. Nel 1998 abbiamo deciso di percorrerla tutta e quindi siamo arrivati a Chicago in una caldissima estate (anche se nella città sul lago Michigan faceva piuttosto freschino), una di quelle indimenticabili non tanto per gli eventi, ma per le altissime temperature un po come accade ormai da qualche anno. La route 66 è indiscutibilmente un mito, un po come lo è Nordkapp nel continente europeo, noi abbiamo percorso i quasi quattromila chilometri in poco più di dodici giorni, fermandoci, nelle cittadine che sono diventate anche loro mito, alcune presentano musei sulla mother road, altre sono poco più di città fantasma. Flagstaff, invece ha una bellissima università ed è una città famosa per essere la porta del Grand Canyon. Insomma nonostante lo stato di abbandono di molti tratti di questa lunga strada americana, il mito non si è ancora del tutto spento. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

ba729-download2b2528192529

Quattro passi ad Anversa

Lungo le sponde del fiume Schelda a pochi chilometri dal confine con l’Olanda, si trova Anversa, conosciuta anche come la capitale dei diamanti, perchè qui infatti vengono lavorate la maggior parte delle pietre preziose del pianeta, nel quartiere dei diamanti che ha il suo centro in Square Mile, vi luccicheranno gli occhi. Tra le più importanti città del nord Europa. Il porto di Anversa è uno dei più movimentati da queste parti, in un area dove per esempio poco più a nord si trova il porto di Rotterdam che senza dubbio è il più grande scalo merci del nord europa. Anversa era un gioiello già nel medioevo e ancora oggi gli edifici medievali sono il suo tesoro più bello. Partendo dal Grote Markt, potrete inoltrarvi nei vicoli che costeggiano palazzi e chiese storici in uno dei centri medievali meglio conservati del vecchio continente. Noi ci proveremo a breve…Buona giornata e Buon Sabato

Photo by Filipe Alves on Pexels.com

Signals From the Planet “ Colle del Piccolo San Bernardo”

Da questa parte della Valle D’Aosta si scollina poco prima di entrare in territorio francese. Siamo nel comune di La Thuille, famosa località sciistica delle nostre belle Alpi, qui si trova questo cartello che segnala i 2188 metri di altitudine del colle del Piccolo San Bernardo, tutto intorno neve, almeno sino a tutto giugno era così. Buona giornata e Buon Viaggio

Manchester by the sea

Ho rubato questo splendido scatto da Instagram, la località è Manchester by the sea, che non ha nulla a che fare con la grande città industriale inglese, ma è un piccolo centro coloratissimo sulle coste del New England, nello stato del Massachusetts. Se vi apprestate a fare un bel giro nella costa est degli Stati Uniti per godere del Foliage, allora prima di tuffarvi nel Vermont, fate una passeggiata tra le casette colorate di questa magnifica small town. Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata W come Wolf

Un viaggio splendido quello del 2013, tra le montagne rocciose del versante canadese e la parte nord della 101 negli States. Qui un singolare esemplare di lupo de lupis in quel di Lake Louise, in una fresca giornata di giugno. Un viaggio quello tra parchi dell’ovest del Canada che consiglio a tutti, ma proprio tutti. Buona giornata e Buon Viaggio

Indovina Indovinello se il posto è sempre quello Shot 118

Ieri parlando delle città più belle del nostro pianeta, c’è ne siamo dimenticate alcune decisamente belle. Una di queste di trova in uno dei paesi più belli del nostro mondo, pulita, organizzata e con tante cose da fare. Uno scatto con un verde intenso che regala un po’ di serenità all’anima. Qualcuno sa dove ci troviamo? Buona giornata e Buon Viaggio

Bakklandet

Attraversando l’old Town bridge, entriamo nel cuore della vecchia Trondheim,un susseguirsi di case ed edifici colorati che regalano al viaggiatore immagini indelebili. Noi con Trondheim abbiamo un rapporto piovoso, nelle due volte che l’abbiamo visitata ci ha sempre dato il benvenuto la pioggia, ma forse è proprio per questo che è diventata una delle nostre città preferite. Buona giornata e Buon Viaggio

Corso Venezia 52, Milano

Dal primo settembre di quest’anno al 52 di corso Venezia, la fondazione Rovati ha aperto il museo d’arte, che fino alla fine di Settembre avrà l’ingresso gratuito. Nei due piani del museo trovano spazio una bella collezione di oggetti etruschi e alcuni quadri tra i quali un De Chirico e Andy Wharol. La fondazione e il museo si trovano di fronte ai giardini di porta Venezia e al planetario di Milano. Un modo carino per passare un po’ di tempo nel capoluogo meneghino. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Indovina Indovinello se il posto è sempre quello Shot 118

Chissà quante volte avrete visto questo scatto nel mio incasinatissimo blog, uno dei viaggi più belli in terra d’oriente, in uno dei periodi più colorati per questa città e non solo. Il mio primo incontro con l’estremo oriente risale all’estate del lontanissimo 1994, quando ancora giovanissimo decidemmo di attraversare in lungo e in largo la penisola malese, uno spettacolo. Poi negli anni, pur preferendo l’ovest, sono giunto in oriente altre quattro volte, questo scatto è proprio del penultimo viaggio, qualcuno sa dirmi dove ci troviamo ? Buona giornata e Buon Viaggio

Yasawa

Ci sono molti luoghi di mare al mondo spettacolari, ognuno di noi ha il suo luogo preferito, in Italia siamo fortunati, nella parte sud del nostro paese, ci sono località balneari spettacolari, alcune tra le più belle spiagge al mondo si trovano tra Sicilia e Sardegna, ma non è qui che vi voglio portare. Il mio luogo preferito è l’arcipelago delle Yasawa, un piccolo arcipelago delle isole Fiji, una ventina di atolli corallini e non, che sono forse tra gli ultimi paradisi terrestri. Ci troviamo nel cuore dei mari del sud, non lontano dalle coste del Queensland australiano, qui non lontano dalle isole principali Fijiane, si estende questo piccolo arcipelago raggiungibile in idrovolante o in barca da Nadi terza città delle Fiji e forse la più conosciuta nel mondo occidentale. Qui il mare è senza ombra di dubbio lo spettacolo più imponente, il turchese delle acque è un bel contrasto con le sabbie bianchissime delle splendide spiagge puntellate di palme, alcune delle quali completamente deserte. Ho sempre sognato un giorno di venire fin qui e posso solo dirvi che ci sto lavorando e molto anche. Se qualcuno ha consigli da darmi o ci è stato, sono qui che aspetto…Buona serata e Buon Viaggio