Music For Travelers ” Crossroads ” Cream



Questa versione spettacolare dei Cream, ha certamente rivitalizzato il pezzo datato 1936 di Roberth Johnson, che era già all’avanguardia per i suoi tempi, ma questa interpretazione del trio inglese è decisamente più bella, qui “slowhand”, da un saggio delle sue capacità sulle corde della sua Gibson SG . Anche i Cream erano decisamente tanta roba in un periodo dove i grandi musicisti fiorivano come le rose a maggio. Buona serata e Buon Viaggio

Categorie:Music For Travelers, Travel with The WolfTag:, , , , , , , , , , , , , ,

10 comments

  1. Madó da quanto tempo non ascolto i Cream!!!!! Ma grazie 🤩 troppa roba si massi ma questa è la migliore !

    Piace a 1 persona

Rispondi a @Oenopides Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

LA DARKINA DEL WEB

Home sweet home

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: