Dicembre il mese dei bimbi


Quasi tutto il mondo si prepara a festeggiare il Natale e bisogna riconoscere che nonostante tutto questo è il mese dei bimbi. Ci sono paesi invece dove i bambini non sanno nemmeno cosa sia il Natale, almeno per quello che è per noi occidentali. Non parlo ovviamente del consumismo più sfrenato, ma degli addobbi nelle nostre case, piccoli o grandi, tutti hanno almeno un presepe o un albero di Natale e ovviamente c’è anche chi li fa tutti e due e tutto questo per la gioia dei più piccoli, da noi in questo periodo c’è ospite anche un piccolo elfo di nome Nasino, che viene dalla Lapponia e viene a vedere che Rebecca si comporti bene, anche se lui in realtà fa un sacco di danni. Le palle di Natale, sono di uno scatto a Manhattan del 2009, non lontano dal Radio City Music Hall. Buona serata e Buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

12 pensieri su “Dicembre il mese dei bimbi”

  1. Hai toccato un argomento importante, il Natale è la festa dei bambini, del resto commemoriamo l’arrivo di un Bambino speciale…
    Penso che quando ci sono bambini in casa anche gli adulti riscoprano l’aspetto più gioioso della festa. La mia bambina è ancora piccola, ma già immagino che nei prossimi anni sarà così… 🙂
    Sarebbe così bello che tutti i bambini potessero vivere un periodo bello e speciale, con decorazioni e attenzioni dei genitori e degli adulti della famiglia!
    Purtroppo alcuni di loro non solo non possono godere delle bellezze natalizie, ma in generale non sono neanche accolti e coccolati con l’amorevolezza che meritano.
    In passato non in tutte le famiglie i piccoli venivano tenuti molto in considerazione… e in alcune società meno evolute purtroppo temo che sia ancora così. A volte si tratta di colpevole ignoranza dei singoli genitori, altre volte invece di tradizioni sociali e culturali discutibili ma ancora troppo radicate.

    Piace a 1 persona

    1. Un argomento ampio che lascia spazio a mille discussioni, la globalizzazione avrebbe dovuto essere quella dei diritti di tutti, di avere una vita migliore, io spero sempre che le generazioni future sappiano fare meglio della mia

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.