Patrimoni Inestimabili

Ci troviamo a una settantina di chilometri a nord dalla capitale della Tahilandia Bangkok , in uno dei luoghi protetti dall’Unesco, siamo a Ayatthaya, con il suo parco storico è una delle mete più belle dell’ex stato del Siam, sino a quando dopo la metà del millesettecento fu rasa al suolo dai Birmani. Oggi questo parco archeologico è un gioiello incredibile, statue e rovine della vecchia città sono ancora ottimamente conservate, con molte statue del Buddha e templi meravigliosi. Una delle più belle attrazioni si trova vicino al tempio di Mahathat, una splendida raffigurazione del Buddha sorridente, sorretto dalle radici di un antico ficus . Fuori dalla capitale Bangkok si trovano moltissime cittadelle come queste e vale la pena fare un giro della Tahilandia che non sia solo mare, meglio dedicare alla cultura orientale di questo splendido paese molto più tempo rispetto alla tintarella tra le splendide spiagge bianche delle isole Tahilandesi, ma forse è meglio dedicarsi ad entrambe. Questo sito è un vero spettacolo. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by icon0.com on Pexels.com
Photo by icon0.com on Pexels.com

Il Buddha di Sukhothai

Siamo in una delle zone del mondo preferite da molti viaggiatori , il sud est asiatico , qui si trova il tristemente famoso triangolo d’oro , quello che si forma al confine tra Birmania , Laos e Thailandia . In realtà a noi del triangolo d’oro non interessa nulla , almeno in questo viaggio , noi siamo qui perché un po più a sud di Chiang Mai la splendida località famosa per il trekking e altro della Thailandia , nella provincia di Skhothai , si trova uno splendido complesso di Templi risalenti al XIII secolo , nel quale trova posto un gigantesco Buddha situato all’interno del colonnato a cielo aperto nel tempio di Wat Mahathat . Se state facendo il trekking nel Nord della Thailandia non mancatelo e se non state facendo trekking allora fatelo , non ve ne pentirete …Buona giornata e Buon Viaggio