Popilia Japonica



Devo dire che parlare di un insetto nel mio spazio non mi fa impazzire , ma questo insetto , proveniente dal Giappone , deve aver fatto un sacco di strada per esser finito in mezzo alle mie belle piante , anche se mi chiedo , come sia potuto arrivare sino al mio Secret Garden , visto che può volare al massimo per una decina di chilometri . Dal Giappone siamo separati da qualche migliaio di chilometri , come sia arrivato da queste parti è un mistero , nel frattempo sarà utile che le autorità della zona si attivino se non l’hanno ancora fatto , perché questo coleottero distrugge completamente tutte le piante sulle quali si trova a banchettare , che siano esse arbusti o bei Prati all’inglese …..La foto è venuta bene però , Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Categorie:thoughts on the go, Travel with The WolfTag:, , , , , , , , , , , , , ,

3 comments

  1. Io non lo avrei saputo riconoscere. Ma ormai, con i viaggi, le uova si possono depositare su bagagli o vestiti, e schiudersi in Europa giorni dopo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Come cerchi nell'acqua

ogni pensiero, azione, parola si propaga nello spazio....

La Page @Mélie

Contre le blues, le meilleur remède, c'est le rock...!

A Voice from Iran

Storytelling, short stories, fable, folk tales,...

Kamal's Blogging Café

English Language, Literature, Creative Writings & Decode PROXY

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: