Ma sarà vero? ( Livigno)


Questo cartello mi piace particolarmente, l’idea che i bambini giochino ancora per strada non è tramontata nel mio cuore. Devo essere sincero, non ne ho visti con i miei occhi, ma le scuole erano chiuse e in estate magari i bambini della zona erano in vacanza altrove. Voglio credere che sia così, almeno in montagna deve essere così, non come dove ho passato la mia infanzia, che hanno messo un cartello con su scritto: ” È vietato giocare al giuoco del pallone”, una pugnalata al cuore, per noi cresciuti a pane e pallone, dove le partite iniziavano al mattino e finivano alla sera, quando le mamme iniziavano a chiamarci dai balconi. Quindi questo cartello è più che altro una speranza, la speranza che i bambini abbiano luoghi in questo mondo, dove poter scorrazzare a piedi o in bicicletta senza dover aver paura di nessuno. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Pubblicato da

Massi Tosto

Il fumo svanisce come i sogni che non si avverano mai Mwt

12 pensieri su “Ma sarà vero? ( Livigno)”

  1. Anch’io ho visto da qualche parte quel cartello, è bellissimo però non ho potuto verificare la veridicità.
    Nel mio paese gli unici giovani che girano per strada sono gli adolescenti ubriachi che nei fine settimana stazionano davanti a bar e pub del centro.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.