Will never Forget All

Mi ero riproposto di non parlare dell’11 settembre newyorchese, ma mi è difficile soprattutto perchè c’è un altro 11 settembre che viene ricordato da pochi, l’11 Settembre Cileno. La presa del potere di Pinochet con un colpo di stato teso a rovesciare il governo con a capo il presidente Allende, che morì suicida durante il colpo di stato, erano anni insanguinati in tutto il mondo e le pressioni degli Stati Uniti sui governi degli altri paesi erano fortissime, soprattutto in quei paesi dove la democrazia era rappresentata da esponenti socialisti se non addirittuta comunisti come nel caso dell’Italia dove non abbiamo l’11 settembre, ma grazie a quelle politiche e ai fascisti di casa nostra abbiamo il 12 Dicembre, Piazza Fontana, il 28 Maggio Piazza della Loggia e il 2 Agosto Bologna, solo per citare alcuni dei più efferati atti compiuti nel nostro paese. Dicevo che mi ero riproposto di non parlare delle Torri Gemelle, ma è impossibile, impossibile dimenticare tutto ciò che era il mondo prima, tutto ciò che il mondo sarebbe diventato dopo, impossibile dimenticare cosa stavamo facendo, impossibile dimenticare le immagini incredibili di quel giorno, impossibile dimenticare tante cose, impossibile perchè io amo New York esattamente come amo Santiago del Cile, Milano, Brescia e Bologna e ed è impossibile dimenticare le violenze specialmente quelle che l’uomo commette ai danni dei suoi simili e non. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Thomas Svensson on Pexels.com

Amazing Vancouver

Uno dei miei luoghi del cuore, una delle città, forse l’unica dove mi trasferirei se dovessi lasciare l’Italia, Vancouver e il British Columbia un luogo pazzesco. Sempre in cima alle classifiche delle città più vivibili del pianeta, con una delle età medie più basse del mondo, la giovane città della costa ovest del Canada è una delle città più belle e armoniose del globo senza contare la bellezza della parte nord, dove i boschi sono impenetrabili e il foliage è tra i più belli a queste latitudini, ricorderò per sempre la mia prima volta in questa città, dove mangiai uno spaghettino alla carbonara e bevetti (o Bevvi) un Campofiorin del Masi 2009, a parte il ricordo di questa cena in un ristorante italiano di Robson Street, di Vancouver ho una miriade di ricordi, anche se la seconda volta è stata bagnatissima e non abbiamo potuto visitare molto, ma chi si dimentica Stanley Park ? Uno dei parchi cittadini tra i più puliti e belli che abbia mai visto, ma anche Water Street e il vecchio Steamed Clock nel cuore di Gastown, la città vecchia dove locali di ogni genere si susseguono tra balconi in ferro battuto ricchi di fiori coloratissimi. Musei, Teatri e tantissime altre attività a Vancouver si vive bene e si sta altrettanto bene anche da Viaggiatore. Consigliatissima. Buon Pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by James Wheeler on Pexels.com

Chinatown in the world

In quasi tutte le grandi città del mondo occidentale e non solo ci sono comunità provenienti da tutto il pianeta, come per esempio quella cinese, che vive e lavora spesso in alcune aree delle nostre città che vengono chiamate Chinatown. Quella di Milano è una bella comunità colorata, che da Paolo Sarpi si sta estendendo a ridosso del centro storico, ma sono quelle d’oltreoceano che sono vere e proprio città, dove spesso si parla solo il mandarino e più che essere a New York, a San Francisco o a Los Angeles, sembra di essere a Shanghai a Pechino o in un altra delle grandi città della Cina. New York e San Francisco, da anni si contendono la palma della più grande comunità cinese fuori dalla Cina, io ho sempre saputo che quella di San Francisco è la più grande, ma ci sono articoli che mi smentiscono e parlano di quella della grande mela come la Chinatown più estesa d’occidente. Se ci siete stati o se ne avete viste anche in altre parti del mondo, non avete potuto non innamorarvi di quei negozi colorati che vendono di tutto o dei negozi che vendono alimentari di ogni sorta alcuni dei quali a noi sconosciuti. A San Francisco è una tappa assolutamente obbligatoria, quell’area delimitata a nord dalla Braodway e a sud da Bush Street, praticamente attaccata a north beach il quartiere italiano della splendida città Californiana. Qui potrete leggere ( a patto che conosciate il cinese), i quotidiani, fare colazione in qualche locale e comprare tutto ciò che vi pare, entrare in una banca cinese, farvi fare un bel massaggio e comprare souvenirs di San Francisco rigorosamente made in China, insomma un’esperienza divertente. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Brett Sayles on Pexels.com

Yuyuan Garden Shanghai

Nella zona della città vecchia, proprio dentro le costruzioni di quella zona della città conosciuta come Nanshi, si trova lo yuyuan Garden, un bellissimo luogo proprio accanto al City God Temple. Questo giardino è stato costruito intorno al 1599, da un membro di rango della dinastia Ming, qui tutto intorno si estende la città vecchia dove si trovano templi che fanno spesso riferimento a Confucio, il filosofo cinese, si intreccia spesso con Taoismo e Buddismo e alcune delle sue statue si trovano anche in altri templi Buddisti e non. La zona di Nanshi è oggi una delle zone più visitate dai viaggiatori che vengono da tutto il mondo, forse uno dei luoghi più belli della grande metropoli cinese. Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “Special Edition” Freddie & The screamers

Tra i vari vinili che ho acquistato fino ad oggi, ce ne sono alcuni acquistati quando ero un giovane ragazzo, che non ho mai ascoltato. Da qualche tempo, al mattino mentre facciamo colazione, abbiamo iniziato a mettere un dicsco in sottofondo, a parte Rebecca che metterebbe in loop Cult, Joy DIvision e Sister of Mercy, cerchiamo di mettere ogni giorno un disco diverso. Oggi è toccato a Freddie & The Screamers, un disco che ho acquistato nel mio negozio di riferimento, dove Gabriele sapeva sempre consigliarmi. Quindi abbiamo scoperto che Fred James è un bluesman texano, che insieme ai the screamers, negli anni novanta ha inciso qualche buon album e che ha cinto alcuni premi a Nashville, oggi è proprietario e produttore della Bluesland production, un’etichetta indipendente che produce solo Blues & Soul. Non male il loro primo lavoro dal titolo omonimo. Buona giornata e Buon Viaggio

Fotografia e Poesia

Credo che con le parole di Daniela, questa foto stia decisamente meglio, siete d’accordo?

Pare siano strettamente uniti
ma la terra non sa dove vada il cielo.
Lei odora di fresco taglio d’erba
di menta melissa e altre misticanze,
lui così burbero noioso riottoso
a breve sbotterà, esaudirà le danze
in onore di Indra lancerà una folgore

rientrerà la sua aria lunatica

verso una sera rosata e romantica

Foto di MWT parole di Daniela Cerrato

Buona giornata e Buon Viaggio

Black Sky

Uno dei miei scatti più belli nelle campagne dietro a casa, sembrava dovesse arrivare un uragano, ma in realtà ci fu una leggere pioggerella, il contrasto tra il verde dei campi e il nero del cielo é pura poesia, ci vorrebbe qualcuno che descrivesse in versi questa foto . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata D come Diamond Head

Il dolce promontorio che si trova nella zona a sud est dell isola di Oahu alle Hawaii, non è nient’altro che un vulcano estinto, che ha avuto una sola eruzione nella sua lunga vita centinaia di migliaia di anni fa. Oggi il Diamond Head, così si chiama rchiama l’interesse dei viaggiatori, perchè da qui si gode una vista particolarmente bella sia sulla baia di Waikiki e quindi su Honolulu, che sulla costa est e sulla bella Kuilei Cliffs beach. Erano gli anni novanta quelli belli, dove si poteva fare tutto o quasi, prima dello sparti acque della mia vita avvenuto dopo il duemila. Buona giornata e Buon Viaggio

img931

Music For Travelers ” Pressure Down” J.Farnham

Era il mese di luglio del 1987, poco prima dei miei diciotto. Ci trovavamo a Goteborg per uno dei più grandi e importanti tornei di calcio al livello giovanile, credo si il più grande al mondo, un’esperienza incredibile e soprattutto indimenticabile. Tra i benefits che avevamo ricevuto, una card per accedere gratuitamente ad ogni sorta di svago che la città svedese potesse offrire, teatri, musei, piscine, discoteche mezzi pubblici, insomma due settimane in una sorta di parco dei divertimenti continuo. L’età e la compagnia non era quella adatta a musei e teatri, per la cultura sotto questi punti di vista ci sarebbe stato tempo in un altro periodo della nostra vita, ma ricordo invece un’enorme discoteca, affollata di gente proveniente da molte parti del mondo, una miriade di colori e un profumo di gioventù pazzesche, in quelle discoteche imperversava con un paio di pezzi John Farnham, e ricordo che questo era uno dei pezzi più gettonati, se chiudo gli occhi posso sentire ancora l’ovazione delle migliaia di persone presenti quando il DJ faceva partire questo pezzo. Bellissimi ricordi per davvero, quando tornai a casa, corsi a comprare la cassetta del cantante Australiano, nato in Inghilterra, questo mi è servito per qualche hanno per riassaporare quei ricordi, che inevitabilmente con l’andare avanti della vita hanno lasciato spazio ad altri, ma che basta qualche nota per riaccendere. L’album era Whispering Jack, il disco più venduto nella storia austaliana, anni dopo comprai anche il vinile, così giusto per non dimenticare. Buona serata e Buon Viaggio

Librerie del Mondo“ Wee Book Inn “Edmonton Canada

Siamo in una piccola traversa di Jasper avenue e qui si trova questo che è un bellissimo angolo, non lontano dall’università dell’Alberta in quella splendida cittadina che è Edmonton. In questa libreria si trovano libri per tutti i gusti, per lo più usati, infatti la particolarità di questa Libreria è proprio la sezione dell’usato, molto ampia e ben fornita. Wee Book Inn è una catena e se ne trovano altre, non solo ad Edmonton, ma in altre città dello stato dell’Alberta, so per certo per esempio che se ne trova una anche a Calgary. Si respira una piacevole atmosfera specialmente, il perosnale è gentilissimo e molto competente, io ho trovato per esempio Adamina, che parlava un pochino di italiano. Se visitate la capitale di questo stato non perdetela, passerete qualche ora in deliziosa compagnia. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

SaphilopeS

ne güzel blues, ne güzel karanlık

Il Fesso

Tutte le mattine si alzano un furbo e un fesso. Se si incontrano l’affare è fatto.

Trust and Believe In The Unseen

Live with More Light & Faith by CM.

AlessiaCheFaCose

so far tutto non, no so fare niente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: