Tag Archive for ‘me’

Lo State Capitol , il congresso

L’unica volta che ho visitato la capitale degli Stati Uniti d’America era il settembre del 2011 . Ricordo una città piacevole , molto pulita che ci era piaciuta moltissimo , la casa bianca , Capitol Hill , la libreria del congresso il Lincoln Memorial , il Jefferson Memorial , tutti bianchi , bianchissimi direi , il simbolo del potere per eccellenza . Ci siamo detti spesso , che bisognava ritornarci a Washington , ma ancora non lo abbiamo fatto . Ma dopo quello che è accaduto ieri , sono rimasto impressionato da alcune cose , in primis vedere la polizia accompagnare quasi dentro il campidoglio i facinorosi , la stessa polizia che sprezzante verso gli afroamericani , mi è sembrata quasi remissiva nei confronti di questi personaggi , la facilità con la quale questa gente è riuscita a profanare il simbolo del potere americano nel mondo è stucchevole , ma tutto questo accade , quando a gente di questo meraviglioso livello , fa da sponda la più alta carica dello stato . Quando sono stato nel 2018 nel mio ultimo on the road nel nord america , se vi ricordate , vi avevo parlato di un paese nettamente peggiorato , ebbene non mi sbagliavo e credo che senza una dura reazione da parte del governo statunitense , la situazione potrebbe solo peggiorare . Attenzione alle emulazioni , anche nella vecchia cara Europa e in Italia di gente di grande livello ne abbiamo molta , moltissima . Ah giusto per ridere , il capopolo , il negazionista di estrema destra , con il copricapo con le corna è un bravo ragazzo di origine italiane , non fa ridere , ma va bene così………..ed io che dopo che avevo postato lo scatto qui sotto sui social , dicevo : ” Il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America ” ….Buona giornata e Buon Viaggio

Una Foto un viaggio , Shot 12

Siamo nel 2002 , l’anno del ritorno in Australia . Il grande paese dei mari del sud , quello dove vivono più animali che persone(e questo forse è un bene) , quello dove si intrecciano culture differenti , uno dei test mondiali di diversità , dove si vive alla maniera anglosassone , ma con lo spirito ruspante di altre centinaia di nazioni . Un bel viaggio , il primo e fino ad ora l’unico in Camper , ma solo per caso , perchè il Camper è un ottima soluzione , da Melbourne ad Alice Spring e in volo sino a Cairns e ancora a Sydney , fermandoci di ritorno un paio di giorni in quella splendida città che è Hong Kong . Proprio ad Hong Kong è stata scattata questa foto , quando ancora non soffrivo il caldo ed ero trenta chili meno …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata O come Onu

Ho sempre pensato che le nazioni Unite , nonostante tutte le contraddizioni degli uomini siano il faro sul quale puntare per un mondo migliore , andrebbero potenziate e non al contrario depotenziate , ma ognuno ha le sue idee e spesso le mie sono distanti da quelle di molti miei conoscenti , non uso la parola amici , perchè sotto questo punto di vista di amici ne ho veramente poco , quelli della mia infanzia non sono mai stati interessati alla politica da giovani , ma sono diventati grandi “esperti” in età adulta , virologi , economisti e Premier di gran livello , ma a parte queste battute rimangono le mie idee . Qui sono insieme al cartonato di Ban Ki Moon nell’ultima mia visita al palazzo di vetro del Dicembre del 2009 , dopo di allora non ho più messo piede da quelle parti di Manhattan , ma non so perchè . Buona serata e Buon Viaggio

New York Dec 2009 154

Where the Wolf meet the Sun

Stamattina avevo un po’ di cose da fare , mi sono svegliato alle cinque , non pioveva più , un po’ nuvoloso , ho detto : chissà che Alba meravigliosa , quindi il tempo di alzarmi mettermi in abbigliamento da corsa e via , alle 5,18 ero già per strada , meraviglia . Devo dire che il cielo è rimasto velato per un bel po , quindi i colori che mi aspettavo di vedere non li ho visti , ma il silenzio di quei momenti è impagabile e veder nascere il sole è una cosa che mi piace molto e mi appaga ….Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata F come Fisherman

Sono passati già tre anni da questa foto , in una delle città del mondo che mi è piaciuta di più . Proprio in questi giorni anche a Shanghai è terminato il lockdown e pian piano anche da quelle parti si tenta di tornare alla normalità . Se pendo ad una metropoli , penso proprio alla città cinese , oltre ad essere la più popolosa del mondo è anche una delle città più accoglienti e più in divenire del pianeta . Se penso ai cinesi , nonostante tutto penso ai loro sorrisi , alla loro cordialità e al loro modo di vivere che nonostante tutto è meno lontano dal nostro di quanto si possa immaginare …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

IMG_6588

Scatto D’Annata R come Reef

Lo scatto non è dei più belli , almeno tecnicamente parlando , ma lo è il luogo , in mezzo alla grande barriera corallina australiana , banchi di sabbia in mezzo al mare , il colore turchese dell’acqua che invita al bagno , lo scatto è stato preso da una Konica subacquea , qui si viaggiava ancora con i rullini , magari avessimo avuto la tecnologia di oggi . Il Reef australiano , come tante aree simili nel mondo , sta rapidamente morendo , dobbiamo fare di più , i cambiamenti climatici sono ormai nelle discussioni quotidiane , anche se non ci crediamo non ci costa nulla avere più rispetto per il pianeta , fa bene a lui , ma soprattutto a noi …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

img150 (1)

Indovina indovinello se il posto è sempre quello Shot 58

 

Chissà quante volte vi siete trovati in mezzo al nulla , e dal nulla avete visto comparire qualcosa che con quel nulla , all’apparenza non avrebbe nulla da spartire . Questa foto è decisamente uno di quei casi , siamo in una bellissima zona , tra boschi e vallate , non lontani da un fiume che sa esser bellicoso , ma che normalmente il suo scorrere è lento e tranquillo , questo , che vedete nella foto è certamente uno degli hotel più lussuosi della zona , sembra un castello , tipico di questa lussuosa catena , l’atmosfera e i profumi di dolcetti , specialmente in certe ore della giornata sono semplicemente divine ….qualcuno sa dirmi dove ci troviamo ? ….Buona Sabato e Buon Viaggio

 

DSC_0321

Music For Travelers “ Vinyl my love”

C’è chi da un viaggio porta indietro souvenir di ogni tipo , calamite , magliette , cappellini etc , poi ci sono io , che trovò uno splendido negozio di Dischi e torno a casa con sei splendidi vinili d’annata , dischi che in Italia avrei pagato almeno il triplo ( ma è un caso , in Scandinavia la vita e molto più cara che da noi ) , mentre in questo negozio (ne aveva migliaia) , i prezzi oscillavano tra i 10 e i 20 euro . Ho preso : It’s only Rock ‘n Roll degli Stones , Love dei Cult , Vital Idol di Billy Idol , Life in a day dei Simple Minds , Songs from the big chair dei Tears For Fears è un bel live degli America . Torno a casa molto soddisfatto e non vedo l’ora di ascoltare tutta questa musica , mi servirà , come sempre del resto , buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “Promise Land “ The Style Council

Mentre mi alzo per andare a correre vi regalo questa splendida sveglia , ho sempre ammirato Paul Weller , un grande musicista , i suoi Style Council erano un gruppo tosto negli anni ottanta , questo pezzo nella sua versione remix , spopolava nelle discoteche di tutto il mondo e anche nel mio ricordo girava che era un piacere ,correva l’anno 1989 io ero confinato ad Aviano , finivano i miei giorni da bersagliere , la musica è stata sempre importantissima nella mia vita , in quell’anno molto di più , quindi grazie a Paul Weller a Robert Smith a Bono al Duca Bianco a Angus a Pete and Roger , ai Rush , a Bruce Dickenson a Ghigo Renzulli e Robert E Jimmy , ai Jim e Ray a JJ a Jimi a Dave e Martin , a Morrisey a Jim Capaldi , agli Ultravox ai Tangerine Dream a Mick e Keith , ma anche a Vasco , ai Metallica e soprattutto a Ian Curtis e ai Joy Division , buon martedì e Buon Viaggio

Music For Travelers “ A day without me “ U2

Questa canzone in ricordo di uno dei più grandi geni musicali degli anni ottanta e di sempre . Si perché questa canzone del primo album degli U2 è dedicata alla scomparsa del front Man dei Joy Division , Ian Curtis , che si toglieva la vita proprio il 18 maggio del 1980 . La canzone non parla direttamente di Curtis , ma più in generale del suicidio , ma è stata ispirata dalla tragedia de giovane cantante inglese . Oggi è un giorno triste , per me , per il cielo che piange da stamane e per i milioni di fans dei JD in giro per il globo. Buona serata e Buon Viaggio

Artblog

Scrivi la vita con saggezza

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Pacoinviaggio

viaggiare in tutti i sensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: