Cape Town , a pearl of South Africa

Certamente una delle più belle città dell’emisfero sud del nostro pianeta , Città del capo , rappresenta il rinascimento del Sudafrica . Uno dei luoghi più ricchi di fascino , che la guardiate dal bellissimo promontorio delle table mountain o che ne respiriate l’aria allegra dei suoi quartieri colorati , cape town è di certo una città ricca di fascino . Con una popolazione di oltre tremilioni di abitanti è la capitale legislativa del paese , ancora molto in espansione , deve la sua bellezza alla compagnia olandese delle indie occidentali , che qui costruirono un porto dove le navi che facevano rotta verso le indie e che passavano dal Capo di Buona speranza potessero rifornirsi . Il capo di Buona speranza e la sua penisola sono tra i must di questa città , come le splendide spiagge di Clifton Bay o Muizenberg beach , anche se sono veramente molte le spiagge che fanno di Cape town una meta tra le più affascinanti del continente africano . Da segnalare il quartiere malese di Bo-Kaap (https://travelwiththewolf.com/2020/01/01/2019-best-articles-2019-by-category-africa/) , il quartiere dove gli artisti vivono tra moschee e case coloratissime , questo era il quartiere malese , oggi a maggioranza musulmana è diventato il quartiere più cool della città . Una visita meriterebbe Robben Island , qui è stato detenuto per lunghissimi diciotto anni Nelson Mandela , durante il bruttissimo periodo dell’apartheid , oggi si può visitare e sentire anche qualche testimonianza di detenuti che raccontano la loro storia passata tra le mura di questa prigione . La temperatura gradevole tutto l’anno fanno di questa meravigliosa città una meta imperdibile per chi ama i lunghi viaggi , qui infatti è possibile fare uno splendido viaggio lungo la costa sino a Port Elizabeth e ritorno , un viaggio on the road affascinante , in modo diverse di vedere l’africa e il Sud Africa . Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Taryn Elliott on Pexels.com

Le case colorate di Bo-Kaap Cape Town South Africa

Il Sud Africa , uno stato che politicamente non mi è mai piaciuto , uno stato dominato da un enclave di bianchi piccoli come purtroppo tanti altri al mondo . Impossibile parlare di questo paese senza ricordare la tremenda ferocia dell’Apartheid e la “favola” di Mandela l’unica , forse a lieto fine . Siamo a Signal Hill , la collina che domina la città , in quello che era il quartiere Malese di Capetown , uno spettacolo di colori , alcuni dicono che sia pericoloso , altri invece ne parlano in toni entusiastici , in realtà oggi il quartiere è abitato da molti artisti , ed è un must per chi si reca a Città del capo ,qui una volta ci vivevano gli schiavi che venivano dall’oriente , India , Indonesia e Malesia tra tutti , se volete mangiare piatti tipici orientali siete nel posto giusto

….da non perdere , buona giornata e Buon Viaggio