Una Brutta Sorpresa Part 2

Vi devo un aggiornamento, mentre si corre arriva più sangue al cervello, quindi dopo una corsetta ristoratrice e la conseguente doccia, ho iniziato a mettere a soqquadro il Web e a cercare di capirne di più, gira che ti rigira, trovo un prezzo che si avvicina moltissimo a quelli di sempre in quell’area e quindi decido di chiamare questa grande compagnia di autonoleggio per verificare e chiedere delucidazioni. Mi risponde un certo W con accento romanesco molto marcato e mi spiega che questi prezzi sono veri, perchè pare che tutte le compagnie abbiano lo stesso problema, il parco macchine è scarso. Ma poi quando gli faccio notare che ho trovato un prezzo con ritiro dell’auto a Calgary che invece è nella norma, mi spiega che la situazione si sta via via normalizzando e che quindi mi consiglia di aspettare qualche mese ancora prima di prenotare. Ovviamente io non avevo ancora intenzione di prenotare alcunchè, ma questo me lo sono tenuto per me, non ci resta che aspettare il 2022 per vedere cosa succede, anche perchè il costo dei voli è sotto la media degli anni scorsi. Così tanto per tranquillizzarvi e tranquillizzarmi, però nel frattempo abbiamo comunque deciso. Da Calgary all’Alaska scendendo poi per i fiodi del British Columbia… Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Donovan Kelly on Pexels.com

Polar Dog

Questo cane si chiama Shuko , non so se l’ho scritto correttamente , il membro anziano di una muta di cani da slitta , animali meravigliosi e soprattutto tenaci come pochi . Siamo a Junkerdal , qui nel periodo invernale , dove c’è pochissima luce e dove la neve abbonda , le mute dei cani sono quasi sempre l’unica opzione sicura tra le piste in mezzo ai boschi di questo splendido parco nazionale a ridosso del circolo polare artico . Shuko e i suoi nove compagni , si trovano nello splendido Visit Junkerdal , in un luogo immerso completamente nella natura , di quello splendido paese che è la Norvegia , buona giornata e Buon Viaggio

Errore
Questo video non esiste

Scatto d’annata K come Koala 

Devo dire che in due viaggi in Australia ho avuto la fortuna di incontrare un Koala abbarbicato al suo albero una sola volta , eravamo nella parte finale della Great ocean road , una splendida strada che da Melbourne ci porterà ad Adelaide seguendo la costa . I Koala dicevamo , detto anche piccolo orso è un marsupiale che vive solo in Australia e che ha un pelo tra i più morbidi al mondo ,come tutti sanno , si nutrono di foglie di eucalipto , e sanno essere anche aggressivi , ma in realtà sono un perfetto testimonial per un viaggio nel continente Australiano alla fine , però per vederli da vicino siamo andati al Lone Pine Koala Sanctuary , un parco faunistico pieno di Koala e canguri , insomma scandalosamente come dei turisti 😀😀😀😀Buon Viaggio