Tag Archive for ‘Canada’

Scatto d’annata D come Delusion

All’interno della Tipi con l’aquila abbiamo passato una notte , insonne , rumorosa , ma avventurosa. Siamo all’interno del parco della Maurice nel Canada Nord Orientale , nel Quebec tra Montreal e Quebec city , un bel parco . La leggenda narra che siamo venuti sin qui , per avvistare le Alci e gli orsi , abbiamo pagato salato questo pornettomento che le due escursioni , ma per questi animali non cè prezzo . Dopo pranzo (eravamo arrivati al mattino) , ci assegnano la famosa Tipi con l’aquila , ci spiegano come accendere il fuoco e dove trovare la legna , nel pomeriggio abbiamo l’incontro con l’orso nero americano al quale non possiamo arrivare in ritardo. La prima delusione , l’Orso lo vediamo , anzi ne vediamo due , da un gabbiotto per cacciatori , ma ben presto ci accorgiamo che gli orsi erano giunti in quel luogo perchè era stato messo del salmone , nascosto tra due tronchi d’albero ; quindi torniamo indietro senza nessun entusiasmo , anzi  il nostro primo incontro con l’orso rimane una vera delusione .Dopo aver cenat , almeno abbiamo mangiato bene , ce ne andiamo in tenda , all’interno della tipi fà freddo , quindi decidiamo di accendere il fuoco , dimenticandoci di aprire la tenda dall’alto , dopo un paio di minuti stavamo soffocando , esco e con una pertica di qualche metro apro , quello che diventa il cumignolo , ma ahimè appena rientro , inizia a piovere quindi il fuoco si spegne generando un fumo ancora più fastidioso sembravamo il ragionier Fantozzi e il fido FIlini . Riusciamo ad addormentarci , ma alle 3 e mezza ci dobbiamo alzare , abbiamo appuntamento al fiume per l’escursione che ci porterà all’incontro con le Alci…..Un freddo incredibile , mia moglie davanti non pagaia , ma batte i denti in continuazione , io pagaio per circa tre ore , in un ovattato lago boschivo , delle alci nemmeno l’ombra , dopo tre ore , con la guida affranta e costernata per non esser riuscita ,nemmeno con i richiami , a farci vedere neanche un alce travestito , rientriamo alla tipi , facciamo colazione e ripartiamo alla volta di Quebec City . Appena saliti in auto  mia moglie mi guarda e mi dice: ” Questa è stata la mia prima ed ultima escursione in canoa” , come darle torto ………Buon Viaggio e Buona caldissima giornata

 

 

.dsc_0458

World Famous Streets ” Stephen Avenue Walk” Calgary Alberta

Tra le città più vivibili del mondo ,  ebbene , qui a Calgary a parte il grande freddo invernale , si sta proprio bene . Calgary dista un paio di ore di auto dalla capitale dello stato Edmonton (altro bellissimo luogo dove vivere) ed è praticamente alle porte dei bellissimi parchi sulla splendida Icefield Parkway , una città giovane , molto bella e soprattutto all’avanguardia , Stephen Avenue Walk , è una delle isole pedonali più belle del centro della città , , non lontano dal lento , ma talvolta tumultuoso Bow River . Qui ci sono una marea di locali e negozi , molti viaggiatori sono attratti dalle pulizia e dai fiori appesi sui lampioni , che mi ricordano un’altra bellissima città del Canada : Vancouver . Insomma se volete farvi una bella passeggiata tra i grattacieli dell’Alberta , qui siete nel posto giusto ….Buona giornata e Buon Viaggio

download (6)

In viaggio sulla Icefields Parkway West Canada

Per me una delle strade più affascinanti e piene di vita che il nostro pianeta possa regalare, nello stato dell ‘Alberta tra le cittadine di Jasper e Banff , scorre per circa 290 chilometri la AB 93 , meglio conosciuta come Icefields Parkway . La Strada Percorre e collega i due parchi nazionali di Jasper appunto e di Banff e attraversa parte delle Rockies Mountain Canadesi .Qui tra laghi con acque turchesi , vette innevate e ghiacciai , cascate rumorose , vi è una natura quasi incontaminata , il regno dei grandi Orsi Grizzly , dell’orso nero Americano , dei puma e delle Alci per citarne solo alcuni .Partendo da Jasper la prima tappa  sono le Athabasca falls , un bellissimo spettacolo d’acqua creato tra le rocce e le insenature del omonimo fiume , noi le abbiamo visitate all’alba senza nessun altro a rubarci lo spettacolo .Mentre perorrerete verso sud (mi raccomando andate piano) vi potrà capitare di imbattervi in qualche famigliola di Grizzly generalmente mamma con prole al seguito , fate tante foto , ma siate prudenti , specialmente in presenza dei piccoli , mamma Orso potrebbe diventare un avversario insuperabile , meglio rispettare le distanze. Ad un certo punto arriverete al Columbia Icefield , qui potreste fare una sosta , per fare un escursione sui ghiacciai , oppure , accontentarvi di una passeggiata a piedi , non particolarmente faticosa fino all’Atabascha Glacier , un ghiacciao a portata di mano (si fà per dire).

Qulche chilometro più a sud , prima di Lake Louise c’è la deviazione per Yoho National Park , qui potreste anche decidere di fare una sosta più lunga e farvi una caminata di circa un ora e mezza sul Icefield trekking lungo 22 km per la maggior parte di questi a bordo ghiacciaio , e poi visitare l’Emerald Lake , in una giornata di sole potreste scattare le foto più belle del viaggio , acque turchesi e insenature mozzafiato fanno da cornice a questo splendido lago raggiungibile in auto. Ritornando sulla 93 a pochissimi chilometri troverete Lake Louise , famosa per le olimpiadi di sci alpino che si sono tenute a Calgary qualche anno fà , un lago con un Hotel/castello la rendono una meta gettonatissima a pochi chilometri dall’altro bellissimo parco Canadese , forse il più conosciuto , Banff..Sia Banff che Jasper possono tranquillamente essere Basi per una settimana di soggiorno nella zona , qui ci sono Hotel e ristoranti , infocenter e negozi di ogni tipo , chiaramente non mancano quelli di souvenirs , se siete amanti delle lunghe passeggiate , dei paesaggi di montagna , qui troverete il vostro eden.

Il Mio consiglio è quello di nolleggiare un Camper , a Clagary o a Vancouver , ma anche in macchina va bene , il Camper però vi offre una libertà incredibile , attenti agli animali , sono uno spettacolo da vedere , ma abbiate rispetto , quindi niente schiamazzi e soprattutto se siete alla guida , prudenza , anche perchè qui le multe le fanno .Enjoy your trip……Buona Giornata e Buon Viaggio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Signals From the Planet ” Bow Valley Parkway ” Alberta Canada

Questo splendido cartello che segnala l’entrata in una delle regioni più belle di tutto il Nord si trova all’interno del bellissimo parco nazionale di Banff , uno dei parchi meravigliosi dello stato dell’Alberta in Canada. In questa splendida strada , nel cuore delle montagne rocciose canadesi , nei periodi di giugno e Luglio è certo l’incontro con Grizzly e Orsi neri americani , ma anche con cervi e alci e non è difficile incontrare anche i Lupi , che qui vivono protetti , la Bow Valley è attraversata dal Bow River , uno dei fiumi più irruenti del Canada . Questi sono luoghi che visti una volta nella vita diventano indimenticabili , figuriamoci quando li avete visti più volte , buon pomeriggio e Buon Viaggio

DSC_0253

Thinking about next destination

La mia sensazione stranissima , quella di non aver potuto organizzare alcun Viaggio per il 2020 , ma oggi ho iniziato a portarmi avanti e preparo il mega Viaggio per il 2021 , sarà più lungo, bisognerà pur recuperare il tempo perduto quest’anno , quindi ho iniziato a buttare giù le tappe di massima , sarà l’ennesimo On The Road , un viaggio che era programmato proprio per il 2021 , uno di quei itinerari da spavento un viaggio lungo qualche migliaio di chilometri che attraverserà almeno quattro stati , praterie , boschi , e isole , di certo avremmo tutto il tempo per organizzarlo alla perfezione , lasciando spazio a qualche giorno per perdersi ordinatamente da qualche parte ….Buona pomeriggio e Buon Viaggio

Where is my mind

Mi sono messo di buzzo buono stamattina , dopo una bella corsetta , la cosa più bella è proprio questa : far nascere un viaggio On the road , meglio , mettere nero su bianco , quanto frulla nella mia testa da molto tempo . Quindi si parte , si iniziano a guardare le cartine , valutare le distanze , studiare il percorso per capire se ci sono ostacoli da superare , calcolare euro più euro meno il costo è così via , un viaggio incredibile che durerà molto di più di quello vero è proprio e a volte risulta essere persino più bello , perché quello che produciamo e mettiamo insieme nella nostra testa a volta va oltre la realtà …..Buona Giornata e Buon Viaggio

Day 28 : Cosa mi piace del Nord America

Inutile ripetersi , ma quando arrivo in quel continente , mi sento a casa , la sensazione è la stessa , non appena esco dal parcheggio del rental car , mi sento come se fossi a casa mia , anche se la voglia di guidare è maggiorata rispetto al solito , in questi spazi enormi e spesso senza traffico quasi ti riposi e mentre guidi ti godi anche i paesaggi . Cosa mi piace di questo grande territorio , soprattutto le cose piccole , un po come accade in Italia , sono i piccoli centri a fare la differenza , troppo facile innamorarsi di Roma o di New York , ma innamorarsi di Provo ? o di Loveland ? Ecco , i piccoli centri degli Stati Uniti e del Canada sono la mia parte preferita dei nostri viaggi on the road , ci sono dei gioiellini incredibili , specialmente a Ovest di entrambi gli stati , mi viene in mente per esempio Telluride , in colorado , uno spettacolo incredibile tra le montagne rocciose o magari la piccola chiesa di Hope , nel British Columbia , insomma i piccoli centri sono certamente più affascinanti , almeno per noi e poi , sono quelli solitamente più vicini ai parchi , come Moab , nello splendido dei mormoni , lo Utah , che è ha soli tre chilometri da Arches e a una ventina da Canyonlands , tra le altre cose qui c’è anche un buon ristorante cucina tex-mex con un bel giardino Zen . I viaggi on the road sono l’essenza della libertà e non solo in viaggio ….Buona giornata e Buon Viaggio , mi raccomando fate i bravi

Day 25 : 2018 Us & Canada Tour

Già , sentivamo la mancanza , ma anche qui in realtà mi sono “sacrificato” , avevamo promesso a Marti , che se si fosse laureata , come regalo le avremmo pagato il viaggio negli States in termini di vitto e alloggio . Uno dei viaggi più lunghi in termini di chilometraggio , ci siamo persi spesso , come quando , uscendo da Yellowstone , per andare a Great Falls nel Montana , imboccando una strada nuova (forse le nostre cartine nn erano aggiornate ) , fatto sta che girammo per ore e ore , alla fine , mi fermai in una stazione e mentre prendevo un caffè , prenotai al volo un Hotel non lontano . L’indomani alzandomi , mentre aspettavo le tre donne , faccio due passi verso la strada e scorgo un cartello con le indicazioni per West Yellostone (68 miglia) , praticamente avevamo percorso oltre trecento chilometri , per tornare al punto di partenza . A Parte questo e un po di maltempo a Vancouver , il viaggio come al solito è stato molto bello , emozionante , oltre novemila chilometri da Los Angeles , passando per la Valle della Morte , Las Vegas , Yellowstone , la splendida Going to the Sun road nel Glacier National Park , per puntare poi su Calgary prima , Edmonton(strepitosa) poi , Vancouver , Aberdeen , la casa dei Nirvana e il suo Kurt Cobain Memorial Park poi le foreste di Quinault e Hoh , nello splendido scenario dell’Olympic National Park . Poi la costa dell’Oregon , spiagge immense e grandi fari , su promontori a picco sul pacifico , la Giant Avenue nel Redwood National Park , Haight & Asbury , San Francisco , la Costa della California lungo la mitica 101 , per poi tornare nuovamente a Los Angeles , Santa Monica e Venice Beach . Mi credete , lo rifarei domani mattina ….Buona giornata e Buon Viaggio

 

Day 18 : East Coast & Canada

D’altronde Lella non aveva visto neanche la East coast , quindi nel settembre del 2011 , voliamo nuovamente a New York (tra le altre cose con un grosso colpo di ……fortuna , perchè la British , causa un overbooking , ci piazza in prima classe ),per quello che sarebbe stato un lungo e meraviglioso viaggio attraverso la costa est degli States e del Canada . Anche se ero già stato in territorio canadese , quando nel 1995 attraversammo il confine per godere della splendida vista sulle cascate del Niagara , questo è stato il mio primo vero appuntamento con il Canada , paese del quale ci saremo innamorati subito . Un paio di giorni nella grande mela , con temperature elevatissime e un miliardo di gente in giro , poi Philadelfia e la storia americana , poi Washington , il centro del potere . Arriviamo in territorio canadese proprio a Niagara , qui notte sulle cascate e poi via per Toronto , la splendia Ottawa , Montreal e quel gioiello di Quebec city , nel mezzo qualche parco e qualche incontro meraviglioso con la natura , le Thousand Islands , il parco della Maurice e tanti piccoli centri , sempre tutti rigorosamente puliti e ordinati . Poi riattraversiamo il confine e scendiamo in uno degli stati più verdi degli States: il Maine , di qui a Portland , dove siamo costretti a fermarci una notte in più , per il passaggio dell’uragano Irene , poi Boston e infine il ritorno a New York , dove però decidiamo di non fermarci , anzi torniamo un po indietro per andare a Central Valley , dove praticamente passiamo le ultime ventiquattro ore a fare Shopping all’interno del Woodbury Premium Outlet dove in quel periodo era si , una meraviglia fare acquisti per via del cambio favorevolissimo Euro Vs Dollaro . Si è vero amo il continente Nord Americano , si vede , non lo nascondo …..Buona giornata e Buon Viaggio

Day Six : Messico e Nuvole

Era settembre , in quel millenovecento avantacinque . Un viaggio in the road nella East coast statunitense è un po’ di riposo lungo le spiagge e le acque turchesi della riviera Maya , quella Quintana Roo , che da Cancun arriva sino a Tulum , l’unica città Maya sul mare e che mare , un’esplosione di musica e colori , ma anche il primo incontro con le Torri gemelle a NYC e le cascate de Niagara ….Buona giornata e Buon Viaggio

Nature photography blog la maro

Blog for Nature photo lovers

◦ ღ ☼ Elena e Laura ☼ ღ ◦

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore (Joseph Conrad)

The Caustic Misanthrope

My2Cents • Sono Solo Miei Pensieri...

The Readers Desk

Happy Reading!!

La Romagna Da Vivere

Un viaggio attraverso la natura, l'enogastronomia e il patrimonio artistico e culturale del territorio romagnolo!

non ti perdere

viaggi & curiosità in pillole

amankumar000

A storyteller with a poetic heart

Globo Viajero

Ama, vivi, viaggia

A.&V.

WHEREVER YOU GO, GO WITH ALL YOUR HEART.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: