Tag Archive for ‘National Parks’

Kolob Canyon

Attraversando verso nord lo stato dello Utah, non dovete perdervi questa deviazione all’altezza di St George, poco dopo Pintura, la East Kolob Canyon Road, che vi porterà nel bel mezzo dello Zion National Park. Sopra, sulle vette più alte del parco sino al bellissimo viewpoint del Canyon, in mezzo a rocce di arenaria, puntellate da cedri e abeti rossi, si arriva su una terrazza naturale dalla quale si gode di un panorama incredibile, ci sono anche altre piccole deviazioni possibili, che portano a punti accessibili più a valle, tutta questa zona, poco conosciuta dai più è altamente spettacolare….Una delle ultime volte che siamo passati di qui e avevamo previsto nel nostro itinerario questa tappa, siamo rimasti delusi, perchè la deviazione per Kolob Canyon era transennata, forse a causa di una frana, un motivo valido per tornare da questa parti. Qui è speciale e poco battuto, un pò come piace a noi e ci ritorneremo certamente…Buona serata e Buon Viaggio

Evviva le Sequoie

Mentre ci apprestaiamo ad inoltrarci nel cuore della stagione autunnale, anche se le temperature sembrano smentirci (ieri qui da noi 22 gradi), vi ricordo che il Generale Sherman è stato salvato e con lui molte delle grandi sequoie del parco nazionale di Sequoia e Kings Canyon. Nello scorso mese di settembre mentre la California del nord era devastata da grossi incendi, uno in particolare si era sviluppato proprio sulla sierra, nella splendida area protetta del famoso parco nazionale a metà strada tra San Francisco e Los Angeles, uno dei parchi americani più conosciuti. I Pompieri hanno fatto come sempre un grandissimo lavoro e hanno fatto di tutto per domare questo incendio che alla fine è stato vinto. Parte del parco ha già riaperto da qualche settimana e i visitatori sono tornati a passeggiare per i vari sentieri di una delle zone più belle della California. Ogni tanto qualche buona notizia. Buon Sabato e Buon Viaggio

Photo by RODNAE Productions on Pexels.com

Sulle tracce di Grey Owl

Molti di voi avranno certamente visto il film di qualche anno fa che raccontava la storia di questo cacciatore delle pianure canadesi, interpretato da Pierce Brosman, che ad un certo punto diventa un paladino della natura e invertendo la rotta della sua vita, inizia un percorso incredibile che lo porterà a raccontare la sua storia e a condividere l’amore per gli animali e la natura in generale. Se non lo avete ancora visto, vi consiglio di farlo, la storia può sembrare la solita americanata, ma è una storia vera e soprattutto la fotografia merita assolutamente. Il parco dove è possibile ancora oggi imbattersi nella capanna di Grey Owl è il Prince Albert National Park, un luogo immenso dove grazie a Gufo grigio ai primi del novecento hanno ripreso a tornare i castori, che erano quasi scomparsi da questa zona anche e soprattutto per mano dei cacciatori di pelli. Il parco, una vasta area dello stato del Saskatchewan vanta tra i suoi boschi una fauna ricchissima tipica di queste aree, come orsi bruni, alci e lupi, mentre nella parte pianeggiante delle praterie si trovano coyote, cervi e soprattutto Bisonti. Ci troviamo a nord della città di Saskatoon e non lontano dal confine con un altro stato meraviglioso del nord america: Alberta. Sogno di vedere questo parco la prossima estate, quando abbiamo in programma un bellissimo viaggio dalle cascate del Niagara sino a Vancouver Island, attraversando il Canada da costa a costa, come sempre On The Road. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Vitu00f3ria Lago on Pexels.com

Foliage

Anche nel cuore del Tennessee si possono trovare spettacolari colori in questo splendido periodo dell’anno . Qui siamo a Cades Cove a nord della Nantanala national forest, nel cuore di uno dei parchi più belli degli States, il Great Smoky mountains a meà strada tra Charlotte in North Carolina e Nashville in Tennessee. La foto arriva dalla pagina di Season’s splendore, che cattura foto meravigliose in ogni angolo del pianeta. Buona giornata e Buon Viaggio

Nevica dalle parti del Grand Canyon

www.instagram.com/p/CU72oBzh0uJ/

Deve essere meraviglioso vedere il Grand Canyon innevato. Qui siamo poco distanti, ma sempre dentro il parco, magari sul south rim splende il sole. Qualcuno di voi lo ha mai visto innevato? Io no, l’ho visitato ben 5 volte ma tutte e cinque in estate, tra agosto e Settembre, quando il sole caldissimo dell’Arizona fa sembrare rosso anche il cielo. Buona serata e Buon Viaggio

Shenandoah da Instagram

www.instagram.com/p/CUm93YMMkS7/

Uno dei luoghi più belli in questo periodo è certamente lo Shenandoah National Park, dove le foglie iniziano a mutare il loro colore nei toni più accesi, rendendo questi boschi uno dei luoghi più colorati della terra. Tra le altre cos’è questo è uno dei parchi dell’est americano più apprezzati per la fauna e per le splendide strade che lo attraversano, pronti a ripartire ? Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata C come California

Questo si che è un reperto storico, avevo 23 anni in quel mio primo e rocambolesco viaggio tra Jamaica e Stati Uniti nell’estate del 1992, la parte giamaicana lasciamola perdere, varrebbe un libro. Qui siamo sotto uno dei cartelli (fortunatamente ce ne sono di molto più belli), che da qualche parte in un confine tra uno stato dell’ovest americano, si entra in California, quella che allora poteva essere un sogno che si stava avverando, Los Angeles, San Francisco e i parchi dell’ Ovest americano, il primo on the road della mia vita, il primo di una lunga serie, interrotto momentaneamente dalla situazione mondiale. Buona serata e Buon Viaggio

Teton Range

Sono stato da queste parti molte volte, almeno quattro negli ultimi 22 anni, ma a parte passarci non sono mai andato a visitare questo che è uno dei gioielli dell’ovest americano .

Ecco il perché il Teton Range, nello stato del Wyoming, divenne Grand Teton, prima ancora di divenire uno dei parchi nazionali più belli dell’ovest americano. Il Grand Teton infatti è praticamente confinante con il parco per eccellenza: Yellowstone. Furono dei Trappers Francesi a dare il nome a questo picco, Le Trois Tetons, che divenne in seguito Grand Teton, ci vuole molta immaginazione, ma a noi va bene cosi . Questa foto scattata in una fresca mattinata di un giorno di settembre del 2012, mentre ci accingevamo a raggiungere la Lamar Valley partendo dalla piccola cittadina di Jackson Hole è anche l’unica foto da me scattata a queste montagne spettacolari, il Grand Teton mi manca, me lo tengo per il mio prossimo viaggio da quelle parti …..Buona giornata e Buon Viaggio

DSCF1285

Le Strade più belle Del Nord America Part 9 US 9 & 89

Siamo in una delle zone più belle dell’ovest degli Stati Uniti, nel cuore dello Utah, lo stato dei mormoni, qui la Us 89 ci regala paesaggi di arenaria rossa e picchi scoscesi dai quali ammirare panorami mozzafiato. La strada che collega due dei canyon più incredibili di questa vasta zona, lo Zion National Park e lo spettacolare Bryce Canyon. Si parte dalla strada provinciale 9 , qui ai quasi due mila metri di Observation point, lo Zion vi regalerà uno degli sguardi sul canyon tra i più belli del continente nord americano, arrivare qui è per chi ha gambe forti e molto fiato, ma ne vale per davvero la pena, una deviziazione assolutamente da non perdere e quella che, seguendo la East kolob canyon road vi porterà in mezzo alle pareti del Kolob Canyon, una chicca meravigliosa, l’ultima volta la strada era interrotta da una frana e siamo dovuti tornare indietro, ma se potete non perdetevela. Uscendo da Zion, si percorre la US89 North una delle strade più belle da queste parti, che vi porterà, seguendo lo splendido scenario del Sevier River, allo svincolo con la 12 da dove si entra in quello che considero il mio Canyon preferito, il Bryce Canyon. Qui ci sono molti sentieri che vi portano nel cuore di questo splendido anfiteatro naturale, uno dei più belli è il Navajo loop che parte da Sunset point, la prima parte è splendida una serpentina che scende in una gola tra le rocce, imperdibile. In generale la US 89 è una delle Highway più belle dell’ovest, parte dal cuore dell’Arizona per portarvi a nord quasi sino a Yellowstone, in uno degli spettacoli naturali del West. Buona Domenica e Buon Viaggio

Photo by Angelica Reyn on Pexels.com

Una strada verso il sole

Percorrendo una delle strade panoramiche più belle del continente nord americano, la Going to the Sun road, all’interno del parco nazionale di Glacier, nello stato del Montana, arriverete agli oltre duemila metri della terrazza del Logna Pass, dalla quale è possibile ammirare lo spettacolo del Continental Divide, qui partono alcuni sentieri che si inoltrano nella parte nord del parco, uno in particolare vi porterà al Hidden lake overlook, con panorami meravigliosi, anche se il più battuto è certamente l’higline trail , un bellissimo percorso di una trentina di chilometri (ci sono le navette che vi riportano indietro o avanti), amato soprattutto dagli escursionisti più esperti, qui si trova il Garden Wall e il continentale Divide si apre su valli e vette che una volta erano la casa di moltissimi ghiacciai, qui infatti sino alla fine del 1800 si potevano ammirare oltre centoventi ghiacciai tutti nel pieno della loro “maturità”, oggi invece superiamo appena la ventina, che sia colpa dell’uomo o dei cambiamenti climatici ciclici della natura, quest’area rimane comunque una delle più belle d’america e la Going to the sun road una delle strade più suggestive….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

L'atelier peinture de Christine

La peinture sans prise de tête

Itinarranti

scrivo di viaggi

In Viaggio con Clere

Cammino il Mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: