Brooklyn Bridge at Night



 

Quando una foto mezza sfuocata , riesce a rendere l’idea della bellezza di un luogo , in questo caso il ponte più famoso del mondo , quello che molti non conoscono , ma pensano che sia quello delle chewing gum nostrane . Il Ponte che porta da Brooklyn a Manhattan e viceversa è un mito che non morirà mai . Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

New York Dec 2009 226

Categorie:Nord America, Travel with The WolfTag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

12 comments

  1. A parte che le foto sfuocate spesso sono molto più suggestive di quelle belle e precisine, del ponte anch’io ho foto non perfette, perché per qualche strano motivo il cielo, quando ci ero appresso, era sempre scuro e nuvoloso.

    Piace a 1 persona

  2. Stupendo, tanti cari Auguri di Buona Natale a te e ai tuoi cari! 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Quasi, quasi l’inquadratura con panchina di Manhattan

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Hearts and Minds

Why choose.. lets go with both

Wandering Italia 2018

Traversata a piedi delle Alpi e Appennini

Essexworldliteraturesite

Towards a Reading of World Literature

Enza Graziano - Leggi e Viaggia

Ogni giorno una storia da da leggere

Bluemooncaffee

Das Beste für dein Selbst

Polo Laico

Cultura Idee Lavoro

The Eternal Words

An opinionated girl penning down her thoughts.🌸❤

Nature photography blog la maro

Blog for Nature photo lovers

◦ ღ ☼ Elena e Laura ☼ ღ ◦

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore (Joseph Conrad)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: