Viaggi ai giorni nostri

In questi ultimi due anni la voglia di viaggiare è diventata veramente tanta, anche se insieme a lei è cresciuta la paura di quello che potremmo trovare nel paese che visitiamo. Si sentono spesso storie di viaggiatori costretti a rimanere, alle Maldive, negli States, magari solamente per non aver trovato il luogo dove fare un tampone o perchè peggio ancora positivi e quindi obbligati alla quarantena in Hotel. Conosco una persona che si è sposata proprio i primi giorni del 2022 e non è ancora riuscito a tornare dal viaggio di nozze alle Maldive, poi invece ci sono altre storie, come quella che viene proprio in questi giorni dal piccolo arcipelago di Kiribati, che sino a qualche giorno fa non aveva conosciuto la pandemia e con i primi voli internazionali ha visto arrivare qualche viaggiatore positivo che ha portato questo dono nella capitale Tarawa Sud. Verrebbe da dire statevene a casa, stiamocene a casa, ma è difficile veramente, intanto qui sembrerebbe che i contagi siano in calo e si parla già di vita, un po come l’anno scorso, salvo poi tornare alle restrizioni ad Ottobre, l’unica cosa che ho capito è che in Italia ci sono un sacco di virologi, alcuni studiosi altri dell’università della strada e quelli sono veramente molti. Buona Domenica e Buon Viaggio

Photo by Fabian Wiktor on Pexels.com

Incredible Moorea

www.instagram.com/p/CYCjl64Kstj/

Nel farvi gli auguri per un 2022 che sia migliore del suo predecessore, vi auguro un giorno di poter fare una scappata in un luogo così. Moorea è la seconda isola delle isole della società nello splendido scenario dei mari del sud e della Polinesia, forse qualcuno potrà preferirgli la più quotata Bora Bora, altri preferiscono la più piccola Rangiroa, ma credetemi se vi dico che questo è un luogo incantevole e soprattutto, quando vi immergete nelle acque della laguna che non sono mai sotto i venticinque gradi, allora sì che crederete nel paradiso, quello terrestre però . Se avete coraggio fatevi un giretto sulla pagina instagram : unlimitedthaiti . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Bora Bora

www.instagram.com/p/CWVuBu4Ivbd/

Quando qualcuno vi dice che il mare più bello è dove abita lui o lei , ricordategli che al mondo esistono luoghi come Bora Bora . Una delle destinazioni più costose del pianeta, considerata l’isola più bella del mondo, Bora Bora e la sua splendida laguna sono certamente in cima ai sogni di chi ama il mare è soprattutto le acque cristalline dei mari del sud, io non so dirvi se è la più bella isola del mondo, di certo non è tra le più brutte. Buona giornata e Buon Viaggio

Un weekend lungo

www.instagram.com/p/CVTilERoiNW/

Lunedì è la festa del patrono della piccola città nella quale viviamo, l’ideale per un bel week end lungo. L’idea c’è la regala la pagina di unlimitedtahiti, che ci regala un splendido scorcio di una spiaggia di Moorea una delle isole della società, patrimonio mondiale dell’umanità. Peccato che il tempo non è sufficiente, il week end lungo, basterebbe a mala pena a coprire il volo andata e ritorno dall’Italia a Papeete capitale di questo meraviglioso arcipelago, ma io parto lo stesso con il pensiero, prendo il volo alle 17 chi si unisce? Buona giornata e Buon Viaggio

Natura strana tra i Maori

La Nuova Zelanda, la terra dei Maori, della leggendaria Haka la danza di guerra degli antichi abitanti di questo splendido paese a sude del mondo. Qui ha preso vita il Signore degli Anelli, qui tra moderne città e paesaggi mozzafiato ci sono anche delle particolarità da non perdere.

Vi piacerebbe avere la vostra piscina di acqua termale calda? E a chi non piacerebbe, in quel  di Mercury Bay, a est della splendida Auckland, proprio sul tratto che bagna la Coromandel Forest, c’è Hot water Beach, una spiaggia dove tra una bassa marea e l’altra e possibile scavare una buca nella sabbia e fare confluire al suo interno acqua calda a 38 gradi, uno spettacolo e soprattutto un vero relax, il bar vicino noleggia pale per 5 dollari più una cauzione che vi viene restituita alla riconsegna della pala…se siete da quelle parti non mancatela e soprattutto riposatevi, ne abbiamo bisogno……Buon Viaggio

City Parks Part 2

Il primo parco cittadino che ho visitato in terre sconosciute è stato quello di Sydney, la città simbolo dell’Australia, Hyde Park, omonimo del fratello inglese, quello della città australiana si trova nel cuore della stessa, tra il coloratissimo quartiere di King Cross e l’affascinante waterfront di Darling Harbour. Hyde park è il primo parco costituito nel grande paese del pacifico. Nei suoi oltre sedici ettari di verde trovano posto moltissime piante e tra di essi vi sono alcuni Totem, che ricorda la cultura aborigena e altre statue e sculture, tra le quali quella che ritrae tre figure che rappresentano gli elementi , l’acqua, il fuoco e la terra. In questo parco, si può godere di qualche ora di relax, in tutte le stagioni e scappare dai rumori della città, proprio sotto la Sydney tower. Buona giornata e Buon Viaggio

Whitehaven Beach

Percorrendo la Bruce Highway verso nord, superato il centro di Mackay, fermatevi qualche giorno nel piccolo centro di Arlie Beach e da qui partite per le escursioni giornaliere nel meraviglioso paradiso delle Whitsunday, un piccolo gruppo di isole non lontane dalla costa che si trovano sulla grande barriera corallina australiana. Qui ci sono tra tra le isole più belle di tutta l’Australia, Heron island, Hamilton Island e Hook Island, ma è sull’isola di Whitsunday che si trova una delle spiagge più belle del mondo, Whitehaven. Acque turchesi e sabbia bianchissima, con una rigogliosa foresta pluviale alle spalle e fondali che offrono immersioni indimenticabili, Whitehaven è veramente uno dei luoghi più belli del mondo, ci si può andare in giornata è una di quelle escursioni che farete fatica a dimenticare. Se andate nella terra dei canguri e amate il mare, il Queensland è il vostro stato senza alcun dubbio. Buona giornata e Buon Viaggio

Dalla Sydney Tower

Siamo sulla cima della Sydney Tower, l’edificio che domina in altezza il centro della grande città australiana, si può cenare nel suggestivo 360 Bar & Dining, un ristorante che ha tavoli con vista sulla città, la torre, che è anche l’edificio più alto della grande città australiana, ha una vista sulla stessa a trecento sessanta gradi, da qui potrete ammirare moltissimi quartieri e vedere le splendide baie della città come Elizabeth Bay per esempio o ancora il Darling Harbour, il costo del biglietto di ingresso è abbastanza accessibile, nulla a che vedere con i prezzi esagerati, per esempio di New York. Un bel posto dove passare qualche ora e ammirare Sydney “from the Top” …Buona pomeriggio e Buon Viaggio

img198

Nuotare con gli squali a Shark Bay

Nonostante i cambiamenti climatici imponenti, questo pianeta rimane meraviglioso, ci sono cose spettacolari, alcune create l’uomo, monumenti , edifici e chiese, che spesso colorano ogni parte del mondo, poi c’è madre natura, artefice principale della maggior parte delle meraviglie che possiamo ammirare un po ovunque.

Ci troviamo a circa ottocento chilometri a nord di Perth, nello splendido scenario della costa occidentale dell’Australia, in questa vasta area ci sono alcune delle forme di vita più antiche del mondo oltre che la più vasta comunità di Dugonghi del pianeta. Shark Bay dal 1991 è sotto il protettorato dell’Unesco, la zona è abitata da circa un migliaio di persone su una costa lunga quasi millecinquecento chilometri (il mio posto ideale per densità di popolazione, al pari dell’Alaska) e offre un sacco di attività marine, come nuotare con delfini e squali e immersioni di ogni tipo e livello. In un mare splendido lungo tutta la costa, che ha come punto d’approdo una delle città più giovani del mondo: Perth, capitale del Western Australia, uno dei luoghi da vedere almeno una volta nella vita —-Buona Settimana e Buon Viaggio

Le Balene a Hervey Bay

Questa piccola cittadina a Nord di Brisbane nel Queensland è considerata un vero e proprio santuario dei cetacei, qui le megattere vengono a riprodursi nel periodo che va da giugno a novembre, qui durante i mesi di luglio e agosto ci sono molte manifestazioni per celebrare il grande mammifero che può superare abbondantemente i quindici metri. Hervey Bay è anche il secondo punto di accesso a Fraser Island uno degli spettacoli più belli dell’intero continente Australiano. Non dimentichiamoci che qui siamo a ridosso della splendida barriera corallina e qui partono molte delle escursione sulle splendide isole che si affacciano direttamente sulla Great Barrier Reef, io ho un ricordo bellissimo e ricordo ancora il nome del Motel dove pernottammo per una notte, anche se ricordo la pessima pizza mangiata in un ristorante di questo piccolo centro, ma l’escursione in mare con le balene, che dire la mia prima esperienza con questi enormi esseri viventi…..Buona giornata e Buon Viaggio