Tra Brampton e Wobinda

Mentre siamo a Brampton Island una spettacolare isola (parco nazionale) a largo del Queensland meridionale, lungo la barriera corallina, ci imbattiamo in un paio di splendide stranezze, un Emù che si è “accomodato ” al nostro tavolo al bar e si è servito tranquillamente nel mio piatto di patatine ( ve lo avevo già raccontato) e una bellissima colonia di canguri che si rilassavano nel campo da golf nel retro delle camere del resort. Il canguro è una di quelle cose per le quali entusiasmarsi e anche se in Australia non è per nulla raro vederli fuori dalle grandi città è uno spettacolo incontrarli dove vivono liberi di fare la loro vita, il mio ricordo dei canguri arriva dagli anni settanta quando un telefilm dal titolo Wobinda, che raccontava le storie di un veterinario australiano che ha portato questi splendidi animali nelle case degli italiani, era il 1978, un anno particolare per il nostro paese. Buona giornata e Buon Viaggio

img575

Scatto d’annata I come Island

Ottobre 1993, il mio primo viaggio in Australia, ormai lo sapete anche voi, in questa foto senza filtri alcuni (anche perchè allora bisognava avere le lenti colorate e anche quelle costavano parecchio) un effetto di luce, ombre e nuvole all’orizzonte della Grande Barriera Corallina Australiana lunga oltre duemila chilometri. Il più vasto ecosistema esistente, la più grande barriera corallina del mondo. Siamo in mezzo al mare, da dove spunta una spiaggetta isolata, una piccola isola di sabbia nel bel mezzo dei mare colorato, un mare splendido il mare dei coralli. Se venite da queste parti a Mackay una delle tante località a nord di Brisbane, potrete organizzare escursioni sulla Barriera e sulle migliaia di isole che punteggiano questo angolo di mondo.Buona Giornata e Buon Viaggio

img153

Scatto d’annata G come Great Ocean Road

Se arrivate in Australia nello splendore della greater Melbourne, non dimenticatevi che qui c’è una delle strade più affascinanti del pianeta, la Great ocean Road. Una strada panoramica che parte da Torquay a sud di Melbourne per arrivare a Warrnabool, passando per Port Campbell non lontano da uno dei paesaggi più belli del continente australiano, quello dei Dodici Apostoli. Qui ci siamo arrivati partendo da Melbourne con il Camper e diretti nel cuore del deserto australiano, in quella grande area attorno alla montagna sacra di Uluru, a sud ovest di Alice Springs, era agosto dell’anno del signore 2002, quasi venti anni fa ed ero un bel prospetto… Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Natura strana tra i Maori

La Nuova Zelanda, la terra dei Maori, della leggendaria Haka la danza di guerra degli antichi abitanti di questo splendido paese a sude del mondo. Qui ha preso vita il Signore degli Anelli, qui tra moderne città e paesaggi mozzafiato ci sono anche delle particolarità da non perdere.

Vi piacerebbe avere la vostra piscina di acqua termale calda? E a chi non piacerebbe, in quel  di Mercury Bay, a est della splendida Auckland, proprio sul tratto che bagna la Coromandel Forest, c’è Hot water Beach, una spiaggia dove tra una bassa marea e l’altra e possibile scavare una buca nella sabbia e fare confluire al suo interno acqua calda a 38 gradi, uno spettacolo e soprattutto un vero relax, il bar vicino noleggia pale per 5 dollari più una cauzione che vi viene restituita alla riconsegna della pala…se siete da quelle parti non mancatela e soprattutto riposatevi, ne abbiamo bisogno……Buon Viaggio

City Parks Part 2

Il primo parco cittadino che ho visitato in terre sconosciute è stato quello di Sydney, la città simbolo dell’Australia, Hyde Park, omonimo del fratello inglese, quello della città australiana si trova nel cuore della stessa, tra il coloratissimo quartiere di King Cross e l’affascinante waterfront di Darling Harbour. Hyde park è il primo parco costituito nel grande paese del pacifico. Nei suoi oltre sedici ettari di verde trovano posto moltissime piante e tra di essi vi sono alcuni Totem, che ricorda la cultura aborigena e altre statue e sculture, tra le quali quella che ritrae tre figure che rappresentano gli elementi , l’acqua, il fuoco e la terra. In questo parco, si può godere di qualche ora di relax, in tutte le stagioni e scappare dai rumori della città, proprio sotto la Sydney tower. Buona giornata e Buon Viaggio

Whitehaven Beach

Percorrendo la Bruce Highway verso nord, superato il centro di Mackay, fermatevi qualche giorno nel piccolo centro di Arlie Beach e da qui partite per le escursioni giornaliere nel meraviglioso paradiso delle Whitsunday, un piccolo gruppo di isole non lontane dalla costa che si trovano sulla grande barriera corallina australiana. Qui ci sono tra tra le isole più belle di tutta l’Australia, Heron island, Hamilton Island e Hook Island, ma è sull’isola di Whitsunday che si trova una delle spiagge più belle del mondo, Whitehaven. Acque turchesi e sabbia bianchissima, con una rigogliosa foresta pluviale alle spalle e fondali che offrono immersioni indimenticabili, Whitehaven è veramente uno dei luoghi più belli del mondo, ci si può andare in giornata è una di quelle escursioni che farete fatica a dimenticare. Se andate nella terra dei canguri e amate il mare, il Queensland è il vostro stato senza alcun dubbio. Buona giornata e Buon Viaggio

Meraviglie della Nuova Caledonia

Il mio sogno di sempre, i mari del sud, un insieme imbattibile in termini di mare, sole e spiagge, con splendidi fondali e colori che vanno dal blu cobalto al turchese più acceso .

Tra i tanti e meravigliosi scenari di questa area del mondo c’è senza dubbio la Nuova Caledonia, considerata una delle isole più belle del pianetae qui si trova Ouvéa Beach, una lunghissima spiaggia bianca costellata qua e la da palme che rendono questo tratto di mare, dalle acque turchesi un sogno per tutti quelli che amano il mare. Alle spalle di questa splendida laguna, una foresta rigogliosa abitata da un pappagallo, il Parocchetto di Ouvéa, specie protetta, che qui tra gli alberi non è difficile scorgere e soprattutto sentire il loro richiamo, questo angolo di paradiso è anche parte del Patrimonio dell’Unesco dal 1994. Ouvéa si trova sulla bellissima e famosa isola dei pini, una delle tante isole che punteggiano questo mare straordinario, se amate le vacanze sole e mare questo è certamente un luogo che fa per voi, lontano da tutti e da tutto, dove il tempo sembra scorrere lentamente, la Nuova Caledonia vi aspetta non fatela attendere troppo ….Attenzione  le immagini allegate possono causare disturbi di vario tipo…..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata D come dodici apostoli

Il secondo viaggio in Australia, nell’estate del 2002.

Partimmo in camper da Melbourne, splendida città capitale dello stato di Victoria, un viaggio che ci avrebbe portato su una della strade più belle del pianeta, la great ocean road, fino ad arrivare al cuore del deserto australiano per visitare Uluru e Kata Tjuta. Lo scatto è preso dal piccolo promontorio che sovrasta i dodici apostoli, gli unici apostoli che riconosco (giusto per rimanere in tema di concordato). Il Port Campbell National park, ospita questi faraglioni in un tratto di mare spesso tempestoso, ma molto affascinante. L’Australia nonostante tutto, rimane uno dei luoghi più incredibili del nostro piccolo mondo. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Il Barron Gorge e Kuranda

A nord di Cairns, nello scenario spettacolare della foresta pluviale del nord del Queensland, si trova Kuranda. Questa piccola località poco più a sud delle grandi foreste pluviali di Cape Tribulation è considerata una delle attrazioni più belle del intero Queensland, per via della bellissima Foresta pluviale nella quale è compleatamente immersa uno dei modi più interessanti per godere di questo splendido paesaggio è certamente il viaggio di andata e ritorno con la Kuranda scenic railway, una linea ferroviaria di fine ottocento che vi porterà a vedere le cascate del Barron Gorge, nell’omonimo parco nazionale con vedute straordinarie a strapiombo, mentre attraverserete tratti della ferrovia su ponti in legno a un centinaio di metri sopra la foresta, le vetture sono ancora come allora e sono una delle cose più affascinanti del luogo. Potete anche visitare le cascate con un escursione in fuoristrada il Barron Gorge è un parco nazionale molto bello. Un piccolo consiglio, se arrivate sino a qui, allora spingetevi sino a Port Douglas e Cape Tribulation due dei luoghi più belli di tutta l’Australia, qui senon lo sapete già , capirete veramente cosa vuol dire Rainforest . Buona serata e Buon Viaggio

Auckland Sky Tower

Devo dire che la Nuova Zelanda è uno di quei viaggi che ancora ispirano un certo fascino, da quelle parti mi piacerebbe andare e infatti inizierò a breve a lavorare a un on the road, con magari un escursione mare alle Fiji, che ne dite ?

Con i sui 328 mt di altezza, dal quale godere dall’alto della bellissima vista panoramica sulla baia di Auckland, la Sky Tower è la costruzione più alta della Nuova Zelanda, la terra dei Maori famosa soprattutto per le regate della coppa America di Vela. In realtà risulterà noioso guardare solo il panorama, visto le tante attività che si possono fare su questo bel ” Tall Building”, dal metro 192 si possono fare cose davvero interessanti, come passeggiare su un bel pavimento in vetro trasparente o fare un giretto all’esterno con una speciale imbracatura ed essere catapultati a circa 90 km/h con un cavo radioguidato sino a terra, non male insomma, specialmente per gli amanti dell’estremo, che però è un estremo soft, visto che è abbastanza sicuro. o no ? Di certo non fa per me, io l’unica cosa che farei di estremo è l’oriente (ah ah ah) Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Doug Brown on Pexels.com