Le capitali degli States Part 49 (Saint Paul Minnesota)

La capitale del Minnesota, Saint Paul si adagia lungo il Mississipi, come altre città dello stato è praticamente attaccata alla città di Minneapolis, la città di Prince e dei Timberwolwes, Saint Paul è il centro politico di questo stato al confine con il Canada nella regione dei grandi laghi. Qui si trova veramente di tutto, Musei e teatri, ottime università come per esempio la Concordia Saint Paul e tutto quello che una città moderna dovrebbe avere, parchi e aree urbane ben tenute. Appena fuori città, dove si incrociano i due grandi fiumi Minnesota e Mississipi, si trova il sito storico di For Snelling, un forte ben tenuto in mezzo alla natura e al corso dei due grandi fiumi. Una buona tappa per un viaggio on the road tra Canada e Stati Uniti o anche solo nello stato, alla ricerca dei luoghi della memoria di Prince, nella vicinissima Minneapolis, che dista poco più di una decina di miglia da Saint Paul. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Adriaan Greyling on Pexels.com

Le Strade più belle Del Nord America Part 7 (Blues Highway)

Una delle strade più incredibili degli stati del SUd , il tratto più bello di questa strada va da Memphis Tennessee a Bentonia Mississipi , passando per l’Arkansas ; qui nel cuore del profondo sud , dove sono nati il Blues e il Rock ‘n roll , tra i campi di cotone in un periodo buio come quello della schiavitù , si trovano una miriade di Club e locali storici , che hanno visto all’opera mostri sacri del calibro di Howlin Wolf , Muddy Waters , Count Basie e tanti altri , seguendo l’itinerario verso sud si arriva a Indianola , qui si trova il BB King museum , il grandissimo chitarrista Blues , famoso tanto quanto la sua splendida chitarra Lucille , tornava in questo luogo ogni anno per un concerto gratuito durante il BBking Homecoming Festival . Il grande bluesman , nacque a Berclair , qualche chilometro a est di Indianola , dove crebbe , rimasto orfano di madre a soli quattordicianni dovette lasciare questa zona per andare a vivere con il padre , ma non abbandonò mai questa area e dobbiamo dire grazie a quella vecchia volpe di Sonny Boy Williamson , che dopo un incontro negli anni quaranto , lo portò in radio e lo lanciò nel panorama musicale americano . Come avrete capito , questa strada vi porterà alle radici della musica Blues , nata tra i campi di cotone e di tabacco negli stati del sud , durante la schiavitù , tra la finel dell’ottocento e il novecento , in un’america che forse era un po peggio di quella odierna …..Buona giornata e Buon Viaggio