Tag Archive for ‘route’

Nordlingen , un gioiello bavarese

Siamo a circa un’ora e mezza di auto da Monaco di Baviera , pochi chilometri a Nord della città di Augusta , nello splendido scenario della Romantische Strasse qui si trova uno dei gioielli medievali più belli della Germania : Nordlingen . La cittadina conserva la cinta muraria così come era stata costruita durante il medioevo . Dal campanile della basilica di Sankt Georg si gode di una splendida vista di insieme di tutto il borgo antico e della cittadina in generale , una tappa imperdibile se viaggiate su una delle strade più famose del pianeta . Buon pomeriggio e Buona Giornata

Le Strade più belle Del Nord America Part 7 (Blues Highway)

Una delle strade più incredibili degli stati del SUd , il tratto più bello di questa strada va da Memphis Tennessee a Bentonia Mississipi , passando per l’Arkansas ; qui nel cuore del profondo sud , dove sono nati il Blues e il Rock ‘n roll , tra i campi di cotone in un periodo buio come quello della schiavitù , si trovano una miriade di Club e locali storici , che hanno visto all’opera mostri sacri del calibro di Howlin Wolf , Muddy Waters , Count Basie e tanti altri , seguendo l’itinerario verso sud si arriva a Indianola , qui si trova il BB King museum , il grandissimo chitarrista Blues , famoso tanto quanto la sua splendida chitarra Lucille , tornava in questo luogo ogni anno per un concerto gratuito durante il BBking Homecoming Festival . Il grande bluesman , nacque a Berclair , qualche chilometro a est di Indianola , dove crebbe , rimasto orfano di madre a soli quattordicianni dovette lasciare questa zona per andare a vivere con il padre , ma non abbandonò mai questa area e dobbiamo dire grazie a quella vecchia volpe di Sonny Boy Williamson , che dopo un incontro negli anni quaranto , lo portò in radio e lo lanciò nel panorama musicale americano . Come avrete capito , questa strada vi porterà alle radici della musica Blues , nata tra i campi di cotone e di tabacco negli stati del sud , durante la schiavitù , tra la finel dell’ottocento e il novecento , in un’america che forse era un po peggio di quella odierna …..Buona giornata e Buon Viaggio

2019 Best articles 2019 by category : North America

Le Strade più belle Del Nord America Part 3( U.S. Route 101)

Un’altra delle strade che fanno degli USA un mito , la 101 , la strada del Pacifico quella che dallo stato di Washington arriva sino a Los Angeles  . Attraverso la costa , decisamente la strada della Ovest americano , quella che scorre lungo le splendide cittadine sul mare dell’ America , tra fari , parchi naturali bellissime e lunghissime spiagge . Il Pacifico da queste parti non da di certo il suo meglio , ma ci sono dei punti , specialmente a sud di LA , dove si può tranquillamente fare il bagno in acque trasparenti , mi viene in mente la Jolla , anche se siamo più vicini a San Diego . Lungo La costa si attraversano gli stati di Washington e lo splendido scenario del Olympic National Park , tra foreste pluviale di un verde cosi intenso da abbagliare , mistici boschi pieni di sequoie , come nello splendido tratto nel parco nazionale di Redwoods in California settentrionale , bellissime cittadine costiere , i fari e le splendide spiagge della costa dell’Oregon , insomma una strada semplicemente meravigliosa , che da sola vale un viaggio , tra le altre cose , anche questa come la Route 66 , viene citata in canzoni , libri e cinematografia , una delle mie strade preferite del pianeta , magari un giorno farò una classifica delle dieci più belle che ho visto . Questo è un viaggio per chi ama la natura e il mare , magari non per tuffarcisi dentro , ma per ammirare i panorami da promontori spettacolari . Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Route to Nordkapp

Siamo arrivati sino a qui , la sera , che poi qui è giorno , siamo stati respinti , mentre salivamo , tra tornanti e lunghe strisce d’asfalto , la nebbia ci impediva di vedere il mare artico in tutta la sua grandezza . Qui il paesaggio è completamente diverso dal resto della Norvegia , pochissimi alberi , molto vento , a tratti un paesaggio lunare , le strade però sono tutte in ottimo stato , niente buche , nemmeno sul tetto d’Europa . In effetti l’efficienza delle strade Norvegesi , si vede ovunque , anche nei tratti a doppio senso di marcia ….Buona giornata e Buon Viaggio

Scandinavian Tour Part 1

Quanto è bello il Nord Europa lo abbiamo già detto più volte , quindi mi limito a darvi qualche informazione di quanto abbiamo visto . La Norvegia , partiamo da qui , anche perché è stato il primo paese che abbiamo attraversato , anzi ne abbiamo seguito il perimetro in mezzo ai fiordi sino a capo Nord , un paese molto ricco , si vede non solo dagli splendidi e piccoli paesini che si incontrano lungo questo tragitto tortuoso e faticoso , ma anche nelle belle , organizzate e pulitissime città . Partiamo dal presupposto che questo paese , che viveva di pesca e turismo , da quando ha trovato un ricchissimo giacimento petrolifero , ha cambiato completamente rotta , anche se i villaggi di pescatori e l’allevamento di bestiame rimangono tra le attività principali . In Norvegia abbiamo incontrato moltissime auto elettriche , molte Tesla (ne abbiamo viste più che negli Stati Uniti) , forse perché dal 2025 saranno bandite tutte le auto a combustibili fossili . Come ho già raccontato , non abbiamo trovato deiezioni canine in nessuno luogo , nemmeno nelle città , tutto ci è sembrato molto pulito e ordinato , i Norvegesi non saranno il popolo più simpatico del mondo , ma sono di certo tra i più evoluti ed educati . La Norvegia è mediamente cara , anche per chi è abituato ai prezzi di Milano , ma gli Hotels sono nella media , cosi come i ristoranti , si paga con un sistema completamente automatico (telecamere che registrano la targa ) , autostrade che per il momento sono quasi tutte a una corsie senza separazione del senso di marcia , ma stanno costruendo e soprattutto lavorando moltissimo , quindi tra qualche hanno avranno una rete stradale di primo livello . La metà preferita di tutto il viaggio . per me è stata Trondheim , la città dove gioca il Rosenborg , per i calciofili più incalliti , mentre per mia moglie e mia figlia è stata Tromso , la città sopra il circolo polare artico . Alla domanda : consiglieresti la Norvegia ? SI certamente , magari con più tempo e anche in camper o perché no , in bicicletta ….Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Luca's Blog

La mia vita e i miei interessi

Storyteller's Eye Word

immagina un mondo di amore teatrale

Frammenti eterotopici

Star fuori dalla realtà per crearne una opposta, contraria e redenta.

UROBORUS

Ogni fine è anche un principio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: