Ready for Next Trip

Quello che vedete nella mappa sarà il nostro prossimo viaggio On The Road , l’ennesimo negli States , un viaggio tra gli Stati del Texas e della Lousiana , Dallas , Houston , San Antonio per il Texas e New Orleans e Baton Rouge per la Louisiana , grandi stati del Sud che ci mancavano , l’unica città che avevo visto del Texas era Amarillo , durante la cavalcata della Route 66 del 1998 . Sono contento molto , ma allo stesso tempo di spiaciuto per aver dovuto rinunciare a Seul , ma dovevamo prendere una decisione in tempi rapidi e così abbiamo fatto , abbiamo scelto una meta che non conosciamo , in un grande stato che conosciamo benissimo , inizia il conto alla rovescia , manca meno di un mese , Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

https://goo.gl/maps/TwML68xm4c2gcGKv5

Le Capitali degli States Part 18 (Austin Texas )

La capitale dello stato del Texas , Austin è una città verdissima , con buone Università , molti parchi appunto ed è anche , da qualche anno , la sede del gran premio degli Stati Uniti di Formula 1 . Molto bello il campidoglio , con un lunghissimo viale alberato lungo Congress Avenue , Austin è famosa , anche per i suoi grandi eventi musicali , molti concerti di Rock , Blues e Country , hanno come sfondo la capitale texana , Austin si trova a sud di Dallas e poco a nord di San Antonio , ma non lontano da Houston , questo è un viaggio che potrebbe interessarmi molto presto …..Buona serata e Buon Viaggio

Scatto D’annata G come Glacier

Giuro che nonostante lo scatto faccia pensare il contrario  , non faceva freddo , o meglio non quanto ci si possa aspettare a oltre tremila metri di altezza nel bel mezzo dei ghiacciai canadesi quasi a metà strada tra i parchi di Jasper a Nord e Banff a sud. l’athabasca Glacier , ha ridotto di oltre un chilometro e mezzo e metà del suo volume in poco più di un secolo , è però ancora una delle stelle del Columbia Icefield , un insieme di ghiacciai in mezzo al nulla . Era il mese di Giugno del 2013 , una felicità impressionante aveva preso il sopravvento su di noi …..ma a volte bisogna tornare con i piedi sulla terra …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

DSC_0274

Lost in the Middle of Nowhere : Ogallala Nebraska

Siamo in mezzo alle praterie e non lontano dall’Oregon Trail , le lunghe distese erbose del Nebraska , in quello che una volta erano le piste battute dai Pony Express e dai Mormoni , nella zone delle grandi pianure , non lontano dal Wyoming e dalla sua capitale Cheyenne . Qui siamo nella simpatica Ogallala , vicina a Lake MacConaughy , un luogo che attrae pescatori da tutta la regione . Qui siamo nonostante le strutture si siano modernizzate ci sono ancora alcune zone che rimandano al vecchio West , se state percorrendo la I80 , fateci una scappata non ve ne pentirete …..Buona Giornata  e Buon Viaggio

c8d8d28b09cad06425b0175c3becf098

Sign From The Planet “Canyonlands National Parks Utah

Uno dei miei luoghi preferiti , il parco meno inflazionato di tutto il continente Nord americano , reso famoso dal film Telma & Louise , Canyonlands è un vero Spettacolo non perdetelo , specialmente in alcuni punti come Island in the Sky con il suo splendido Mesa Arch , canyon dai colori rossi e spettacolari albe e tramonti , non lontano da Arches e Moab in una delle zona più aride dello stato dei mormoni …Buona Domenica e Buon Viaggio

DSC_0178

I luoghi che ho visto di più nella Vita Part 2 : Las Vegas

La città del gioco è un gioco , il paese dei balocchi , qui c’è tutto e il contrario di tutto , è la città che ho visitato di più o meglio è quella dove sono stato più volte fuori dall’Italia , si perché Las Vegas è un ottimo punto di partenza e una buona base per viaggi nello splendido scenario del Sud Ovest Americano . La Prima volta ci sono stato nel 1992 , un viaggio incredibile , che mi ha visto prima in Giamaica e poi per qualche settimana on the road proprio nell’ovest tra California , Nevada e Arizona . Poi ci sono venuto nel 97, 98,99,2008,2010,2012,2018 , alla pari con New York , sette . Certo qui a parte i grandi Hotels e uno splendido Outlet non c’è molto da vedere , ma almeno una volta nella vita bisogna assolutamente venirci , magari arrivando all’imbrunire , quando le luci dello strip si scorgono a miglia di distanza e la città si anima come un grande luna park , sono molti i detrattori di Vegas , ma sono gli stessi che ci vengono più di frequente , fate la vostra puntatina in qualche casino , magari entrandoci in pantaloncini 😉 . Buona giornata e Buon Viaggio

Le Capitali degli States Part 17 (Montpelier Vermont )

Nel Vermont ci si va per vedere il Foliage autunnale , uno degli stati dove questa meravigliosa esplosione di colori regala ai nostri occhi immagini incredibilmente belle , ma non per forza bisogna passare dalla piccola capitale dello stato , Montpellier . La capitale dello stato del Vermont è anche la capitale meno popolosa degli Stati Uniti , ma qui sembra tutto perfetto , ci sono un paio di College interessanti , il fiume Winooski che scorre lento nell’area meridionale della città e un bell’edificio del Municipio , qualche chiesetta che punteggia il panorama e poi tanto , tantissimo verde , alberi ovunque insomma una tranquilla cittadina della provincia americana , non male decisamente per queste aree . Qui siamo molto vicino al confine canadese del Quebec , non lontani da Montreal , se passate da queste parti fateci un saltello , non vi dispiacerà ….Buona giornata e Buon Viaggio