Luoghi Magici

La razionalità mi porterebbe a non credere alle favole, ma io che sono cresciuto leggendo molto e soprattutto fantasticando molto credo che ci sia qualcosa che vada aldilà della semplice nonchè complicata spiegazione scientifica. Si per me ci sono altre dimensioni, non è importante ciò che pensano gli altri, vite parallele, non per forza luoghi abitati da alieni, ma semplicemente portali che conducono in altri mondi esattamente come i nostri ì, ma in un altro quando. Se dovessi pensare a portali o a passaggi interdimensionali, i boschi e le foreste di tutto il pianeta, alcune forse per la loro bellezza e quell’aurea di magia che le pervade si prestano a queste considerazioni. Proprio come le foreste di sequoia che si trovano nel parco nazionale di Redwood nel nord della California dove si trova la mitica Avenue of the Giants, una strada che si snoda tra le grandi piante tipiche di questa parte di mondo, con sentieri dove anche il Re Sole fa fatica a passare. Buona giornata magica e Buon Viaggio

Prescott Arizona

Se volete godere di paesaggi incontaminati, valli e foreste ricche vegetazione e fauna, allora la US 89 nord che passa da Prescott e arriva fino al Grand Canyon allora fa al caso vostro. L’area intorno a Prescott in Arizona è ricoperta di foreste e laghi, con splendide pinete e una piccola strada la Mile High trail che si snoda tra grandi massi di granito e rocce rosse tipiche di queste zone degli States. Se poi volete fare una scappata a visitare uno delle cose più belle del mondo, il Grand Canyon, allora percorrete la 89 sino al piccolo centro di Williams, tra i suoi Saloons vi sembrerà di essere ancora nel selvaggio West, da li percorrete la 64 north per arrivare sino a Yaki Point e da li in poi godere di uno dei panorami più belli del nord america. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Connor Gibson on Pexels.com

I fatti miei

Alla fine un viaggetto on the road di qualche giorno sta diventando un viaggio a tutti gli effetti, ieri ho prenotato gli Hotels delle due tappe intermedie, eravamo indecisi tra Treveri, la splendida città “romana” adagiata sulla Mosella in territorio tedesco al confine con la Francia, una città che ci riporta all’impero romano e Gaio Giulio Cesare. Poi tra le possibili tappe c’era anche Lussemburgo, il piccolo stato che con Belgio e Olanda, forma quello che è il Benelux, ma lo abbiamo scartato senza motivi particolari e quindi abbiamo scelto due spettacolari tappe, una in andata a Metz, cittadina francese con uno splendido centro medievale e di ritorno Strasburgo, splendida città dell’Alsazia e una delle tre sedi del parlamento Europeo. Insomma un viaggio nella storia del vecchio continente che mi piacerebbe iniziasse a cambiare marcia sotto molti punti di vista. Buona Domenica e Buon Viaggio

Photo by Eugene Deshko on Pexels.com

Due Passi a Grote Markt

ormai non è più un segreto, a fine anno partiamo per un bellissimo on the road tutto europeo, partenza da Milano, attraversando Svizzera, Francia, Germania, Lussemburgo, per passare qualche giorno tra Belgio e Olanda, anche se in realtà la nostra base sarà Anversa, la città dei diamanti. Qui tra i fiamminghi di Belgio, ci sono alcune delle cattedrali e degli edifici più belli dei paesi del nord, Grote Markt è certamente la piazza più bella e grande della città al confine con l’Olanda, vi troviamo la cattedrale di Notre Dame, il bellissimo edificio rinascimentale che ospita il municipio della città e proprio al centro della vecchia piazza del mercato, la statua dedicata al soldato romano Silvio Brabone, che secondo la leggenda sconfisse il gigante Antigoon e fondò questo centro che oggi è più bello che mai, le aspettative sono molto elevate, non solo per Anversa, ma anche per Bruges, Gand e Liegi e tutti i piccoli centri che toccheremo in questo nostro mini tour…Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Radjied de la Combe on Pexels.com

Intervallo ( Mount Rushmore) South Dakota

Always in the west

Un giorno giuro che rifarò il mio primo on the road negli States, ma in inverno, mi piacerebbe vedere i parchi innevati, specialmente quelli rocciosi come il Grand Canyon e soprattutto Bryce. Il mio primo viaggio negli States ha compiuto trent’anni esattamente ad agosto di quest’anno, allora ero un giovane di belle speranze, oggi sono un giovane con un esperienza trentennale, che non è male. Lo sguardo sul Grand canyon è sempre meraviglioso, in qualsiasi momento dell’anno. Qui siamo a yavapai, non lontano dalla osservatorio e dal museo di geologia del parco. la vista è una delle migliori senza ombra di dubbio, ma se ne avete la possibilità, scendete sulle acque del Colorado river, da sotto la vista è mozzafiato. Un viaggio nel grand canyon secondo me dovrebbe durare una settimana, ma spesso il tempo non basta e quindi oer vedere più cose bisogna accontentarsi. Buona giornata e Buon Viaggio

DSCF1200

Nostalgia of the west

Ovviamente per i capelli ormai non c’è alcuna speranza, il sorriso si è potenziato da allora, fisicamente dovrei perdere giusto quesì dieci chili, per non parlare della camicia a maniche lunghe in un viaggio agostano, ma quello che manca è lo sfondo alle spalle, quello o qualsiasi altro sfondo che si accoppi con il mio sorriso più bello, quello è qualsiasi altra cosa che mi faccia sentire in un altro mondo in un altro continente in un altro paese… Buona giornata e Buon Viaggio

Immagini Autunnali

Non avete idea di quanto ami questi fienili tipicamenti nord americani. Gli steccati rossi con le rifiniture bianche che si vedono spesso in molte delle zone rurali degli States e anche del Canada. In questo periodo poi sono semplicemente meravigliosi, vuoi la stagione autunnale, vuoi la preparazione per la festa di halloween, in questo periodo se siete tra le strade americane, soprattutto quelle nere, vi capiterà spesso di imbattervi in immagini come quelle di questa splendida foto. I colori caldi dell’autunno rendono l’atmosfera di queste giornate decisamente spettacolare. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

70605329_1410129369150397_5548570169829228544_n

Le Strade Più belle del Nord America Part 16 (California 190 )

Ci sono luoghi che quando li attraversiamo si trattengono un pezzettino del nostro cuore, questo per me è certamente uno di questi.

Una delle strade più belle degli Stati del sud è certamente quella che attraversa il grande deserto della Valle della Morte, la 190, la strada più calda degli Stati Uniti d’america e di tutto il continente nord americano, qui le temperature nella stagione estiva possono arrivare anche oltre i cinquanta gradi. Meravigliose foto nel bel mezzo del nulla, in questa strada dai rettilinei lunghissimi che taglia in due il parco nazionale della Death Valley, per uscire poi lungo la 95, altra strada bellissima che a nord vi porta a Yellowstone, mentre a sud vi farà fare un tuffo tra le luci di Las Vegas. Qui siamo a Stowepipe Wells, non lontano dalle dune di Mesquite Flats, un luogo che vale la pena vedere almeno una volta nella vita. Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata W come Wolf

Un viaggio splendido quello del 2013, tra le montagne rocciose del versante canadese e la parte nord della 101 negli States. Qui un singolare esemplare di lupo de lupis in quel di Lake Louise, in una fresca giornata di giugno. Un viaggio quello tra parchi dell’ovest del Canada che consiglio a tutti, ma proprio tutti. Buona giornata e Buon Viaggio