Tag Archive for ‘northamerica’

Le capitali degli States Part 35(Pierre South Dakota)

Siamo nella terre delle grandi pianure , le terre dei nativi , qui abitavano i Sioux , siamo nel South Dakota , il piccolo stato del Monte Rushmore e delle Black Hills . La sua capitale è Pierre , che si gioca insieme a Montpellier , la capitale del Vermont , la palma della capitale meno abitata d’America . Qui lungo le rive del fiume Missouri , la vita scorre tranquillamente , quasi come ai tempi di Lewis & Clarke i due esploratori che per primi attraversarono gli Stati Uniti da costa a costa e infatti passa anche da Pierre il Lewis & Clarke trail , la piccola capitale ha un bellissimo museo della storia dei nativi e qualche college e distaccamenti di alcune univeristà dello stato , se fate il giro delle grandi pianure , tra Nebraska e North Dakota , non dimenticatevi di passare anche da Pierre , anche solo per visitarla rapidamente ………Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Una foto un viaggio , Shot 20

Eravamo tornati da Hong Kong , qundo alcune cose della nostra vita stavano prendendo una piega diversa , a Marzo terminavo il mio lavoro nell’azienda che mi aveva visto crescere come uomo soprattutto , di li a poco avrei vissuto strane sensazioni , decidemmo così di festeggiare questo evento con un altro viaggio , un viaggio super , tra le montagne rocciose del Canada e la zona più a ovest degli States, per visitare una parte del Nord America che non avevamo ancora neanche sfiorato . Il viaggio che ci ha fatto innamorare definitavemente del Canada , che in questa parte è selvaggia e strepitosa , ma ha anche città speciali , come Vancouver , Calgary e quel piccolo gioiello che è Edmonton , per non parlare poi della maestona natura di Vancouver Island . Degli States abbiamo visitato Seattle , da dove siamo arrivati e ripartiti e la costa tra gli stati di Washington e l’Oregon che ci avrebbe ammaliato qualche anno dopo , al ritorno abbiamo avuto una legnata pazzesca , ma quella è un’altra storia , nella foto il parlamento del British Columbia a Victoria isola di Vancouver…..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Peace Bridge a Calgary

Un ponte sopra le tumultuose acque del Bow River , il fiume delle montagne rocciose che attraversa la splendida città dello stato dell’Alberta , siamo a Calgary . Il peace Bridge è un ponte pedonale che collega la zona di Sunnyside con il centro cittadino , un ponte giovanissimo , inaugurato nel 2012 è un must se siete in Alberta , magari al tramonto , magari anche solo per fare due passi sul fiume . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

La Stampede a Calgary

Non amo particolarmente i giochi o le fiere con gli animali , non amo il circo in generale , anche se quando ne vedo uno , sono solito fermarmi per vedere come sono trattati i nostri amici a quattro zampe e il più delle volte mi arrabbio  per le loro condizioni  , non amo la corrida e non amo nemmeno i rodei , ma se siete in Alberta , per l’esattezza a Calgary , nel mese di Luglio variano i giorni , ma di solito una decina di giorni a metà del mese , potreste imbattervi nella famosa Calgary Stampede, una manifestazione che ha il suo clou nei  rodei  che si svolgono quotidianamente . I rodei potreste anche perderli , ma tutto il tourbillon che è generato da questa manifestazione è incredibile , tutta la città è allo Stampede Park , qui gli unici che soffriranno sono i vegetariani , perché qui si mangia carne ovunque , i biglietti per il rodeo vanno dai settantaquattro USD agli oltre cento ottanta USD per un posto in prima fila . Io Calgary l’ho vista , mi è rimasta nel cuore , come molti luoghi del nordamerica , ma non ci sono mai stato durante la Stampede …..Buona giornata e Buon Viaggio

Un ruggito di Ponte

Un po perché amo questa città , un po perché amo i ponti in generale , i ponti uniscono e io amo le cose che uniscono piuttosto che quelle che dividono , il Verde del Lions Gate unisce il centro della città del British  Columbia alla foresta della parte nord e ovest della stessa. Da questa parte del ponte si gode di una meravigliosa vista sulla skyline di Vancouver , molto bello di sera , quando è illuminato . Dalla Parte nord ovest di Stanley Park si vede il ponte in tutta la sua lunghezza , costruito nel 1938 è uno dei ponti più belli di Vancouver ….se siete nella città canadese fate un salto da queste parti , ma evitate il weekend se non volete rimanere “intrappolati” nel traffico che va fuori città….da Vancouver West , partono i traghetti per Vancouver Island , altro spettacolo di questa zona del mondo Buona giornata  e Buon Viaggio

Meraviglie lungo l’Oregon Trail

Ci sono luoghi che sono casa anche se sono lontani da casa , l’ovest del continente nord americano , la frontiera come veniva chiamata questa vasta aree è una di quei luoghi dove mi sento a casa . Da queste parti sento il profumo della libertà come in nessun altro luogo , nonostante oggi si è indotti a dubitarne , che sia Stati Uniti o Canada , questa parte di mondo la considero da molti anni la mia seconda casa , probabilmente in una vita precedente devo aver vissuto parecchio da queste parti ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

La “Giza” sul Saskatchewan

Una delle mie città preferite , entrate nella mia personalissima classifica solo da un paio di anni è Edmonton , cioè da quando ho avuto il piacere di visitarla nel nostro viaggio on the road , tra Canada e Stati Uniti del settembre del 2018 . Edmonton è una città molto , ma molto ben organizzata , bella , frizzante e giovane , una bella città della frontiera canadese , capitale dello stato dell’Alberto , qui si trova il parlamento dello stato , proprio qui a Nord di Calgary , non lontano dai grandi e splendidi parchi delle Rockies Canadesi . Tra le tante cose belle , ne troviamo una particolare , Serre Muttart , una serie di piramidi di vetro , che ospitano piante tropicali ed esotiche che arrivano dall’altra parte del mondo e che sotto questo vetro crescono riglogliose , questa zona è chiamata da queste parti la La “Giza” sul Saskatchewan , perchè le piramidi di vetro ricorderebbero lo splendido sito Egiziano , ci vuole molta fantasia , ma qui ne hanno moltissima , quindi non stupitevi d questo assurdo paragone e godetevi questa splendida città , tagliata in due dal lunghissimo fiume Saskatchewan , se andate ad Edmonton , posso suggerirvi , tra le altre cose un ristorante e uno splendido luogo dove fare shopping …..Buona serata e Buon Viaggio

Le Capitali degli States Part 22 (Olympia Washington)

Proprio mentre ieri è andato in un onda il primo “duello” tra i due candidati alla presidenza degli Stati Uniti , noi torniamo a parlare del grande paese nordamericano . Secondo alcuni analisti e commentatori , questo è stato il peggior dibattito tra due aspiranti presidenti , non vi è alcun dubbio che Donald sia stato uno dei presidenti peggiori della storia , ma Biden sarà abbastanza incisivo da poterlo battere ? Vedremo , nel frattempo noi ci godiamo il paesaggio americano e parliamo di viaggio e non di politica , che certamente è una cosa migliore .

Uno degli stati più belli del continente Nord Americano , lo stato del Grunge e dei grandi marchi come Starbucks , Microsoft e Boeing giusto per citarne alcuni , qui la città più famosa è certamente Seattle , ma la capitale dello stato di Washington è un’altra : Olympia . Ci troviamo a Sud ovest rispetto a Seattle , qui si trova il bellissimo State Capitol , sede del governo dello stato e molti parchi in mezzo alla natura . A Nord invece si estende la splendida Olympic Peninsula che ospita uno dei parchi nazionali più piovosi del continente nord americano , l’Olympic National park , bagnato dal pacifico e pieno di splendide foreste pluviali , con una fauna meravigliosa , orsi , lupi e cervi . Olympia è un piccolo centro che tra le altre cose fa parte dell’area metropolitana di Seattle , un piccolo controsenso , ma la città è comunque ben organizzata , come tutta la provincia americana . Non lontano da qui , si trova Turmwater , se ci andate chiamatemi , potrei avere un consiglio da darvi …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Le Strade più belle Del Nord America Part 7 (Blues Highway)

Una delle strade più incredibili degli stati del SUd , il tratto più bello di questa strada va da Memphis Tennessee a Bentonia Mississipi , passando per l’Arkansas ; qui nel cuore del profondo sud , dove sono nati il Blues e il Rock ‘n roll , tra i campi di cotone in un periodo buio come quello della schiavitù , si trovano una miriade di Club e locali storici , che hanno visto all’opera mostri sacri del calibro di Howlin Wolf , Muddy Waters , Count Basie e tanti altri , seguendo l’itinerario verso sud si arriva a Indianola , qui si trova il BB King museum , il grandissimo chitarrista Blues , famoso tanto quanto la sua splendida chitarra Lucille , tornava in questo luogo ogni anno per un concerto gratuito durante il BBking Homecoming Festival . Il grande bluesman , nacque a Berclair , qualche chilometro a est di Indianola , dove crebbe , rimasto orfano di madre a soli quattordicianni dovette lasciare questa zona per andare a vivere con il padre , ma non abbandonò mai questa area e dobbiamo dire grazie a quella vecchia volpe di Sonny Boy Williamson , che dopo un incontro negli anni quaranto , lo portò in radio e lo lanciò nel panorama musicale americano . Come avrete capito , questa strada vi porterà alle radici della musica Blues , nata tra i campi di cotone e di tabacco negli stati del sud , durante la schiavitù , tra la finel dell’ottocento e il novecento , in un’america che forse era un po peggio di quella odierna …..Buona giornata e Buon Viaggio

Signals From The Planet ” South Dakota “

Nello splendido scenario delle Black Hills , si trova uno dei luoghi più amati dagli americani , il Mount Rushmore , dove le granitiche facce dei quattro presidenti , viste da vicino , sono ancora più impressionanti . Siamo in South Dakota , nelle grandi praterie americane , in uno dei luoghi più affascinanti d’america , non lontano da qui , da anni si sta tentando faticosamente di finire il monumento a Crazy Horse , cavallo Pazzo , celeberrimo capo indiano , considerato l’ultimo Sioux . Se attraversate le grandi pianure , non perdetevi i Presidenti , Jefferson , Washington , Lincoln e Theodore Roosevelt , sono incredibili , credetemi . Buona giornata e Buon Viaggio

Il volo di una Pårpalla

Perfectly imperfect!

UROBORUS

Ogni fine è anche un principio.

Yolanda - "Det här är mitt privata krig"

Att vara annorlunda/att inte passa in i samhällets ramar

My experience

#Rehana's 🔥🔥🔥🦋🦋motivational thoughts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: