Archive for ‘Travel with The Wolf’

Music For Travelers ” Heart of Glass ” Blondie

Ero un cucciolo di uomo quando mi innamorai di Debbie Harry, la splendida front man dei Blondie, gruppo punk rock statunitense. Anche se io ho amato molto di più Call Me, che fece da colonna sonora ad un film come American Gigolo, con un giovane Richard Gere, anche Heart of glass non è niente male, oltre ad essere la canzone che ha fatto conoscere il gruppo in tutto il mondo. Buona serata e Buon Viaggio

In The Wood

Un bello scatto non c’è che dire, il bosco con i colori caldi dell’autunno è semplicemente imbattibile. Qui siamo nel cuore dell’ Olympic National Park nello stato di Washington, l’estrema punta Nord Occidentale degli States, uno dei luoghi più piovosi sulla terra, ricchissimo di foreste pluviali come quella di Quinault, che prende il nome appunto dai Quinault una antico popolo che viveva queste foreste centinaia di anni fa. I colori sono semplicemente spettacolari ….Buona giornata e Buon Viaggio

Buona Domenica

Il 25 Aprile ha sempre un alba meravigliosa. Una giornata quella che precede la riapertura nelle zone gialle che si preannuncia calda (solo come temperatura), mentre tutti non vedono loro di accalcarsi in tutti i pub e ristoranti, io mi godo la frescura di questa mattinata e la solitudine di questi colori. Viva l’italia cantava De Gregori e viva l’Italia davvero. Buon 25 Aprile e Buon Viaggio

Scatto d’annata H come Hollywood

Per fare questa foto ci ho messo la bellezze di 15 anni, nel senso che la prima volta che sono stato a Los Angeles, era l’estate del 1992, tornando dalla Jamaica ….Questo scatto è di un viaggio del 2008, un viaggio di liberazione, dopo qualche anno  passato a cercare e ritrovare me stesso. Quindi dicevo, 15 anni  nel frattempo ero stato nella città degli angeli altre tre volte, senza mai andare a cercare la salita giusta per avvicinarmi il più possibile ad un’insegna  che di storico non ha nulla, ma che è di certo una delle più fotografate e famose del globo. Prometto che la prossima volta la faccio meglio……..Buona serata e Buon Viaggio

stati-uniti-ago-2008-456

La Strada per la libertà

Il modo migliore per vedere la Monument Valley in Arizona è certamente quello di affidarsi ad una guida Navajo. Gli Indiani sono proprietari di questi luoghi dove i panorami mozzafiato e le strade tra la terra rossa sono semplicemente meravigliose. Venendo giù dallo Utah, prima di arrivare al Monument Valley Tribal Park, si attraversa la Valley of God, in un delirio di colori che vanno dall’Ocra al rosso fuoco, qui si entra poi nella Navajo indian Reservation, un’area molto vasta a nord dello stato dell’Arizona, i sentieri sterrati della valle sono bellissimi e si possono attraversare anche senza auto quattro per quattro, ma in alcuni punti ci si può arrivare solo con una guida indiana, infatti i Navajo si sono, giustamente aggiungo io, tenuti la possibilità di accompagnarvi nei luoghi più suggestivi e teatri delle storie lontane della tribù….Io ci sono stato qualche volta, la discesa della Valley of the god verso la Monument è veramente una cosa meravigliosa e vi sembrerà di essere a cavallo protagonisti di una pellicola di John Ford .Buon Sabato e Buon Viaggio

Books For Travelers ” Alamut ” V.Bartol

La giornata mondiale del libro la concluderei con uno dei libri più belli che ho letto negli ultimi anni. Bellissimo libro che ci pone davanti ad uno dei quesiti più importanti della vita, cosa c’è dopo la morte? Qui in un mondo lontano, nell’Iran del undicesimo secolo, tra filosofia, azione e menzogne, in un mondo affascinante, una bella storia scritta da Vladimir Bartol, scrittore Sloveno che in questo libro ha messo tutto il suo talento. Uno dei libri che ho comprato per il titolo e la copertina, che si è trasformato in una piacevole sorpresa…Buona serata e Buon Viaggio

“La Porticella del Bramante”

Non tutti conoscono la storia che c’è dietro questo piccolo Portichetto. aperto ai visitatori in rare, rarissime occasioni( bisogna prenotare quando sono aperte), si trova nel cuore del Castello Sforzesco a Milano. Dal portichetto si accede alle tre sale, dette “Salette Negre”(quando aperte sono accessibili direttamente dalla sala dell’Asse del Museo), perchè l’allora duca di Milano, Ludovico Sforza detto il Moro, passò dentro queste sale le due settimane di lutto, per la morte della moglie Beatrice D’Este. Se Siete a Milano non perdetevi questa chicca incredibile, piena di storia e di affreschi risalenti al periodo Sforzesco della città Lombarda. Da lunedì la regione Lombardia tornerà in giallo, un giorno ne approfitterò per farmi un lungo giro di Milano, per vedere le sue tante bellezze e magari farmi un selfie davanti a questa meraviglia piena di storia Buon pomeriggio e Buon Viaggio

11ter Storia Ponticella con Torre falconiera

Librerie del Mondo “Barter Bools ” Alnwick England

Nella piccola cittadina di Alnwick, a nord di Sunderland nel Regno unito, famosa per il suo bellissimo castello, si trova questa splendida libreria in Stile Vittoriano, ricavata all’interno di una stazione della ferrovia.

A Barter Books, tutto si rifà ai treni e alle stazion , la sua storia ha avuto un impennata di popolarit , perchè al suo interno è stato rinvenuto  il cartello “Keep Calm and Carry on . La Libreri , è una di quelle che vende di seconda mano, con un bel cafè e una zona wifi, i coniugi Manley, vi aspettano per due chiacchere, se siete da queste parti non perdetela e non perdete una visita al Castello di Alnwick, un vero gioiello sempre che ci sia ancora . Buona giornata e Buon Viaggio

download (25)
images (20)

Music For Travelers “ Change” Tears For Fears

Sarà perchè dopo quasi trent’anni mi sono deciso a leggere quel bellissimo romanzo di Milan Kundera, sarà perchè di quel romanzo ne avevo sempre sentito parlare come di un mattone incredibile, invece ho sbagliato, avrei dovuto leggerlo molto prima, ma forse era giusto così. Talmente giusto che nel finale strepitoso, nonostante la morte ho rivissuto un pezzo doloroso della mia vita, ma l’ho vissuto per quello che era, era un gesto d’amore, si un gesto d’amore completo che solo oggi ho compreso per quello che era. Quindi i Tears for Fears e soprattutto Change, per stasera fanno al caso mio . Viva l’amore e Buon Viaggio

Il Barron Gorge e Kuranda

A nord di Cairns, nello scenario spettacolare della foresta pluviale del nord del Queensland, si trova Kuranda. Questa piccola località poco più a sud delle grandi foreste pluviali di Cape Tribulation è considerata una delle attrazioni più belle del intero Queensland, per via della bellissima Foresta pluviale nella quale è compleatamente immersa uno dei modi più interessanti per godere di questo splendido paesaggio è certamente il viaggio di andata e ritorno con la Kuranda scenic railway, una linea ferroviaria di fine ottocento che vi porterà a vedere le cascate del Barron Gorge, nell’omonimo parco nazionale con vedute straordinarie a strapiombo, mentre attraverserete tratti della ferrovia su ponti in legno a un centinaio di metri sopra la foresta, le vetture sono ancora come allora e sono una delle cose più affascinanti del luogo. Potete anche visitare le cascate con un escursione in fuoristrada il Barron Gorge è un parco nazionale molto bello. Un piccolo consiglio, se arrivate sino a qui, allora spingetevi sino a Port Douglas e Cape Tribulation due dei luoghi più belli di tutta l’Australia, qui senon lo sapete già , capirete veramente cosa vuol dire Rainforest . Buona serata e Buon Viaggio

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

It’s raining cats and dogs

Self-deprecating everyday casualties

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: