Il Monastero di Ounalom

Fondato alla metà del 1400 questo centro buddista è certamente tra i centri più importanti di tutto l’oriente, non lontano dal palazzo reale delal capitale Phnom Pehn. Siamo in Cambogia un paese che ne ha viste veramente di brutte, ma che si presenta al viaggiatore in tutto il suo splendore, facile incontrare in questa cornice mistica qualche monaco gentile con il quale scambiare qualche parola all’ombra delle pagode del Tempio di Wat Ounalom, un monastero buddista tra i più belli del paese del sud asiatico. Se state pensando ad un viaggio per il 2023 la Cambogia potrebbe stupirvi e con essa tutta quella regione caldissima che è l’estremo oriente. Buona giornata e Buon Viaggio

Intervallo ( Jing’an Temple ) Shanghai

Tra templi e foglie di Tè

Questa è una delle quattro statue del sito di Vatadage, il tempio circolare nella zona di Polonnaruwa, la statua raffigura il Buddha del Gal Vihara. Se anche il paese asiatico sia stato spesso attraversato da violenti scontri, rimane uno dei paesi più belli del pianeta, tantissimi reperti storici, bellissime foreste, templi buddisti e soprattuto colline coltivate, la vecchia Ceylon rimane senza dubbio l’isola del Tè. Anche adesso per esempio, ci sono ampie zone del paese dove è meglio non andare, ma qui è tutto ancora come secoli fa. Splendido Sri Lanka

What a City

Mi sono sempre ritenuto un uomo fortunato, ho avuto la possibilità di fare della mia e nella mia vita tutto quello che ho voluto o quasi, in termini di viaggi soprattutto. L’oriente tutto, al pari del Nordamerica è un altro dei miei luoghi preferiti, Indonesia, Malesia, Singapore e Hong Kong, ma anche Shanghai e Bangkok, che bella rima. Proprio da Bangkok arriva questo scatto meraviglioso, che riprende il grande Buddha della capitale Thailandese durante un tramonto. Bangkok l’ho vista una sola volta di sfuggita tornando da un viaggio in Australia, ma me ne hanno sempre parlato benissimo. Gli amanti della religione Buddista troveranno in questa terra l’antico Siam, templi e luoghi meravigliosi in tutto il paese, ma questo enorme statua del Buddha nel centro di Bangkok è semplicemente emozionante. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Tra le braccia del Buddha

Quando ci viene voglia di leggere o di sfogliare una rivista che parla di turismo, ci vengono in mente un miliardo di luoghi che ci piacerebbe visitare, magari che abbiamo già visitato, magari che invece non abbiamo mai visto prima, come questa chicca meravigliosa tailandese. Ci troviamo a una settantina di chilometri a nord dalla capitale della Tahilandia Bangkok, in uno dei luoghi protetti dall’Unesco, siamo a Ayatthaya, con il suo parco storico è una delle mete più belle dell’ex stato del Siam, sino a quando dopo la metà del millesettecento fu rasa al suolo dai Birmani. Oggi questo parco archeologico è un gioiello incredibile, statue e rovine della vecchia città sono ancora ottimamente conservate, con molte statue del Buddha e templi meravigliosi. Una delle più belle attrazioni si trova vicino al tempio di Mahathat, una splendida raffigurazione del Buddha sorridente, sorretto dalle radici di un antico ficus . Fuori dalla capitale Bangkok si trovano moltissime cittadelle come queste e vale la pena fare un giro della Tahilandia che non sia solo mare, meglio dedicare alla cultura orientale di questo splendido paese molto più tempo rispetto alla tintarella tra le splendide spiagge bianche delle isole Tahilandesi, ma forse è meglio dedicarsi ad entrambe. Questo sito è un vero spettacolo. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by icon0.com on Pexels.com

Il Buddha di Leshan

Qualche giorno fa, avevamo parlato di un’altra grande statua, ma se al Monastero di Po Lin sull’isola di Lantau a largo di Hong Kong c’è la statua del Buddha in acciaio più grande del mondo, qui a Leshan si trova il Buddha di pietra più grande del Mondo. Questo luogo è carico di spiritualità (anche se i turisti imperversano), reso molto più selvaggio da una location selvaggia in mezzo alla vegetazione

Alla confluenza di due fiumi dalle acque turbolente , nel 713 un monaco iniziò questa colossale costruzione scolpita nella roccia, lo fece perchè il Buddha calmasse le acque, diventate pericolose per la navigazione. Si dice che la massa di rocce smossa per la scultura abbia effettivamente cambiato il corso dei due fiumi e che oggi la navigazione risulta più tranquilla, la costruzione fù terminata quasi un secolo dopo dai discepoli del Monaco Haitong, la statua è alta circa 70 metri. Oggi la catena Montuosa che comprende anche il grande Buddha di Leshan è Patrimonio dell’umanità, ci sono solo due modi per visitare questa meraviglia, la prima classic , con un piccolo giro in barca prezzi vramente accessibili e la seconda, indubbiamente più affascinante, percorrendo la Lingyuun Cliff Road, una scalinata che vi porterà ai piedi del Buddha. Se siete arrivati fino a qu , non demordete e osate, sarete ripagati alla grande, che siate o meno dei seguaci dell’illuminato. Buon pomeriggio  e Buon Viaggio

Ryoan-Ji, simply Japan

Nel Giappone meraviglioso c’è un giardino Zen dichiarato patrimonio dell’ Unesco, Ryoan-Ji conosciuto anche come Tempio del Drago Pacifico, si trova nella città di Kyoto, a circa un ora di treno da Tokyo. Tipico esempio di tempio Zen Buddhista, con classiche formazioni rocciose  molto grandi al centro e finissimo acciottolato bianco accuratamente levigato per permettere la preghiera, un luogo molto silenzioso nonostante sia preso d’assalto anche dai turisti, che questa meraviglia non vogliono assolutamente perdere. Assolutamente inutile dire che il Giappone è una meta per tutto l’anno, ma come tutti sanno il periodo migliore è tra la fine di Settembre e la fine di Ottobre, in quel periodo il foliage è meraviglioso, il rosso e l’arancione la fanno da padroni e qui potreste ritrovare la vostra anima se l’avete persa……Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata B come Buddha

Di questa statua enorme del Buddha ne avevamo già parlato, in oriente ce ne sono moltissime, alcune sono veri e propri colossi, questo per esempio è il Giant Buddha che si trova nel monastero di Po Lin, sull’isola di Lantau ad Hong Kong. Il monastero è dell’inizio del secolo scorso, questo scatto invece è del febbraio del 2013, quando con Lella decidemmo di vivere il nostro anno più intenso e bello. Un viaggio meraviglioso era tutto perfetto e da allora ho smesso anche di fumare, splendidi ricordi veramente. Buona giornata e Buon Viaggio

Patrimoni Inestimabili

Ci troviamo a una settantina di chilometri a nord dalla capitale della Tahilandia Bangkok , in uno dei luoghi protetti dall’Unesco, siamo a Ayatthaya, con il suo parco storico è una delle mete più belle dell’ex stato del Siam, sino a quando dopo la metà del millesettecento fu rasa al suolo dai Birmani. Oggi questo parco archeologico è un gioiello incredibile, statue e rovine della vecchia città sono ancora ottimamente conservate, con molte statue del Buddha e templi meravigliosi. Una delle più belle attrazioni si trova vicino al tempio di Mahathat, una splendida raffigurazione del Buddha sorridente, sorretto dalle radici di un antico ficus . Fuori dalla capitale Bangkok si trovano moltissime cittadelle come queste e vale la pena fare un giro della Tahilandia che non sia solo mare, meglio dedicare alla cultura orientale di questo splendido paese molto più tempo rispetto alla tintarella tra le splendide spiagge bianche delle isole Tahilandesi, ma forse è meglio dedicarsi ad entrambe. Questo sito è un vero spettacolo. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by icon0.com on Pexels.com
Photo by icon0.com on Pexels.com

Scatto d’annata B come Buddha

Il sito di Wat Maisuwankiri , si trova nello stato del Kelantan , questo sito è famoso soprattutto per il Dragon Boat Temple , ma ci sono anche delle rappresentazioni diverse del Buddha . La Malesia è tradizionalmente un paese accogliente e generalemente portato verso il rispetto di tutte le religioni , un popolo molto fiero a maggioranza musulmana , ci sono splendide moschee , ma sono moltissimi i tepli indù e buddisti , il nostro viaggio on the road in questa splendida terra è uno dei più belli della mia vita da viaggiatore e il popolo malese e il paese in generale è rimasto nel mio cuore ed è mia intenzione tornarci , magari anche solo per vedere le Petronas terminate ……Buona serata e Buon Viaggio