Scatto d’annata P come Pearl Tower

Sono stato tre volte in Cina, in due delle più grandi metropoli asiatiche Hong Kong e Shanghai, pur amando moltissimo Shanghai che mi è piaciuta veramente tanto io mi schiero per tante ragioni con Hong Kong, mia moglie Lella invece, nonostante tutto predilige la metropoli di Shanghai, una disputa che non avrà mai fine perché entrambi peroriamo bene le nostre cause. Questa però è la splendida è illuminata Pearl Tower di Shanghai, a Pudong ci sono i grattacieli più alti della Cina, la Pearl Tower è stata la prima oggi è superata in altezza dai grattacieli del Financial Distict pochi più lontano…era il Maggio del 2017 e Rebecca si divertì moltissimo e noi anche…Buona serata e Buon Viaggio

The a Yuyuan Garden Shanghai

Nella zona della città vecchia, proprio dentro le costruzioni di quella zona della città conosciuta come Nanshi, si trova lo Yuyuan Garden, un bellissimo luogo proprio accanto al City God Temple, al suo interno si trovano alcune splendide sale da the e templi meravigliosamente in parte ricostruiti. Questo giardino è stato costruito intorno al 1599, da un membro di rango della dinastia Ming, qui tutto intorno si estende la città vecchia dove si trovano templi che fanno spesso riferimento a Confucio, il filosofo cinese, si intreccia spesso con Taoismo e Buddismo e alcune delle sue statue si trovano anche in altri templi Buddisti e non. La zona di Nanshi è oggi una delle zone più visitate dai viaggiatori che vengono da tutto il mondo, forse uno dei luoghi più belli della grande metropoli cinese, anche se molte degli edifici sono stati ricostruiti, Shanghai e la Cina vantano una storia millenaria di notevole bellezza, quindi non fatevi ingannare dalle apparenze e venite ( magari fra qualche anno), in una delle città più belle del nostro pianeta, una di quelle città in continua evoluzione, anche se per il momento è solo un evoluzione tecnologica e strutturale, un giorno lo sarà in termini di diritti umani. Buona serata e Buon Viaggio

Panjiayuan, nel cuore di Pechino

Se adorate le porcellane risalenti alle varie dinastie cinesi, allora non potete mancare il mercato coloratissimo di Panjiayuan, dove si trovano meravigliosi oggeti di artigianato anche molto antichi, il mercato delle antichità di Panjiayuan si trova nel cuore della capitale cinese, vicino al lago Longtan nel quartiere di Chaoyang. Conosciuto anche come il mercato della domenica, questo luogo è il più grande mercato di Pechino, qui si possono trovare vari oggetti di antiquariato, moltissimi prodotti artigianali e come dicevamo prima anche alcune porcellane delle dinastie del vecchio impero, non so quanto sia visitabile la Cina in questo momento, stanno tentando di aprire un po le maglie rispetto alle regole precendenti la pandemia, ma immagino che per i viaggiatori le restrizioni siano rimaste come prima. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by zhang kaiyv on Pexels.com

At Tienanmen Square

Questa piazza è bella, anzi meravigliosa, non tanto per le sue architettur , ma tanto per quello che ha significato per la Cina e per il mondo, qui alla fine degli anni 80 si radunarono, le menti libere di questo paese, studenti soprattutto, ma anche impiegati e operai che occuparono la piazza in segno di protesta contro il governo del paese. La foto simbolo di quella protesta è un uomo di fronte ad una fila di  carri armati inviati dal governo per smorzare la rivolta. Nel mondo occidentale conosciuta come la primavera Cinese avvenne nel 1989 in concomitanza con la caduta dei regimi comunisti in tutto il mondo, purtroppo, la feroce repressione fu violenta e ancora oggi non si conosce l’esatto numero delle vittime, di certo rimane il fatto che piazza Tienamen simboleggia la rivolta pacifica di un popolo contro i suoi governanti. Purtroppo cambiano i governanti, ma in Cina sembra non cambiare nulla, soprattutto parlando di diritti civili e libertà personale. Oggi come ieri, questa piazza è uno dei luoghi più visitati dai turisti che si recano a Pechino. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Zbigniew Bielecki on Pexels.com

Il vecchio legno

Questo albero o almeno quel che ne rimane armonizzato nella costruzione di un grosso centro commerciale ha oltre 2000 anni, si trova lungo Nanjing Road in mezzo a grattacieli e lussuosissimi negozi delle più grandi firme della moda mondiale. La capacità di saper conservare farà la differenza? A Shanghai abbiamo contato almeno un centinaio di enormi cantieri, come a New York si buttano giù intere aree per per costruire pentahouse sempre più moderne e costose, si cacciano i poveri per far spazio a ricchi, questa è la novità degli ultimi anni. Meglio tornare a parlare di alberi, che c’è più soddisfazione. Se vi recherete a hanghai, troverete una città bellissima in continua evoluzione, con viali lunghissimi e alberati e una qualità dell’aria migliore, nettamente migliore di quella della pianura padana. Buona giornata e Buon Viaggio

Intervallo ” Shanghai ” China

DSC_0348

Memories of long journey

Era il 2002, all’epoca della mia seconda volta in Australia, sia in andata che al ritorno ci fermammo ad Hong Kong, in andata per qualche ora, al ritorno per un paio di giorni, oltre alle immagini catturate dai miei occhi ed archiviate su i miei Hard disk più capienti, il cuore e la mente, portai a casa un bellissimo ricordo un libro scritto in cinese, trovato nel mio posto sull’aereomobile della Cathay Pacific che ci ha portato ad Hong Kong. Ovviamente non ho mai letto il libro, anche perchè non so leggere il mandarino, ma ogni tanto mi capita tra le mani forse solo per ricordarmi quanto sono affezionato a questo piccolo volume, che mi piacerebbe, con l’aiuto di qualcuno che capisce la scrittura del paese asiatico, sapere di cosa parla. Sono convinto che c’è un perchè sia finito nelle mie mani ..Buona settimana e Buon Viaggio

Scatto d’annata F come Fisherman

SIamo a Shanghai nel maggio del 2017, un viaggio in oriente tra i più belli in assoluto, la grande metropoli cinese ci ha conquistati tutti, il ricordo più bello è legato alla vivacità incredibile di Rebecca, che aveva poco più di due anni e si sparava a piedi anche quindicci chilometri per poi arrivare alla sera e crollare sul passeggino al ritorno verso il nostro Hotel. Questo scatto con una statua posto nella grande area fuori dal Ritz Carlton ritrae due pescatori di diversa natura, il primo con un cappello a tesa larga che medita sul fiume immaginario di fronte a lui, il secondo, conosciuto anche come Massimondo, che sorride nella consapevolezza che i sogni sono spesso a portata di mano. Buona giornata e Buon Viaggio

Intervallo ( Jing’an Temple ) Shanghai

Intervallo ( Giada Buddha Temple) Shanghai