Tag Archive for ‘City’

Le capitali degli States Part 30 ( Montpelier Vermont)

Siamo nel periodo giusto per parlare di questo stato e della sua capitale , Montpelier , capitale dello stato del Vermont , uno dei luoghi migliori degli stati uniti da visitare in questo momento , per via dello splendido foliage dei suoi immensi boschi , proprio a ridosso di Halloween . Montpelier è un piccolissimo centro , con poco meno di diecimila anime , ma può contare su un paio di college importanti per lo stato del Vermont , come il Vermont Fine Arts College , la città si snoda sulle sponde del Winooski river e nonostante abbia la popolazione di un piccolo paese è ben organizzata , pulita e accogliente , di certo non ci capiterete se non per caso , ma qui potreste scoprire il vecchio cuore del Nord America …..Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’Annata M come Mormon Temple

Una volta , quando si arrivava a Salt Lake CIty , la città più importante dello stato dei mormoni , la più grandi attrazioni erano certamente gli Utah Jazz , quelli di “Stockton to Malone” , allenati dall’indimenticabile Jerry Sloan e il Mormon Temple , il Tempio dei santi degli ultimi giorni , meglio conosciuti come Mormoni . Salt Lake city è una splendida città , come tutto lo stato dello Utah , gli Utah Jazz , non sono più quelli di qualche anno fa , che contendevano lo scettro di squadro più forte ai Bulls di Micheal Jordan (senza per altro riuscirci) , mentre il Mormon Temple è ancora li , che attira centinaia di migliaia di fedeli e viaggiatori da tutto il mondo , che crediate o meno , una visita a questo sito è obbligatoria , tra le altre cose , adiacente a questo grande edificio , si trova il Conference Center , un luogo con un’acustica incredibile ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Love New York

Non è possibile dimenticare , non è facile , soprattutto pe chi ha perso qualcuno in quella giornata lunghissima di diciannove anni fa , ero in ufficio , mi chiama la mia collega e amica TT , mi dici che sul sito di un telegiornale ci sono delle foto di aerei contro le Twin Towers , il lavoro , i report , le riunioni di quel giorno perdono qualsiasi significato . Ero stato a New York tre volte prima dell’attentato alle Twin Towers , ci sarei tornato altre volte e ci tornerò ancora e ancora , una delle mie tre mete preferite , una di quelle città dove nonostante tutto non ti stanchi mai , a New York puoi fare tutto ciò che vuoi . Amo moltissimo le zone di lower Manhattan , Tribeca e Soho soprattutto , ma anche Chinatown e Brooklyn , adoro la 42th , la mia strada preferita a New York , mi piace da impazzire Brooklyn , vado pazzo per Central Park , mi piacciono i negozi d dischi del Village , i campetti ” dove si gioca a Basket , quasi meglio di una partita NBA , ho tantissimi ricordi sparsi in questa città , ci sono stato da Single , da Sposato , da fidanzato , con amici , con la nostra bimba , ma anche da solo , come l’estate del 2008 , quando mi godevo Manhattan in solitudine durante il giorno e mi ritrovavo con gli amici per cena . I Love NYC ……Buona giornata e Buon Viaggio

World Famous Streets ” White Street ” New York

Siamo nella zona di lower Manhattan , nel quartiere modaiolo di Tribeca , qui tra Broadway a Nord Ovest e Lafayette street a sud est , si trova White St , qui ci sono alcuni edifici storici (per New York) di fine ottocento , con le scale e le balconate in ghisa , quelli che abbiamo sempre visto nei film ambientati a New York negli anni settanta e ottanta (anche oggi direi ) , la zona di Tribeca è divenuta una delle zone più belle di lower Manhattan , negli anni ottanta quando molti artisti iniziarono a spostarsi da queste parti della città per sfuggire agli affitti carissimi del Greenwich e di Soho , qui Robert De Niro , alla fine degli anni ottanta , trasformò un vecchio magazzino in uno studio cinematografico , dal quale all’inizio del 2002 è nato il Tribeca Film Festival , se siete a New York , questa è una delle zone da non perdere assolutamente , magari con una bella e lunga passeggiata per le vie della grande mela ……Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Il Recuperato Cheonggyecheong a Seoul

SIamo nello splendido scenario della capitale Sudcoreana , la nostra meta pre lockdown .Qui tra le splendide vie della capitale del paese , si trova il torrente Cheonggyecheong , negli anni sessanta del novecento era stato ricoperto di cemento , mentre da qualche anno è stato non solo recuperato , ma è divenuto una delle maggiori attrazioni della città , il torrente offre splendide passeggiate , tra cascate e giardini zen e nel mese di novembre lungo il suo camminamento ha luogo il festival delle lanterne , una manifestazioni incredibilmente affascinante . Prima o poi atterreremo a Seul per godere delle meraviglie di questa metropoli …..Buona pomeriggio e Buon Viaggio

World Famous Streets ” 42th Street ” Manhattan NYC

Questa è di certo una delle mie strade preferite , forse perchè durante le mie visite a NYC , le ho vissute spesso , forse perchè da est a ovest ci sono tantissime cose da vedere e forse semplicemente perchè è la mia via preferita di Midtown  . Dicevamo da est a ovest , si perchè sulla quarantaduesima partendo da est , si trova la United Nation Plaza , che dalla 42th alla 45th costituisce il quartiere delle nazioni unite , da visitare assolutamente . Venendo verso il west side , troviamo prima il Chrysler Building , uno dei più famosi grattacieli di New york , ma del mondo in generale e poi la grand central terminal, la splendida stazione di Manhattan o meglio la più bella e la più grande , tutta in stile Art Decò con le sue enormi aquile fuori dal grande ingresso . Poi all’incrocio con una delle icone della città , la fifth Avenue , si trova la New york public Library , la biblioteca della città , con i due leoni sulla scalinata che vi danno il benvenuto in questo luogo di cultura , dove sono conservati milioni di testi e di riviste da tutto il mondo , proprio accanto al tranquillo Bryant Park , un piccolo polmone verde all’ombra dei grattacieli , dove il traffico di Manhattan sembra scomparire , andando avanti , all’incrocio con la Broadway , incontriamo nel bel mezzo del Theater District , Times Square , un incredibile mix di colori , suoni , ma anche rumori  , pecerie e tantissimo altro ancora , per finire dall’altra parte del Hudson river , dove si può prendere il water taxi per spostarsi nella città sul fiume , insomma la 42th è il cuore di Manhattan senza ombra di dubbio ……Buon pomeriggio e Buon Viaggio

IMG_2571

A Lubecca a casa di Thomas Mann

Una delle città più belle di germania , Lubecca deve il suo splendore al medioevo , periodo nel quale la città crebbe e divenne uno dei porti più importanti del nord europa . la bellissima porta dell’Holstentor , una costruzione con due splendide torri è la porta per la città vecchia , dove edifici gotici del XII secolo padroneggiano questa parte della città , ci troviamo a nordest di Amburgo proprio sotto la scandinavia . Qui nacque uno dei più grandi scrittori tedeschi del novecento , Thomas Mann , nella splendida cornice della Buddenbrookhaus , si trova una sorta di museo dedicato ai fratelli Mann , che qui sono cresciuti e che ha ispirato il bellissimo romanzo Buddenbrook , con il quale lo scrittore tedesco venne insignito del nobel per la letteratura nel 1929 . La germania è spesso sottovalutata , ma è una splendida meta sia per i viaggi on the road , che per qualche weekend nelle sue splendide città , la storia e la bellezza di Lubecca sapranno certamente emozionarvi …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Signals From The planet “ Sound Park” Shanghai

La metropoli più popolosa del mondo , un mondo lontano , lontanissimo dal nostro . Un modo di vivere che si sta occidentalizzando sempre più , che ha contraddizioni enormi , che ostenta lusso sfrenata , mentre sui suoi marciapiedi padri e bimbe piccolissime prendono posto per la notte , magari davanti ad Hotel di lusso con mille camere vuote . Nonostante tutto , però , Shanghai rimane una delle città del pianeta che mi hanno affascinato maggiormente , tanto da offuscare per qualche momento anche la mia amatissima Hong Kong , qui siamo in uno dei molti parchi della città , c’è ne sono molti , moltissimi e tutti verdissimi , si praticano le più svariate discipline orientali e spesso sono gli anziani ad animare queste aree , uno spettacolo , specie per i viaggiatori che conoscono poco la Cina . Buona giornata e Buon Viaggio

World Famous Streets ” Stephen Avenue Walk” Calgary Alberta

Tra le città più vivibili del mondo ,  ebbene , qui a Calgary a parte il grande freddo invernale , si sta proprio bene . Calgary dista un paio di ore di auto dalla capitale dello stato Edmonton (altro bellissimo luogo dove vivere) ed è praticamente alle porte dei bellissimi parchi sulla splendida Icefield Parkway , una città giovane , molto bella e soprattutto all’avanguardia , Stephen Avenue Walk , è una delle isole pedonali più belle del centro della città , , non lontano dal lento , ma talvolta tumultuoso Bow River . Qui ci sono una marea di locali e negozi , molti viaggiatori sono attratti dalle pulizia e dai fiori appesi sui lampioni , che mi ricordano un’altra bellissima città del Canada : Vancouver . Insomma se volete farvi una bella passeggiata tra i grattacieli dell’Alberta , qui siete nel posto giusto ….Buona giornata e Buon Viaggio

download (6)

Stringray City la città delle razze

Sempre i caraibi come sfondo , il bellissimo mare turchese , che a ore di navigazione dalla costa regala esperienze meravigliose . Siamo a circa tre ore di navigazione dalle coste di Grand Cayman , con un catamarano , una secca in mezzo all’oceano , il mare ha dei colori incredibili , siamo a Stringray City , quello delle Caymans , si , acnhe perchè la città delle razze esiste anche in altri luoghi nel mondo , ma questo ha un fascino particolare , l’acqua bassa è la ” piscina ” naturale per questi bellissimi esseri viventi , qui in questi mari , neigli anfratti più profondi nuotano anche le grandi Mante , le razze sono molto più piccole e sono più simpatiche , ma rispettatele come rispettereste una grande manta o uno squalo balena , perchè il loro pungiglione , posto all’estremità della coda è velenoso è può causare danni anche estremi . Però nuotare con le razze è speciale , io lo farò anche in altri luoghi del mondo e mi reputo fortunato , penso che la vita dovrebbere essere al contrario , bisognerebbe nascere con un fondo per lo studio e per i viaggi , poi iniziare a lavorare intorno ai qurantacinque anni , per ripagare ciò che si è avuto precedentemente , mi sembrerebbe equo o no ? Intanto le razze continuano a godersi il mare dei caraibi e quello di tutto il mondo , meglio di noi , almeno in questo momento .Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

 

 

lentiggini d'inchiostro

Unisco puntini per trovare risposte

TRIP and DREAM 🌎 Viaggi fai da te

"L’unica regola del viaggio è non tornare come sei partito, torna diverso" (A. Carson)

C H A N G E S

Everything changes, nothing stays the same.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: