Chamois , il paese senza macchine



Un piccolo borgo a 1815 metri s.l.m , ci si arriva con una bella e ripida funivia da Buisson , costo di 6,5 euro andata e ritorno per adulti , i bambini sino ad una certa età non pagano . Questo borgo ha una particolarità , non ha macchine che girano , , grazie ad una scelta del suo centinaio di abitanti , risulta essere l’unico comune italiano Car free , anche se poi qualcuna parcheggiata nelle case sparse qua e là tra i declivi della montagna le abbiamo viste . Molto famoso anche per le sue bellissime passeggiate , dal cuore del piccolo centro infatti , partono molti sentieri che vi porteranno anche oltre i tremila , noi abbiamo scelto il Col de Nannaz 2773 metri , una pace e un silenzio interrotti soltanto dai richiami delle marmotte . Con le seggiovie invece si può arrivare alla cresta e da qui vedere il Cervino in tutto il suo splendore , insomma , l’ennesima perla di questa regione , Buona giornata e Buon Viaggio

Categorie:Italia, Travel with The WolfTag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

A Voice from Iran

Storytelling, short stories, fable, folk tales,...

Kamal's Blogging Café

English Language, Literature, Creative Writings & Decode PROXY

L'acchiappasogni

La negatività ci butta giù consumando le nostre energie e la nostra creatività. Spero che questo blog, come un acchiappasogni, possa far passare solo le cose migliori di me.

VIAGGIANDO CON ME

Ogni viaggio è una scoperta. Ricorda dove hai le radici, ma non trascorrere la vita in un posto solo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: