Music For Travelers ” When The Leeve Breaks ” Led Zeppelin

L’ultima traccia di uno degli album più belli di sempre: Led Zeppelin IV. When the Leeve Breaks, ritorna nettamente alla musica dei primi tre album degli Zeppelin, anche se questo per me è senza ombra di dubbio il preferito, non il più bello perchè i primi due sono irraggiungibili decisamente, ma questo è stato il primo vinile che comprai della band inglese, qui c’è il druido che ho tatuato sull’avambraccio destro, qui ci sono pezzi che hanno fatto la storia del rock, il livello di musica tuccato è il massimo. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

The Hermit e i Led Zeppelin

Non me ne vogliate, ultimamente sono un po fuori fase, ma vi promtto che mi riprenderò presto, anzi facciamo prestissimo. Questa statua si trova da qualche parte negli Stati Uniti e come recita la scritta alla base è il druido dei Led Zeppelin, quello che si trova nella parte interna della doppia copertina di quel capolavoro leggendario che è Led Zeppelin IV. The Hermit me lo sono tatuato sull’avambraccio destro per incidere nel corpo quello che è stato questo splendido album per me. La Britannia dei Druidi è sempre stata una delle mie preferite, ne ho letto nei romanzi storici dell’antica Roma, grazie a scrittori come Guido Cervo o Simon Scarrow, ma anche Roberto Fabbri e Andrea Fedriani, mi sono sempre sembrati molti hard rock, un po come la Britannia di quegli anni e chi può dire che i Led Zeppelin non siano una reincarnazione dei Druidi? Io non di certo, ma chissà… Buona giornata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Special Edition “

Proprio oggi compie gli anni quello che per molti è il più grande chitarrista di tutti i tempi, se non altro tra i primi cinque palyers dello strumento per eccellenza del Rock, oggi compie gli anni la leggenda Jimmy Page. James Patrick Page, prima di fondare i Led Zeppelin aveva lavorato con gli Yardbyrds, il gruppo che aveve visto tra le sue fila altri due leggendari chitarristi come Eric “slowhand” Clapton e Jeff Beck, altro grandissimo interprete, in virtù di ciò può vantare una doppia partecipazione alla Rock ‘n Roll Hall of Fame. Anche se Rolling Stones lo mette sul gradino più basso del podio, dietro Jimi Hendrix e Eric Clapton, i pezzi prodotti dai Led Zeppelin lo rendono un mostro sacro della musica mondiale, il riff di Whola Lotta Love è stato votato il più inenso e più bello di tutti i tempi, i suoi compagni di avventura, Bonam alla batteria, John Paul jones al basso e l’altra leggenda Robert Plant sono considerati tra i migliori interpreti di sempre nelle loro rispettive categorie, insomma, Buon compleanno jimmy il mio preferito in barba a RS. Buona serata e Buon Viaggiohttps://youtu.be/w772GXG5LnE

Un mito senza tempo

Come non spendere due parole per uno degli album più belli della storia del Rock e si perchè proprio oggi cinquantuno anni fa, veniva pubblicato Led Zeppelin III, terzo album in studio di una delle band più iconiche del hard rock, pionieri di un certo tipo di musica, musicisti di livello assoluto. Scegliere un brano tra quelli che compongono questo lavoro è difficile, allora scelgo Tangerine, la seconda traccia del b-side, credo che nessuno, neanche gli Stones siano stati capaci di produrre quattro album, uno dietro l’altro come i primi quattro del quartetto formato da Bonham, Plant, John Paul Jones e Jimmy Page, ma questo è solo il parere di un innamorato di questa band eterna. Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Led Zeppelin”

Volevo parlarvi di un libro di Bukowsky, ma mi sono ricordato all’ultimo istante che oggi, cinquant’anni fa, i Led Zeppelin suonarono per la prima ed unica volta in Italia, il concerto, chi c’era parla di un evento memorabile (anche se in realtà il Vigorelli venne messo a ferro e fuoco, con scontri tra polizia e il pubblico), si svolse al velodromo Vigorelli, Plant, Page, Bonham e Jones furono superlativi e ci credo, una delle band più grandi di ogni epoca, che ne dite? Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” The Battle of Evermore ” Led Zeppelin

Era il 1971 , quando gli Zeppelin uscirono con il loro quarto album , nel giro di due/tre anni ci hanno regalato capolavori autentici e tantissima musica di livello , Led Zeppelin IV , quello di Black Dog, della struggente Starway to Haven , di Rock ‘n Roll e altri pezzi mostruosi è anche l’album di un pezzo splendido come The Battle of Evermore , uno dei miei preferiti della band , ispirato a quanto pare alle storie di Tolkien , la seconda voce che sentite è quella di Sandy Danny , compianta cantante Britannica , considerata una delle migliori vocalist del folk d’oltremanica . The Battle of evermore è completamente suonata a mandolino , da quello che a parer mio (togliendo Hendrix perchè è come Roma) è il più grande chitarrista di sempre : Jimmy Page …..Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Babe I’m gonna leave you ” Led Zeppelin

Un pezzo incredibile , una cover questa dei Led Zeppelin , di un brano di Anne Brandon , portata al successo da Joan Baez . L’arrangiamento di Page è sensazionale , sembra fatto apposta per la voce di Robert Plant , da qui praticamente nascono gli Zeppelin . Il pezzo è la seconda traccia nel primo capolavoro della band , Led Zeppelin I . Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Moby Dick ” Led Zeppelin

Giusto per chiudere il cerchio , questo grande pezzo della band inglese , ispirato al romanzo di Herman Melville del quale abbiamo parlato ieri sera . Il brano strumentale è un vero portento la batteria di Bonham è semplicemente divina , l’album è Led Zeppelin II , uscito nel 1969 a soli nove mesi di distanza dal lavoro di debutto della Band . Un pezzo con una bella anima ….Buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers “Luce & Ombra Incontro con Jimmy Page” B.Tolinsky

Una serie di interviste , un racconto pazzesco di uno dei più grandi Chitarristi rock della storia , un genio assoluto , che si racconta in modo tranquillo , ma quello che racconta vi scuoterà come a ritmo di rock (per dirla con Billy Gibbson dei ZZ Top) , se siete fan di Page come lo sono io , non potete non avere questo volume , assolutamente ….Buona serata e Buon Viaggio

 

Music For Travelers ” How many More Times ” Led Zeppelin

L’anno è il 1969 , quello che segna il debutto di una delle Band più spettacolari di sempre , i Led Zeppelin , un primo album incredibile , non un pezzo , dico , nemmeno uno che non sia un “pezzone” musicalmente parlando un album di grandissimo livello . Questo pezzo poi è incredibile , specie nella parte strumentale, alcuni lo conoscono per essere sottofondo di uno dei films della serie Ocean Eleven , un bellissimo pezzo per concludere alla grande la settimana …. Buona serata e Buon Viaggio