Always in the west

Un giorno giuro che rifarò il mio primo on the road negli States, ma in inverno, mi piacerebbe vedere i parchi innevati, specialmente quelli rocciosi come il Grand Canyon e soprattutto Bryce. Il mio primo viaggio negli States ha compiuto trent’anni esattamente ad agosto di quest’anno, allora ero un giovane di belle speranze, oggi sono un giovane con un esperienza trentennale, che non è male. Lo sguardo sul Grand canyon è sempre meraviglioso, in qualsiasi momento dell’anno. Qui siamo a yavapai, non lontano dalla osservatorio e dal museo di geologia del parco. la vista è una delle migliori senza ombra di dubbio, ma se ne avete la possibilità, scendete sulle acque del Colorado river, da sotto la vista è mozzafiato. Un viaggio nel grand canyon secondo me dovrebbe durare una settimana, ma spesso il tempo non basta e quindi oer vedere più cose bisogna accontentarsi. Buona giornata e Buon Viaggio

DSCF1200

Memories

Si vede dalla faccia che ero felice in questa foto, si vede e ve lo posso confermare, l’uscita da uno dei periodi più neri della mia vita, proprio nel personale e nel mio io più profondo. Ero felice come non mi capitava da molto tempo e guarda caso ero proprio al Grand Canyon… Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Una chicca in Arizona

Quando farete il vostro primo viaggio On The road negli States, immancabilmente arrivate a casa e scoprite di aver perso luogo spettacolari, ma non preoccupatevi che capita anche a chi il viaggio On The Road lo ha fatto magari dieci volte e tutte le volte è tornato dicendo: “c’era da vedere quel tale luogo, quel monumento, siamo passati da li e non ci siamo fermati, ma come è possibile”. In realtà per fare alcuni viaggi bisognerebbe avere molto tempo, molto di più di quanto in realtà ne abbiamo. Quindi io oggi voglio parlarvi di uno dei luoghi più belli che ho sfiorato svariate volte ma che ad oggi non ho ancora visto: Havasu Falls, un luogo incantato, nel bel mezzo del Grand Canyon, si proprio il Grand Canyon che ho visto per l’esattezza nel 92, 98, 99,08.10 , si ditemi pure di vergognarmi !!! Quindi dicevamo di questo luogo splendido nella parte occidentale del Gran Canyon in Arizona e niente di meglio di queste immagini possono descrivere questo magico luogo, in realtà questo sito gestito dalla tribù indiana degli Havasupai, dista dal Grand Canyon circa quattro ore e con la propria macchina si può arrivare solo sino Hualapai Hilltop, da qui poi ci sono circa quindici chilometri da fare a piedi in mezzo all’ Havasu  Canyon, quindi meglio dormire in zona e fare la camminata alle prime ore della giornata, in estate le temperature sono da fornace…ecco spiegato perchè non molti, dei milioni di viaggiatori che transitano dal Grand canyon ogni anno decidono di andare anche a vedere questo spettacolo …chissà quando riusciremo ad andarci, chissà….intanto gustatevi il video … ci siamo ripromessi che al prossimo viaggio nell’ovest americano ci andremo, quante promesse… Buon pomeriggio e Buon Viaggio.

A caccia di tramonti nel Grand Canyon

Molti di quelli che visitano una delle meraviglie più famose del pianeta, il Grand Canyon, sono soliti fare il giro del parco entrando dal south rim e una volta visto il parco da ogni angolazione a sud, al massimo si fanno un giro al village che si trova non lontano dall’entrata del parco lungo la entrance road per poi uscire e continuare il loro viaggio nel sogno americano. Inutile dire che il Grand Canyon offre diversi modi per vederlo, il rafting sul fiume colorado è certamente uno dei più belli, visto da sotto è impressionante, ma anche la discesa dal grand canyon village a dorso di mulo sino al fiume non è niente male, anche se non è per i deboli di cuore. Poi se invece non volete arrivare sino a qui in macchina, da Las Vegas e da altre piccole località, potrete fare una delle escursioni più care, ma più suggestive, con un bel bimotore per vedere lo splendore del grand Canyon dall’alto, una chicca costosa, ma decisamente attraente. Poi c’è anche il giro con la vecchia locomotiva, anch’essa niente male, insomma il grand canyon meriterebbe, per ciò che ha da offrire una permanenza di almeno una settimana per visitarlo per bene, qui di certo non mancano le attività e la natura è uno spettacolo. Ma quello che in molti non fanno è attendere il tramonto nei vari punti panoramici, attenderlo sino in fondo quando l’ultimo raggio di sole colpisce queste rocce che si tingono di viola, ocra e rosso acceso e all’imbrunire diventa uno spettacolo nello spettacolo, devo confessarvi che neanche io mi sono mai fermato sino al calar del sole, lo farò un giorno, promesso. Se vi capita di andare a visitare questa meraviglia della natura, non perdetevi i duei punti più belli per il tramonto, Hopi point, forse il punto più visitato e Yaki point a parer mio tra i punti più spettacolari del parco. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Simone Coltri on Pexels.com

Ride the Mule

www.instagram.com/p/COvTduABze6/

Una delle cose più belle che si possono fare nel Grand Canyon: la discesa a dorso di mulo . una bella esperienza che vi porterà giù proprio sulle sponde del Colorado il fiume artefice di una delle meraviglie del nostro pianeta. Da sotto il Canyon è pazzesco e i muli sanno la strada non preoccupatevi …..Buona serata e Buon Viaggio

Una foto , un viaggio Shot 3

Siamo ancora agli inizi degli anni novanta, il mio primo viaggio oltreocean , la Jamaica e soprattutto gli Stati Unit . La Jamaica è un’isola meravigliosa, la gente è leggermente atipica rispetto alle altre isole dei caraibi, ma il mare e la natura sono splendide realtà e poi c’è la musica reggae. Dopo una decina di giorni tra Montego Bay e Port Elizabeth, volo per raggiungere la mia futura moglie e due sue amiche in quel di Los Angeles, per quello che sarebbe stato il primo ontheroad della mia vita, the first, but not the last qui siamo al primo appuntamento con il Grand Canyon, il primo di molti …Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Signals From the Planet ” Grand Canyon Natl Park”

Quasi tutti i cartelli del National Park Service sono uguali , ma non tutti hanno MWT in primo piano . Il Grand Canyon è come un libro , non è mai una brutta idea , anche se ci siete stati mille volte , sono infinite le esperienze che si possono fare in questo luogo e nelle zone limitrofe , ve ne segnalerei una , poco battuta , anche se con l’avvento dei Social è diventata famosissima , ma non per tutti : Beaver Falls , all’interno della Havasupai Indian Reservation , uno spettacolo della natura veramente incredibile , ci si accede solo con una guida indiana , ma si può prenotare anche online …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

 

Stati Uniti ago 2008 197