Signals From The Planet “South Dakota”

Nello splendido scenario delle Black Hills, si trova uno dei luoghi più amati dagli americani, il Mount Rushmore, dove le granitiche facce dei quattro presidenti, viste da vicino, sono ancora più impressionanti. Siamo in South Dakota, nelle grandi praterie americane, in uno dei luoghi più affascinanti d’america, non lontano da qui, da anni si sta tentando faticosamente di finire il monumento a Crazy Horse, cavallo Pazzo, celeberrimo capo indiano, considerato l’ultimo Sioux. Se attraversate le grandi pianure, non perdetevi i Presidenti, Jefferson, Washington, Lincoln e Theodore Roosevelt sono incredibili, credetemi, tra le facce scolpite nel granito potreste vedere anche la faccia di Donald, imbronciato come un bambino al quale hanno rubato le caramelle, visto il risultato delle elezioni di mid term. Buona giornata e Buon Viaggio

Le capitali degli States Part 29 ( Lincon Nebraska)

Il Nebraska di oggi ha mantenuto quasi intatto il suo stato , le praterie sono lì , intervallate da piccoli centri abitati che sembrano esser stati posizionati a casaccio , ci sono anche i bisonti , quelli che oggi il Nebraska è uno degli Stati più tranquilli del panorama nord americano , incastonato tra gli Stati del Wyoming e Colorado a ovest , Iowa a est a nord confina con il South Dakota , mentre a sud con il Kansas . La capitale di questo stato di frontiera è Lincoln . La città di Lancaster cambiò nome in onore del presidente americano da poco assassinato . Lincon è una piccola città che ha visto crescere la sua popolazione sino ai quasi duecentocinquantamila abitanti di oggi , qui c’è la macchina amministrativa dello stato e anche una buona università (ma negli States questa è una banalità) , l’University of Nebraska , il gioiello dello stato . Lincoln soffre la competizione con Omaha , che è la città più sviluppata dello stato , la maggior parte delle città di questo stato sono a ridosso del confine con il Kansas a est , mentre la aggior parte si sviluppa verso ovest con le sue grandi pianure , se cercate l’atmosfera del vecchio west , qui la troverete certamente …Buonpomeriggio e Buon Viaggio

Le Capitali degli States Part 10 (Springfield Illinois)

Uno degli Stati del Midwest , probabilmente il più importante , una delle città più belle degli States , nella mia speciale classifica nella Top Five , L’Illinois è conosciuto anche come Lincoln State , a Springfield , la sua capitale infatti è stata la culla del Presidente Lincoln , qui è cresciuto , anche se è nato nel Kentucky è qui che si è affermato come avvocato prima e come politico successivamente . Springfield è soprattutto una città dedicata al Presidente Repubblicano più famoso , Lincoln è anche uno dei quattro presidenti , raffigurati nello splendido scenario del Mount Rushmore . Tra le altre attrattive ci sono certamente il Campidoglio , sede del parlamento dello stato e il Washington Park , molto bello e curato , nell’area metropolitana della città vivono meno di duecento mila persone , quindi nonostante Chicago , le cose serie si decidono qui a Springfield …..Buona giornata e Buon Viaggio

Monte Rushmore & The Four Presidents

 

 

Questo luogo , è fuori dai cosiddetti itinerari turistici , risulta essere fuori mano , bisogna fare un bel pezzo di strada in più se volete vederlo , Io l’ho fatto per voi .

 

Arrivando da Sud , ed entrando in South Dakota , noterete dal Cartello di benvenuto che questo è lo stato dei quattro presidenti un luogo al mondo tra i più conosciuti .La capitale di questo stato a Nord del Colorado è Radip City , una piccola città in queste pianure spazzate dal vento , ma proprio in queste pianure si ergono le Black Hills colline di fornmazione granitica , dove nel 1927 lo Scultore G.Borglum coadiuvato dall’Italiano L.Del Bianco cominciò , grazie ad una sovvenzione di un privato Charles Rushmore che con 5000 dollari sponsorizzò questa Scultura , vennero impiegati centinaia di lavoratori e l’opera fu portata a termine dal figlio di Borglum dopo la morte del padre. La scultura alta 20 Metri raffigura i quattro presidenti Americani George Washington , Thomas Jefferson , Theodore Roosvelt e Abraham Lincoln , non molto distante da cui è stato scolpito il Crazy Horse National Monument , un’altra grande scultura dedicata al capo Indiano Cavallo pazzo(ancora da terminare) . Insieme alle bellezze naturalistiche delle Black Hills questo sito è uno dei più visitati degli Stati Uniti D’America , entrandovi troverete tutte le bandiere dei 52 Stati con una colonna , per ognuno di esso che ne descrive a storia e l’anno di annessione alla nazione. Gli Americani considerano questo luogo , un luogo di culto , molto importante e se devo essere sincero anche affascinante. Il costo del biglietto del parcheggio è relativamente basso (i parcheggi negli States , talvolta possono diventare un mutuo) e ne vale la pena ……Buona giornata e Buon Viaggio