Archive for ‘Signals From the Planet’

Signals From the Planet “ Punta Helbronner “ Monte Bianco

Il cartello che si trova sulla terrazza di Punta Helbronner , il punto più vicino per ammirare in Italia il monte più altro del nostro paese , una splendida struttura inaugurata nel 2015 , da qui volendo , parte una cabinovia da tre posti ognuna che ci porta sino ai circa 4200 metri a Chamonix in Francia , come ho già detto stamattina una tappa da non perdere se siete amanti della montagna e della natura in particolare ….Buona serata e Buon Viaggio

Signals from the planet ” Peyto Lake” Banff Alberta Canda

Une dei parchi naturali più belli del Nord America , quello di Banff , cittadina dell’Alberta nello splendido scenario delle Rockies Canadesi . Il Peyto Lake (ne abbiamo già parlato ampiamente) è uno dei laghi più belli di tutta l’area e alcuni tra i suoi cartelli sono decisamente affascinanti , come quello nella foto , purtroppo le mie avventure o meglio i miei incontri con questo splendido specchio d’acqua non sono stati tra i migliori , anche se poi i ricordi sono spesso belli , l’ultimo approcio con il Peyto , risale al settembre del 2018 , quando arriviamo ai piedi della salita che ci avrebbe portato su di un terrazzamento naturale da dove si apre il panorama sul lago , ma ad un certo punto inizia a nevicare , decidiamo di salire ugualmente , la nevicata diventa instensa e nel giro di una decina di minuti cade al suolo una ventina di centimetri di neve , riusciamo ad arrivare al terrazzamento , convinti che la vista sarebbe stata magica , ma invece veniamo respinti da un muro di nebbia incredibile , scendiamo a fatica , perchè le nostre calzature non erano adatte alla neve e arrivati al parcheggio ripartiamo sconsolati , arrivando al parco di YOHO( qualche chilometro più a ovest di Banff)  con uno splendido sole ….Buon pomeriggio  e Buon Viaggio

images (28)

Sign From the Planet ” Avenue of the Giants”

Uno dei luoghi più belli del continente nord americano , un incredibile paesaggio all’interno del Redwoods in california , una strada la Route 254 , famosa perchè attraversa questo parco meraviglioso tra Oregon e California . Se andate da queste parti vi renderete conto di quanto siamo piccoli e insignificanti al cospetto delle sequoie più alte del mondo ….Buon Venerdì e Buon Viaggio

 

 

DSC_0496

Sign from the Planet “Diamond Head ” Honolulu Hawaii

Ultimamente mia figlia , che compie sei anni fra una settimana , ha iniziato ad esternare la sua passione per i Vulcani , continua a vedere documentari di National Geographic a tutto spiano , conosce meglio di me la storia di Pompei e l’altra sera mi parlava del Kilauea , l’attivissimo vulcano sito sull’isola di Hawaii , in modo impressionante , alla sua età io conoscevo il Martin Pescatore e poco altro , continua a chiedermi quando andiamo a vedere un vulcano , ma non troppo vicino papà , perchè la lava è pericolosa , lo faremo le rispondo esterefatto . Intanto vi porto alle Hawaii ,  in questo caso siamo ai piedi del Diamond Head , che dal 1968 è sotto il protettorato dell’Unesco , questo vulcano estinto è divenuto uno dei punti panoramici migliori di tutta Oahu , l’isola capitale dello stato delle Hawaii , dalle sue pendici , dove si arriva con una camminata non troppo difficile , si gode di un panorama bellissimo sulle spiagge sottostanti e sulla skyline di Honolulu , un bel luogo dove camminare sul cratere di un vulcano senza il rischio di finire alla brace , o forse no ….buona serata e Buon Viaggio

69c31251f49c64bf3920873ba903f4c3

Signals From The planet “ Sound Park” Shanghai

La metropoli più popolosa del mondo , un mondo lontano , lontanissimo dal nostro . Un modo di vivere che si sta occidentalizzando sempre più , che ha contraddizioni enormi , che ostenta lusso sfrenata , mentre sui suoi marciapiedi padri e bimbe piccolissime prendono posto per la notte , magari davanti ad Hotel di lusso con mille camere vuote . Nonostante tutto , però , Shanghai rimane una delle città del pianeta che mi hanno affascinato maggiormente , tanto da offuscare per qualche momento anche la mia amatissima Hong Kong , qui siamo in uno dei molti parchi della città , c’è ne sono molti , moltissimi e tutti verdissimi , si praticano le più svariate discipline orientali e spesso sono gli anziani ad animare queste aree , uno spettacolo , specie per i viaggiatori che conoscono poco la Cina . Buona giornata e Buon Viaggio

Signals From The planet ” Klondike “

Gli Americani su questo sono avanti anni luce , sanno valorizzare qualsiasi cosa , questo cartello , nel centro di Seatlle segnala il Klondike Gold Rush Historical Park , che dovrebbe ricordare la corsa all’oro di fine ottocento . Nonostante tutto mi mancano questi luoghi , sempre  …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

IMG_0559

Signals From the Planet ” Bow Valley Parkway ” Alberta Canada

Questo splendido cartello che segnala l’entrata in una delle regioni più belle di tutto il Nord si trova all’interno del bellissimo parco nazionale di Banff , uno dei parchi meravigliosi dello stato dell’Alberta in Canada. In questa splendida strada , nel cuore delle montagne rocciose canadesi , nei periodi di giugno e Luglio è certo l’incontro con Grizzly e Orsi neri americani , ma anche con cervi e alci e non è difficile incontrare anche i Lupi , che qui vivono protetti , la Bow Valley è attraversata dal Bow River , uno dei fiumi più irruenti del Canada . Questi sono luoghi che visti una volta nella vita diventano indimenticabili , figuriamoci quando li avete visti più volte , buon pomeriggio e Buon Viaggio

DSC_0253

Signals From The Planet ” London Underground “

Inutile dire che Londra è tra le mie città preferite , una grande città , piena di cose da fare e da vedere , dai mercatini ai grandi negozi (specialmente quelli di scarpe in Jermyn Street ) . Proprio qualche giorno fa , parlavamo di metropolitane , ecco , quella di Londra , oltre ad essere tra le più efficienti è anche una delle più pulite del pianeta , nulla a che vedere con quelle di altre capitali europe , Londra è uno spettacolo , anche nella subway …Buona giornata e Buon Viaggio

Signals From The Planet”Monkey Mia Beach” Western Australia

In questa splendida spiaggia a Nord di Perth , nel Western Australia i Delfini  nuotano con i turisti , una storia che potrebbe essere una favola , ma che in realtà è opera dell’uomo ,  questo è uno dei pochi luoghi al mondo dove potrete nuotare con Delfini che vivono in mare aperto , Monkey Mia è la zona della riserva di Shark bay sono Patrimonio dell’umanità , un vero paradiso per i Bambini , vi capiterà quasi certamente di vedere , mentre siete sdraiati sulla spiaggia lunghissima , qualche Emu che passeggia in riva al mare o qualche canguro che saltella sul bagnasciuga , non preoccupatevi siete in Australia …..Buona giornata e Buon Viaggio

Signals From The planet Jupiter’s Cycle : Yellowstone

Questo cartello, indica questo sentiero all’interno del parco di Yellowstone , nella spettacolare zona idrotermale di Mammoth Hot Springs , nella parte nord ovest de parco , non lontano da West Yellowstone . Questa zona molto vasta , imperdibile , è una splendida area di interesse geologico , Questa passeggiata tra rocce coloratissime ( l’acqua bollente che sgorga da sottoterra è ricca di minerali di ogni tipo) , è una delle cose più belle da fare nel parco più famoso d’America. e se siete fortunati ci potete trovare qualche cervo accoccolato sulle solfatare a riscaldarsi o semplicemente a prendere il sole , non male no ? Siamo nella zona di West yellowstone , nella bellisma zona di Mammoth Hot Springs , decisamente da non perdere .Buona giornata e Buon Viaggio

IMG_0752.JPG

Hearts and Minds

Why choose.. lets go with both

Wandering Italia 2018

Traversata a piedi delle Alpi e Appennini

Essexworldliteraturesite

Towards a Reading of World Literature

Enza Graziano - Leggi e Viaggia

Ogni giorno una storia da da leggere

Bluemooncaffee

Das Beste für dein Selbst

Polo Laico

Cultura Idee Lavoro

The Eternal Words

An opinionated girl penning down her thoughts.🌸❤

Nature photography blog la maro

Blog for Nature photo lovers

◦ ღ ☼ Elena e Laura ☼ ღ ◦

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore (Joseph Conrad)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: